Cibo e corpo: la mia ossessione

Parliamo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), patologie sempre più diffuse nella nostra società. Anoressia Nervosa (AN), Bulimia Nervosa (BN), Disturbi dell'Alimentazione Non Altrimenti Specificati (DA-NAS o EDNOS), Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder, BED), Night Eating Syndrome, Orthorexia Nervosa, Reverse Anorexia.

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda margaret00 » 03/01/2017, 17:31



Ciao a tutti,
sono una ragazza di 16 anni e da ho problemi con il cibo e con il mio corpo.
Circa tre anni fa, dopo un commento di mio padre sul fatto che secondo lui ero un po' ingrassata, sono iniziati i problemi.
Ho iniziato a prestare molta attenzione a tutto ciò che mangiavo e a tutto lo sport che facevo e sono arrivata alla conclusione che non andava bene. Ho cominciato a mangiare sempre meno e ad andare a correre anche due volte al giorno. Così, in un solo mese, sono visibilmente dimagrita (1.65cm X 40kg). I miei genitori si sono preoccupati, ma hanno preso il fatto come una fase dell'adolescenza e mi hanno costretta con la forza a mangiare di più. Ho ritenuto che avessero ragione e mi sono spaventata molto perché non volevo diventare anoressica. Così ho iniziato a fare spuntini non necessari e mangiare cibo spazzatura.
Quando sono ritornata al mio peso forma ero molto felice, ma ben presto mi sono accorta che continuavo a ingrassare. E da allora ingrasso sempre di più (1.65cm X 65kg). Continuo a mangiare normalmente di fronte agli altri, ma di nascosto mi riempio di cibo e faccio sempre meno sport, perché mi vergogno a mostrare il mio corpo di fronte agli altri. Poiché odio il mio corpo esco pochissimo di casa, non metto mai gonna e vestiti per non mostrare le gambe e mi chiudo sempre più in me stessa.
I miei genitori ritengono che io sia ingrassata perché non faccio abbastanza sport e mi obbligano continuamente ad andare con loro a correre. Una volta facevo l'atletica, ma oramai non la pratico più, perché vedendo i miei scarsi risultati mi deprimo sempre di più.
In questi giorni, ho capito di aver bisogno di aiuto perché voglio tornare al mio peso forma, ma soprattutto voglio tornare ad avere fiducia in me stessa e avere rapporti sociali senza la preoccupazione di essere giudicata.

Grazie mille per la lettura :hi:
  • 1

Avatar utente
margaret00
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 03/01/2017, 17:24
Località: Piemonte
Citazione: Dopo tutto, domani è un altro giorno
Genere: Femminile

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda Idra » 03/01/2017, 17:48



Ciao e benvenuta sul forum!
Ho letto la tua storia e ti capisco profondamente in quanto anche io ho avuto/ed ho dei disturbi alimentari...il consiglio che mi sento di darti è quello di rivolgerti ad un esperto: un nutrizionista o un dietologo. Come hai già constatato le diete fai da te sono dannose e inutili perché quando si rinizia a mangiare si ingrassa velocemente.
Lo sport ovviamente ti aiuterà,però non vederlo come una costrizione o un obbligo..ma piuttosto come un mezzo per poter raggiungere il tuo obiettivo.
:hi:
  • 0

Avatar utente
Idra
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 26
Iscritto il: 09/12/2016, 18:19
Località: Roma
Citazione: Le vere ferite sono invisibili, indicibili, non le condividi, le tieni dentro, stipate a sangue.
Genere: Femminile

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda Masquerade » 03/01/2017, 21:28



Dici che mangi di nascosto e questo non e un bene.
Concordo che ti serve essere seguita da un esperto, un nutrizionista, ma se mangi di nascosto hai bisogno anche di un supporto psicologico.
Esistono centri dedicati proprio a questi disturbi in cui si è seguiti sia da esperti nutrizionisti che psicologi. Prova a contattarne qualcuno anche per farti un'idea.
  • 0

Lascia che la vita che ti gira intorno ti attraversi l'anima
Avatar utente
Masquerade
Amico level fifteen
 
Stato:
Messaggi: 716
Iscritto il: 07/09/2016, 16:28
Località: Italia
Citazione: La verità è scioccante solo per chi non desidera vedere la realtà.
(Bert Hellinger)
La quercia chiese al mandorlo: "Parlami di Dio!" E il mandorlo fiorì...
(Nikos Kazantzakis)
Genere: Femminile

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda Freudiandilemma » 04/01/2017, 14:15



Dal punto di vista non paicooogico, ma puramente alimentare stai ingrassando perché hai cominciato a mangiare cibi spazzatura perché non volevi diventare anoressica. Ora che al momento non corri questo rischio, sarebbe tanto difficile a mangiare come mangiavi prima quando eri arrivata a 40kg? Senza arrivare a un peso così minimo considerata la statura

E, poi, cerca di guardare dentro questa ossessione per il corpo... a cosa é dovuta? Potrebbero esserci poi elementi e pensieri collegati... anche tanti. Cominciare a districarli può essere un inizio

È nel frattempo, cerca di tuffarti di più in ciò che ti interessa e puntare anche su altre tue qualità più di carattere mentale o basato sulle tue capacità per attirare l'-tensione e l'apprezzamnrto da parte di altri. É sempre meglio sviluppare tanti punti di forza per non essere dipendente da uno solo
  • 0

Le conversazioni più significative avvengono in privato. Aggiungimi
Freudiandilemma
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 51
Iscritto il: 03/12/2016, 19:40
Località: Europe
Genere: Femminile

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda Marianna96 » 13/05/2020, 0:05



https://www.trecalimentazione.it/centro ... tari-roma/
io mi sono trovata molto bene in questo centro di Roma...è importante affrontare questi problemi con dei professionisti anche se sicuramente parlarne in un blog aiuta. Forza e coraggio
  • 0

Marianna96
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 1
Iscritto il: 12/05/2020, 23:48
Località: Roma
Genere: Femminile

Cibo e corpo: la mia ossessione

Messaggioda mirko84 » 15/07/2020, 10:23



Cara Margaret,
non sai come ti capisco... pur essendo un ragazzo, anche io vivo costantemente il tuo stesso problema 1,70x76Kg e non riesco più a tenere sottocontrollo il mio peso. Non ho mai amato lo sport, adoro leggere, scrivere (e lo faccio anche per lavoro) dunque non faccio attività che mi portano a spendere molte Klca
Eppure nella sfortuna voglio dirti che una piccola fortuna ce l'hai (se posso permettermi), avere qualcuno che ti sprona a fare attività fisica; io ti assicuro che spesso devo forzarmi e moooltoooo spesso salto perchè non ho voglia o mi annoio, se avessi qualcuno come te certamente sarebbe diverso...
Insomma volevo dirti di cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno per quanto possibile.
Se non ti ho fatto arrabbiarre e ne hai voglia, rispondimi!
Ciao,
Mirko :hi:



margaret00 ha scritto:Ciao a tutti,
sono una ragazza di 16 anni e da ho problemi con il cibo e con il mio corpo.
Circa tre anni fa, dopo un commento di mio padre sul fatto che secondo lui ero un po' ingrassata, sono iniziati i problemi.
Ho iniziato a prestare molta attenzione a tutto ciò che mangiavo e a tutto lo sport che facevo e sono arrivata alla conclusione che non andava bene. Ho cominciato a mangiare sempre meno e ad andare a correre anche due volte al giorno. Così, in un solo mese, sono visibilmente dimagrita (1.65cm X 40kg). I miei genitori si sono preoccupati, ma hanno preso il fatto come una fase dell'adolescenza e mi hanno costretta con la forza a mangiare di più. Ho ritenuto che avessero ragione e mi sono spaventata molto perché non volevo diventare anoressica. Così ho iniziato a fare spuntini non necessari e mangiare cibo spazzatura.
Quando sono ritornata al mio peso forma ero molto felice, ma ben presto mi sono accorta che continuavo a ingrassare. E da allora ingrasso sempre di più (1.65cm X 65kg). Continuo a mangiare normalmente di fronte agli altri, ma di nascosto mi riempio di cibo e faccio sempre meno sport, perché mi vergogno a mostrare il mio corpo di fronte agli altri. Poiché odio il mio corpo esco pochissimo di casa, non metto mai gonna e vestiti per non mostrare le gambe e mi chiudo sempre più in me stessa.
I miei genitori ritengono che io sia ingrassata perché non faccio abbastanza sport e mi obbligano continuamente ad andare con loro a correre. Una volta facevo l'atletica, ma oramai non la pratico più, perché vedendo i miei scarsi risultati mi deprimo sempre di più.
In questi giorni, ho capito di aver bisogno di aiuto perché voglio tornare al mio peso forma, ma soprattutto voglio tornare ad avere fiducia in me stessa e avere rapporti sociali senza la preoccupazione di essere giudicata.

Grazie mille per la lettura :hi:
  • 0

mirko84
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/07/2020, 14:39
Località: roma
Citazione: Devo assolutamente raggiungere il mio obiettivo!
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto su Disturbi dell'Alimentazione

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'