La nausea

Parliamo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), patologie sempre più diffuse nella nostra società. Anoressia Nervosa (AN), Bulimia Nervosa (BN), Disturbi dell'Alimentazione Non Altrimenti Specificati (DA-NAS o EDNOS), Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder, BED), Night Eating Syndrome, Orthorexia Nervosa, Reverse Anorexia.

La nausea

Messaggioda Gattanera20 » 04/10/2020, 15:02



Non so che tipo di disturbo possa essere. Mi viene la nausea a volte. Ma solo nausea. Non vomito
Mi succede con cobo diverso. Non sempre con gli stessi piatti. A voi è mai successo? È legato alla depressione o a qualche disturbo alimentare?
  • 0

Avatar utente
Gattanera20
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 18
Iscritto il: 19/09/2020, 16:37
Località: Venezia
Genere: Femminile

La nausea

Messaggioda SimoBlutone » 04/10/2020, 15:10



Probabilmente disturbo psicosomatico legato all'ansia
  • 2

Nella mia testa c'è sempre stata una stanza vuota per te
quante volte ci ho portato dei fiori
quante volte l'ho difesa dai mostri

Adesso ci abito io
e i mostri sono entrati con me.

Michele Mari
Avatar utente
SimoBlutone
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 65
Iscritto il: 07/04/2020, 1:06
Località: Palermo
Genere: Maschile

La nausea

Messaggioda Adamas » 04/10/2020, 15:18



Si a me è successo e come diceva SimoBlutone era un disturbo psicosomatico. A volte era ansia altre volte frustrazione. Non credo che nel tuo caso possa essere un disturbo alimentare se hai solo nausea. La depressione d'altro canto piuttosto porta inappetenza, almeno nella mia esperienza.
  • 0

True strength lies in giving others a smile even when your heart is full of tears.

Lín noa albhé amag usag fidhcaith ém adaílscre.
Avatar utente
Adamas
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/09/2020, 11:31
Località: Remembrance
Citazione: "Il cieco rispetto per l'autorità è il più grande nemico della verità." Albert Einstein
Genere: Maschile

La nausea

Messaggioda kathellyna » 03/11/2020, 15:29



rispondo in ritardo perché ho letto solo ora. io soffro molto spesso di nausea, quasi ogni giorno da tanti anni, con qualsiasi cibo e qualche volta anche a digiuno, e le rarissime volte in cui sono andata a pranzo o cena al ristorante il problema è stato peggiore del solito. credo che dovrò tenermelo a vita, da ragazzina a volte ho provato a dirlo ai medici ma non mi hanno mai presa davvero sul serio e hanno riferito alla mia famiglia che dicevo questa cosa per attirare l'attenzione, che fingevo perché non avevo voglia di andare a scuola [quando dissero questo tra l'altro era estate e la scuola non c'era neppure] o che me lo stavo immaginando. credo nel mio caso che sia un problema "fisico" ma ormai mi sono rassegnata, tanto c'è poco da fare. ti consiglio se non l'hai già fatto di parlarne con il tuo medico, ma non ti aspettare molto.
  • 0

.
Avatar utente
kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 7570
Iscritto il: 06/12/2012, 20:33
Genere: Femminile

La nausea

Messaggioda SonataNotturna » 03/11/2020, 19:11



Beh così è un po' vago per poterti aiutare ^^''
Spero comunque che sia risolvibile
  • 0

Avatar utente
SonataNotturna
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 03/11/2020, 18:50
Località: Emilia Romagna
Genere: Maschile

La nausea

Messaggioda Adamas » 04/11/2020, 17:27



kathellyna ha scritto:rispondo in ritardo perché ho letto solo ora. io soffro molto spesso di nausea, quasi ogni giorno da tanti anni, con qualsiasi cibo e qualche volta anche a digiuno, e le rarissime volte in cui sono andata a pranzo o cena al ristorante il problema è stato peggiore del solito. credo che dovrò tenermelo a vita, da ragazzina a volte ho provato a dirlo ai medici ma non mi hanno mai presa davvero sul serio e hanno riferito alla mia famiglia che dicevo questa cosa per attirare l'attenzione, che fingevo perché non avevo voglia di andare a scuola [quando dissero questo tra l'altro era estate e la scuola non c'era neppure] o che me lo stavo immaginando. credo nel mio caso che sia un problema "fisico" ma ormai mi sono rassegnata, tanto c'è poco da fare. ti consiglio se non l'hai già fatto di parlarne con il tuo medico, ma non ti aspettare molto.


Ora che sei più grande io ti consiglierei di riprendere ad indagare. Il cibo è uno dei piaceri della vita, è un vero peccato tu abbia questa nausea che te lo rovina.
Se hai solo nausea senza altri sintomi potrebbe essere qualcosa di psicosomatico, anche perché mi sembra di aver capito che hai una psiche forte nelle sue manifestazioni del disagio che vivi.
Un problema psicosomatico è un problema fisico causato dalla psiche appunto, che manifesta sul corpo un disagio dell'animo. Chiunque dica che un disturbo psicosomatico è qualcosa di immaginato o inventato non sa di cosa sta parlando.
Senza conoscerti bene non posso sapere l'origine del tuo disturbo ovviamente, per questo ti dicevo di parlare sia con un medico del fisico, sia con uno della psiche per trovare l'origine e risolverlo. Grazie per aver condiviso la tua esperienza.
  • 0

True strength lies in giving others a smile even when your heart is full of tears.

Lín noa albhé amag usag fidhcaith ém adaílscre.
Avatar utente
Adamas
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/09/2020, 11:31
Località: Remembrance
Citazione: "Il cieco rispetto per l'autorità è il più grande nemico della verità." Albert Einstein
Genere: Maschile

La nausea

Messaggioda kathellyna » 04/11/2020, 18:57



il cibo per me non è mai stato un piacere per vari motivi, tranne forse in certi periodi quando ero piccolina. questo è solo uno, se pure dovesse risolversi non avrei chissà quale cambiamento nel mio modo di rapportarmi con esso. il mio medico è una delle persone meno disponibili del mondo e di andare a farmi dire di nuovo che "non devo rompere le scatole" [si, ha usato con me proprio queste parole] o altre parole poco gentili non mi va molto. gli altri medici sono a pagamento e di pagare soldi, che tra l'altro non ho, perché provino a trovare un problema di salute che probabilmente non uscirà mai fuori perché in fondo sarebbero convinti anche loro che "me lo immagino" e mi lamento inutilmente, sinceramente non me la sento. magari se prima o poi avrò parecchio denaro potrei decidere di provare con un medico nuovo ma ne dubito, ormai mi sono rassegnata.

gattanera20 ho visto che ieri c'eri ma questo post non l'hai aggiornato. come va ora, dopo un mese? hai risolto il problema o almeno hai capito da cos'è causato?
  • 0

.
Avatar utente
kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 7570
Iscritto il: 06/12/2012, 20:33
Genere: Femminile

La nausea

Messaggioda Adamas » 04/11/2020, 19:47



Oh, mi spiace molto sentire che hai questa situazione.
Che modi disdicevoli che ha il tuo medico di famiglia. Se ti venisse bene, sarebbe da cambiare con un altro, è una cosa gratuita. Uno ne vaglia alcuni, ci và a parlare e poi decide con chi cambiare. Non sei vincolata ad avere lo stesso medico dei tuoi familiari, se loro non vedono il problema (ovviamente capisco che nella pratica possa essere difficoltoso da fare).
Prima o poi, se vuoi, parlane degli altri problemi, che magari ne potresti ricevere qualche spunto interessante per migliorare la situazione. Mi sembra proprio ingiusto ciò che vivi.

Comunque mi associo all'appello, Gattanera20 come và la situazione? C'è qualche novità?
  • 0

True strength lies in giving others a smile even when your heart is full of tears.

Lín noa albhé amag usag fidhcaith ém adaílscre.
Avatar utente
Adamas
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 273
Iscritto il: 08/09/2020, 11:31
Località: Remembrance
Citazione: "Il cieco rispetto per l'autorità è il più grande nemico della verità." Albert Einstein
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto su Disturbi dell'Alimentazione

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'