Credete in Dio?

La fede, per chi è credente, rappresenta una colonna portante della vita. Che questo forum possa portare nuova luce, sia per chi ha fede sia per chi non ce l'ha. Nonché stimolare la discussione su questo tema. Ognuno potrà riportare le proprie esperienze, testimonianze, preghiere, dubbi.

Avete fede in Dio?

_Sì
59
25%
_Sì, ma cedevole
22
9%
_No, sono ateo/agnostico
90
38%
_No, credo solo in ciò che si può dimostrare
27
11%
_L'avevo, ora non più
29
12%
_Prima no, ma adesso sì
9
4%
 
Voti totali : 236

Credete in Dio?

Messaggioda fab1992 » 07/01/2019, 11:44



la cosa che mi chiedo da sempre è perchè avere una fede?perchè crede in Dio o in un Dio?
Cosa ci da?cosa ci porta nella vita? Non sempre seguiamo le regole che ci sono state date,quindi siamo delle cattive persone?
l'ateo che fa buone azioni per tutta la vita non è meritevole del paradiso solamente perchè ha rinnegato la figura d un essere superiore?

io nella mia vita mi chiedo sempre il perchè delle cose,del funzionamento di un auto,di un giocattolo, di un telefono,di una penna ecc.
ho sempre sete di conoscenza, quindi perchè credere in qualcosa che ci è stato imposto dal nostro stato, dalle nostre leggi e dalla mentalità del nostro paese?soprattutto cosa ci da in più la fede rispetto a ciò che ci circonda?
mi sono sempre fatto questo e altre domande della vita, del perchè credere in qualcosa che non ho mai visto, ma solamente imposto,con testi
scritto molto tempo fa pieno di lacune e domande senza risposte,una fede fusa con al fede romana,ovvero quella pagana, dove tutto era una affare un negotium(cioè negare l'ozio,guadagnare in qualsiasi ambito).Una fede fatta da hoc mischiando un pò di tutto
mi sono sempre chiesto perchè seguire la fede, quando è già lo stato a darti i precetti morali del non uccidere, non rubare ecc
Se l'uomo è stato a somiglianza di Dio, allora Dio è un uomo delle caverne visto che ne abbiamo i resti?è simile ad una scimmia o ad un organismo sviluppato in una pozza d'acqua?
Ogni religione della storia era solo una fandonia,come ci insegna la storia, nonostante tutti ci credessero e temessero l'ira di un Dio ,allora perchè la nostra non potrebbe essere tale?
Non so i vostri professori vi hanno mai fatto leggere la divina commedia, ma sicuramente si, se lo sapete al tempo di Dante,esistevano dei
libri chiamati "bestiari" in cui erano raffigurati,con tanto di spiegazione, degli animali leggendari che per la società dell'epoca esistevano veramente, e anche lo stesso Dante credeva in ciò. Quindi perchè dare fiducia da una società che ci ha tramandato questo e che credeva in animali immaginari?
Vi invito ad ascoltare la canzone dei Nomadi "Dio è morto" ,soprattutto quando dice "Dio è morto, nei miti della razza, ai bordi delle strade e nei campi di sterminio". Se non è bastato questo a far finire il mondo non capisco cosa possa farlo finire al giorno d'oggi.

Ovviamente non sono una persona ottusa e chiusa come si può ipotizzare da quanto scritto, anzi sono una persona molto flessibile e aperta alla conoscenza delle cose, non mi danno fastidio le persone che credono in Dio, perchè siamo tutti liberi e di certo non giudico per questo,ognuno è quello che è
  • 0

Avatar utente
fab1992
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 16
Iscritto il: 19/12/2018, 22:42
Località: catania
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sulla Fede

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'