Per chi è seguito o è stato seguito per curare i DCA (Cagliari e Italia)

Info varie

Parliamo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), patologie sempre più diffuse nella nostra società. Anoressia Nervosa (AN), Bulimia Nervosa (BN), Disturbi dell'Alimentazione Non Altrimenti Specificati (DA-NAS o EDNOS), Disturbo da Alimentazione Incontrollata (Binge Eating Disorder, BED), Night Eating Syndrome, Orthorexia Nervosa, Reverse Anorexia.

Per chi è seguito o è stato seguito per curare i DCA (Cagliari e Italia)

Messaggioda Archi9307 » 30/06/2021, 19:31



Buonasera a tutti e tutte,
Soffro da quasi 5 anni di bulimia, con il tempo ho accettato questo termine che la mia mente rifiutava.
Gli episodi sono troppo frequenti, anche 8 volte, una dietro l'altra, al giorno, anche acqua, liquidi etc, insomma, un agonia da una parte ma un sollievo da un'altra parte.
Per chi si fa seguire o si è fatto seguire, potrebbe dirmi, approssimativamente, se il percorso ha dei costi elevati o bene o male accessibili?
So che ogni centro, privato o pubblico, funziona diversamente, ma è per capire. Io sono della zona di Cagliari quindi sto cercando di orientarmi per capire ma ovviamente ogni percorso o storia mi farebbe piacere
  • 1

Avatar utente
Archi9307
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/10/2019, 8:30
Località: cagliari
Genere: Femminile

Per chi è seguito o è stato seguito per curare i DCA (Cagliari e Italia)

Messaggioda Lyra2.0 » 01/07/2021, 12:15



Guarda io ho sofferto di anoressia nervosa, ero arrivata a pesare 30kg. Fortunatamente ero seguita da una psicoterapeuta per altri problemi e lei mi ha indirizzato al CSM (centro di salute mentale), dove non paghi nulla.
Ovviamente se ti rivolgi a centri specializzati paghi, e i costi (almeno nella mia zona) non sono bassi.
Il problema del CSM è che devi rivolgerti a quello della tua zona perché essendo un servizio pubblico va a zona residenziale, e non è detto che quello della tua zona sia valido.
Io comunque un tentativo lì, prima di pagare tanto altrove, lo farei.
Ti spiego come funziona: ti viene affidata un equipe di riferimento, che è formata da una dietista specializzata in DCA, una psicologa, se ne necessiti una psichiatra, e un medico.
Poi ovviamente ogni esperienza è a se.
Io inizialmente sono stata mandata in ospedale perchè necessitavo di flebo, dopodichè passavo le giornate in day hospital psichiatrico in modo che le infermiere controllassero che mangiassi un minimo e che soprattutto non lo vomitassi. Poi il mio problema principale era altro, se tu soffri solo di DCA può darsi che ti mandino in un centro specializzato a carico del CSM.
Lì dipende molto da persona a persona.
Ti dico... a me è servito il percorso, soprattutto nella fase acuta serve un aiuto di esperti. Ci è voluto 3 anni per tornare normopeso perchè mangiavo il necessario e non vomitavo. Comunque c'erano molti cibi che non mangiavo ancora, ed ero al limite del normopeso, per non stare sul filo del normopeso e per riniziare a mangiare un po' tutto mi è servito molto riprendere fiducia verso l'esterno, contatto con le emozioni ecc... e per questo mi ha aiutato molto anche il mio ragazzo che mi è stato molto vicino.
La vicinanza di qualcuno a livello affettivo, che sia la tua metà, un amico o un gruppo di amici, i genitori o la famiglia, aiuta...
In bocca al lupo.
  • 2

Lyra2.0
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 21/06/2019, 18:28
Località: lungo un percorso
Genere: Femminile


Torna a Forum di aiuto su Disturbi dell'Alimentazione

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'