Il Vangelo di Maria di Magdala

La fede, per chi è credente, rappresenta una colonna portante della vita. Che questo forum possa portare nuova luce, sia per chi ha fede sia per chi non ce l'ha. Nonché stimolare la discussione su questo tema. Ognuno potrà riportare le proprie esperienze, testimonianze, preghiere, dubbi.

Il Vangelo di Maria di Magdala

Messaggioda galassialuce » 06/10/2018, 2:45



Paolo di Tarso,"pilastro" del Cattolicesimo,antisemita e misogino
Guarda su youtube.com
  • 0

Quando io ti vedo e odo la tua voce,ti adoro,guardando la casa stellata della vergine:poiché i tuoi atti si estendono al cielo,o divina Ipazia,ornamento di ogni discorso,stella purissima dell'arte della sapienza.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)

Immagine
Avatar utente
galassialuce
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 392
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Il Vangelo di Maria di Magdala

Messaggioda galassialuce » 06/10/2018, 2:50



Paolo di Tarso,contro le donne:
Le donne devono essere viste ma non sentite: «34 Come in tutte le comunità dei fedeli, le donne nelle assemblee tacciano perché non è loro permesso parlare; stiano invece sottomesse, come dice anche la legge. 35 Se vogliono imparare qualche cosa, interroghino a casa i loro mariti, perché è sconveniente per una donna parlare in assemblea.» Prima lettera ai Corinzi, 14:34-35
Le donne devono essere sottomesse ai mariti: «Voi, mogli, state sottomesse ai mariti, come si conviene nel Signore.» Lettera ai Colossesi, 3:18
Ripetiamolo, le donne devono essere sottomesse ai mariti: «22 Le mogli siano sottomesse ai mariti come al Signore; 23 il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, lui che è il salvatore del suo corpo. 24 E come la Chiesa sta sottomessa a Cristo, così anche le mogli siano soggette ai loro mariti in tutto.» Lettera agli Efesini, 5:22-24
Anzi, stiano sottomesse e partoriscano come forma di penitenza: «11 La donna impari in silenzio, con tutta sottomissione. 12 Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. 13 Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; 14 e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. 15 Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia.» Prima lettera a Timoteo, 2:11-15
La donna fu creata per l'uomo: «6 Se dunque una donna non vuol mettersi il velo, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. 7 L'uomo non deve coprirsi il capo, poiché egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell'uomo. 8 E infatti non l'uomo deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo; 9 né l'uomo fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo.» Prima lettera ai Corinzi, 11:6-9.
  • 0

Quando io ti vedo e odo la tua voce,ti adoro,guardando la casa stellata della vergine:poiché i tuoi atti si estendono al cielo,o divina Ipazia,ornamento di ogni discorso,stella purissima dell'arte della sapienza.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)

Immagine
Avatar utente
galassialuce
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 392
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Il Vangelo di Maria di Magdala

Messaggioda galassialuce » 06/10/2018, 3:05



E Pietro disse: «Il Salvatore ha davvero parlato con una donna senza che noi lo sapessimo? Dobbiamo tutti girarci dall'altra parte e ascoltare lei? Ha preferito lei a noi?». E Levi rispose: «Pietro, tu sei sempre stato facile alla collera. Ora ti vedo lottare contro la donna come un avversario. Se il Salvatore l'ha resa meritevole, chi sei invero tu per rifiutarla? Certo, il Salvatore la conosce bene. Per questo ha amato lei più di noi».«La donna di cui parlano» spiegò Teabing «è Maria Maddalena. Pietro è geloso di lei.» «Perché Gesù preferiva Maria?» «Non solo per questo. C'era in gioco ben più dell'affetto. A questo punto dei vangeli, Gesù sospetta che presto sarà arrestato e crocifisso. Perciò dà istruzioni a Maria Maddalena su come guidare la Chiesa dopo la sua morte. Di conseguenza, Pietro manifestò la sua contrarietà a rimanere in secondo piano dietro una donna. Ho l'impressione che Pietro fosse alquanto sessista.» Sophie cercava di seguire le sue parole. «Ma è san Pietro, la pietra su cui Gesù fondò la sua Chiesa.» «Proprio lui, tranne un particolare. Secondo questi vangeli non modificati, non era Pietro la persona che Cristo incaricò di fondare la sua Chiesa. Incaricò Maria Maddalena.»
(Il Codice Da Vinci - Dan Brown)
  • 0

Quando io ti vedo e odo la tua voce,ti adoro,guardando la casa stellata della vergine:poiché i tuoi atti si estendono al cielo,o divina Ipazia,ornamento di ogni discorso,stella purissima dell'arte della sapienza.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)

Immagine
Avatar utente
galassialuce
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 392
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Il Vangelo di Maria di Magdala

Messaggioda galassialuce » 06/10/2018, 3:18



Sintesi:insomma,sposa o non sposa,di Gesù Cristo,credo che Maria di Magdala,fu una figura importantissima,basilare,nella vita di Cristo e del suo operato.Sicuramente,fu una donna di grandissima intelligenza,cuore,nonchè,incredibilmente emancipata e sfrontata,per i tempi.Purtroppo,per lei,si ritrovò a dover fare i conti con il maschilismo di Pietro e tantissimi altri e ne pagò le conseguenze...Successivamente,venne Paolo di Tarso,il misogino,ed Ella fu relegata ad un ruolo marginale,nonchè bollata d'esser stata una prostituta...C'è bisogno di aggiungere altro?
  • 0

Quando io ti vedo e odo la tua voce,ti adoro,guardando la casa stellata della vergine:poiché i tuoi atti si estendono al cielo,o divina Ipazia,ornamento di ogni discorso,stella purissima dell'arte della sapienza.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)

Immagine
Avatar utente
galassialuce
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 392
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Il Vangelo di Maria di Magdala

Messaggioda galassialuce » 06/10/2018, 4:04



Immagine
  • 0

Quando io ti vedo e odo la tua voce,ti adoro,guardando la casa stellata della vergine:poiché i tuoi atti si estendono al cielo,o divina Ipazia,ornamento di ogni discorso,stella purissima dell'arte della sapienza.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)

Immagine
Avatar utente
galassialuce
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 392
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sulla Fede

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'