15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Parliamo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), patologie sempre più diffuse nella nostra società. Anoressia Nervosa (AN), Bulimia Nervosa (BN), Disturbi dell'Alimentazione Non Altrimenti Specificati (DA-NAS o EDNOS), Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder, BED), Night Eating Syndrome, Orthorexia Nervosa, Reverse Anorexia.

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda NoName51 » 08/04/2019, 18:37



Salve, sono un ragazzo di 15 anni, se sto scrivendo é per sfogo ed é anche perché mi sto rendendo conto di star entrando in un tunnel senza fine. La situazione é questa, sono normopeso ma ho un po di pancetta, una pancia normale, non si vede ma all inizio di quest anno decisi di iniziare una dieta per dimagrire, allora la pancia non mi dava fastidio e la dieta la volevo fare semplicemente per soddisfazione personale, dieta fai-da-te (so che é la cosa piû sbagliata che si possa fare ma oramai la ho fatta non posso farci nulla), alternavo periodi in cui la rispettavo alla perfezione ad altri in cui sgarravo di brutto e ció mi demotivava, non sono mai riuscito a fare efficientemente questa dieta e alla fine della fiera abbandonai tutto. Fino a qui nessun problema, ma il fatto é che adesso non riesco a controllarmi, sembrerá una cavolata ma non ci riesco proprio, mangio il doppio di quanto non mangiassi prima di iniziare questa maledetta dieta e non mangio piú per fame ma per pura soddisfazione del gusto mi riempo la pancia fino allo sfinimento e ovviamente sono ingrassato di 2 chili da quando tutto é iniziato.
Ho un ossessione per il cibo, e ogni volta che mangio cosí tanto mi sento in colpa e cado in una sorta di depressione. In oltre adesso mi vergogno profondamente della mia pancia pur sapendo che é normalissima. Non so perché ho scritto questo post, forse sto semplicemente cercando una persona piú grande di me che mi sappia dare dei consigli per ritornare alla normalitá mentale, non ne parlo con i miei genitori perché mi vergogno, figuriamoci se mi dicessero di andare da uno psicologo o da qualche associazione strana, quindi perfavore non consigliatemi certe cose, cerco solo qualcuno con piú esperienza di me che abbia superato una situazione anche lontanamente simile alla mia. Grazie in anticipo.

Sent from my Mi A2 Lite using Tapatalk
  • 0

NoName51
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/04/2019, 18:20
Località: Puglia
Genere: Maschile

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda shadow02 » 08/04/2019, 21:13



Ciao, innanzi tutto comincio col dirti che se già sei normopeso non dovresti neanche ricorrere alla dieta, bensì devi tonificare tramite attività fisica, a dirla tutta ti consiglio attività aerobica come la corsa che non solo ti aiuta a livello fisico, ma anche psicologico in quanto può diventare un ottimo metodo per sfogarsi. Tornando al tuo problema ti consiglio innanzi tutto di sostituire gli alimenti che mangi attualmente con frutta e verdura in quanto aiutano a saziarti e puoi assumerne in quantità maggiori, inoltre non ti fanno accumulare massa grassa e sono ricchi di vitamine. L'età dell'adolescenza è una delle più difficili purtroppo, si da molta importanza all'aspetto esteriore e purtroppo spesso si finisce col risentirne e col fare scelte drastiche. Spero che il mio messaggio a modo suo possa esserti d'aiuto. Ti consiglio comunque di rivolgerti ad un nutrizionista, e qualora il tuo problema dovesse essere economico ti consiglierei di provare con la dieta mediterranea, magari riducendo leggermente l'apporto calorico.
  • 0

Avatar utente
shadow02
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 08/04/2019, 19:44
Località: Lombardia
Genere: Maschile

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda Chiamami come ti pare » 08/04/2019, 21:46



I disturbi alimentari, nella maggior parte, cominciano da una dieta. Non dico che sei bulimico o anoressico, dico solo che hai un problema con il cibo e dovresti farci pace. Come non lo so bene, ci sono molti modi per affrontare un problema del genere.
Ti posso consigliare di importi il cibo solo nelle ore dei pasti, e mangiare quel che ti senti.Se vedi che è troppo, diminuisci la dose di quel che ritieni giusto. Tieni ovviamente conto del tuo fabbisogno di calorie giornaliero e prova a rispettarlo. In oltre per una dieta si consiglia un poco di attività fisica.
  • 1

E non chiamarmi artista, ma cazzaro
È chiaro? Io sono cazzaro alla radice


Immagine
[/img]
Avatar utente
Chiamami come ti pare
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 80
Iscritto il: 11/01/2018, 15:19
Località: Palermo
Citazione: Una ragazza è nessuno
Genere: Femminile

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda bella vita » 08/04/2019, 23:34



ciao noname potresti parlarne con il tuo medico di base cosi potrebbe darti delle dritte darti una dieta giusta senza rischiare di avere ricadute, poi a 15 anni si è nell'età dello sviluppo il metabolismo è in crescita quindi è normale avere molto appetito, potresti sempre pensare di iscriverti in palestra o in piscina con tutti gli ormoni che hai in corpo alla tua età è piu facile fare muscoli e poi magari a quel punto non hai piu bisogno di fare diete :hi:
  • 0

Avatar utente
bella vita
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 185
Iscritto il: 11/07/2015, 20:41
Genere: Maschile

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda AnimaInLacrime » 09/04/2019, 0:26



Ciao!
Ho vissuto una situazione simile alla tua, per certi versi.
Dopo 5 mesi di dieta ho iniziato a non sopportare più niente e ad avere una voglia folle di biscotti. Credo che, come per me, tu abbia fatto una dieta che non era giusta fare, vuoi per il momento, vuoi per lo stato d'animo in cui eri, vuoi per il fatto che forse quella pancetta non è tanto un problema per te ma per come pensi che ti vedano gli altri.

Il problema è che per risolvere una situazione sei andato ad alterare il tuo equilibrio.

Sei molto giovane, in un'età in cui è tutto di grande importanza perchè contribuirà a formare la tua personalità, per questo ti consiglierei di iniziare a riprendere a mangiare normalmente, concedendoti un pasto o una giornata libera alla settimana. Non sto parlando di una dieta ipocalorica ma di mangiare in maniera sana e giusta per una persona nell'età in cui ha bisogno di forze.
Penso ad esempio a 100 gr di pasta, penso ad una cena con una fetta di pollo e un contorno, penso alle verdure, alla frutta, penso alle merende, al latte e ai cereali. Insomma una dieta completa e giusta.
Sono sicura che quando ricomincerai a mangiare in maniera equilibrata le abbuffate saranno tenute a bada.Certo, per i primi tempi potrebbe essere dura ma non è detto.

Però,se il problema è ingestibile per te, lo senti come troppo impegnativo, io ti consiglio di chiedere aiuto, ai tuoi, a qualche professore oppure non so se avete qualche consulente con cui parlare dei vari problemi. Insomma, non è sbagliato chiedere aiuto, è sbagliato ignorare un problema.

:)
  • 0

Sally è già stata punita per ogni sua distrazione o debolezza, per ogni candida carezza data per non sentire l'amarezza.
Avatar utente
AnimaInLacrime
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1154
Iscritto il: 24/06/2015, 23:47
Località: Palermo
Occupazione: Studentessa confusa e infelice
Citazione: Accetta la tua follia!
Genere: Femminile

15 Anni problemi psicologici derivati da dieta fallita

Messaggioda Snail » 09/04/2019, 14:19



Ciao, non sono un medico quindi prendi le mie parole con le pinze, a 15 anni sei giovane, il tuo corpo cambia, e giustamente come detto da altri hai bisognio di più cibo, se stai troppo a stecco è normale che ti vengono le crisi che ti mangeresti un bue intero con controrno di patate, un consulto con il tuo medico di famiglia male non ti fa, e se vorrai una dieta e se la ritterrà opportuna ti indicherà dove andare .
  • 0

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l’importante è quello che provi mentre stai correndo. Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire.
Cit. Jesse Owens
Avatar utente
Snail
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 31
Iscritto il: 24/09/2018, 23:54
Località: Veneto
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto su Disturbi dell'Alimentazione

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'