ho bisogno di una ragazza

Questo forum di aiuto è dedicato a chi ha un temperamento timido e introverso. A chi si sottovaluta, a chi ancora non si ama, a chi avverte un costante vuoto interiore che ha bisogno di colmare. Non affrontiamo tutto da soli. Condividere questi disagi è un primo passo verso l'apertura. E' un nostro diritto! Lasciamoci colmare dal calore di chi ci sta vicino!

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda francesco97 » 11/06/2019, 23:29



Di solito mi vergognerei a dirlo,ma sento che sono agli sgoccioli della sanità mentale che da troppo tempo è un elastico tirato che ormai è sull'orlo di spezzarsi e..sì...prima che mi diciate che non avere una ragazza non dovrebbe comportare una sofferenza tale vi dico subito che prima di tutto l'amore è la cosa più bella della vita quindi hanno ragione tutto coloro che si disperano per non averlo e poi c'entra tantissimo la sensibilità soggettiva della persona a cui l'amore manca.Nel mio caso,io sono di una sensibilità esagerata anche se vado fiero di questo aspetto e..come quasi tutte le persone iper sensibili,iper buone e pure,mi ha detto sempre male,ma io non ho mai desiderato altro che avere una ragazza da baciare dalla mattina alla sera e con cui condividere ogni aspetto della mia felicità e a cui donare tutto me stesso per farla stare bene,insomma dio santo,se alcune ragazze meravigliose,sia fisicamente che interiormente si mettono facilmente con alcuni subumani,io dovrei perlomeno non fare schifo.Certo,sicuramente negli anni la timidezza mi ha impedito di esporre senza paura la mia natura iper sensibile con le ragazze,ma quì perciò bisogna chiedersi PERCHE' con gli anni ho sviluppato paura nell'esprimere me stesso e la risposta è facile,perchè la troppa sensibilità non piace..ma io so che in realtà tantissime ragazze cercano un compagno come io vorrei essere per loro,perciò mi rivolgo a coloro che non si accontentano dei soliti stronzi..e sì..giudicatemi pure ma vi assicuro che ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi sul tema..dicevo..a chi ragazza dovesse leggere questo,se non vi accontentate della merda che le persone ci rifilano ogni giorno,mi farebbe piacere almeno scambiare due parole.Lo so il post è troppo impetuoso,quasi arrogante,ma ripeto..sono all'apice e per me che l'amore è tutto..proprio non riesco ad accettare che io debba soffrire così tanto con chissà quante ragazze che soffrono altrettanto,certo vb io cerco proprio l'amore,magari loro no,ma ci provo
  • 0

Avatar utente
francesco97
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 4
Iscritto il: 12/04/2019, 22:08
Località: roma
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Venom » 11/06/2019, 23:39



Siamo in due, io purtroppo dopo anni di tentativi andati a vuoto sono sulla via della rassegnazione, spero a te vada meglio.
  • 0

Avatar utente
Venom
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 83
Iscritto il: 23/04/2016, 0:51
Località: Genova
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda unbound » 11/06/2019, 23:40



Il tuo problema è che dai per scontate certe connessioni causa - effetto.

Esiste la sensibilità ed esiste la paura. E' la seconda a creare problemi, per quello che cerchi
  • 1

unbound
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 95
Iscritto il: 03/12/2014, 20:51
Località: Italia
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Cold » 12/06/2019, 0:15



Ma se sentite proprio il bisogno di una donna non potete andare a prostitute come un mio amico?..
Se invece non volete pagare come me potete cercare su app come randochat vedete che una donna la trovate.
Lasciate perdere le storie serie...
  • 0

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Cold
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 353
Iscritto il: 21/01/2018, 13:15
Località: Como
Occupazione: Alla ricerca di mondi celati.
Citazione: https://youtu.be/oTXcnZHV73E
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Venom » 12/06/2019, 2:46



Cold ha scritto:Ma se sentite proprio il bisogno di una donna non potete andare a prostitute come un mio amico?..
Se invece non volete pagare come me potete cercare su app come randochat vedete che una donna la trovate.
Lasciate perdere le storie serie...

Io sono iscritto ad almeno una decina di app da tre anni senza risultati. La app da te citata se non sbaglio mette in comunicazione con persone localizzate un modo random, quindi difficilmente della propria zona.
  • 0

Avatar utente
Venom
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 83
Iscritto il: 23/04/2016, 0:51
Località: Genova
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Navigator63 » 12/06/2019, 6:56



Ciao Francesco,
scusami se sarò un po' sbrigativo ma è tardi, e parole come le tue le ho lette centinaia di volte... quindi andrò dritto al punto senza girarci intorno :)

francesco97 ha scritto:Nel mio caso,io sono di una sensibilità esagerata

A me sembra che ti racconti diverse "storie" (bugie) su te stesso.
Non dubito che tu sia sensibile come dici, ma ritengo che non sia la sensibilità a crearti i problemi di cui parli; piuttosto, che tu usi la sensibilità come "alibi" / copertura per altri problemi che tu hai.

Un po' come quelli che dicono "Le donne non mi vogliono perché sono troppo buono / gentile".
Tutte cavolate: nessuna donna scarta qualcuno perché è buono e gentile (anzi, molte lo apprezzano). Quegli uomini vengono scartati per altri motivi (in genere perché sono troppo "maschi Beta" o "bravi ragazzi"), e usano quell'alibi per non ammettere che sono afflitti da ben altri problemi caratteriali.

come quasi tutte le persone iper sensibili,iper buone e pure,mi ha detto sempre male

Non so se è il tuo caso, ma quando un uomo sviluppa un modello di "eccessiva bontà / purezza" (come tu sembri fare) quasi sempre ha dietro un "complesso da bravo ragazzo", che non attrae per nulla le donne ed è anche - per molti versi - una "personalità falsata" (che dietro la bontà apparente nasconde alcuni "lati oscuri").

ma io non ho mai desiderato altro che avere una ragazza da baciare dalla mattina alla sera e con cui condividere ogni aspetto della mia felicità e a cui donare tutto me stesso per farla stare bene

Non so se te ne rendi conto, ma questa descrizione "nasconde" dietro un'apparente generosità e desiderio di donarsi, un pressante bisogno tuo personale: come se tu, non riuscendo ad ammettere "Ho bisogno di una donna per vivere questo e quello" (ricevere), ti convinci che vuoi una donna per offrirle tanto amore (dare).
Di fronte a questi comportamenti le donne fuggono, perché le tue parole dicono "Amore amore amore", ma l'intuito femminile sente "Tipo incredibilmente bisognoso e dipendente".

Al di là delle belle parole che diciamo, tutti noi cerchiamo una relazione prima di tutto per soddisfare i nostri bisogni: il che è del tutto umano e normale, ma finché non lo riconosciamo, lo facciamo in modo disonesto e distorto e - in questo modo - spaventando e allontanando gli altri.

In questi casi le persone come te si costruiscono una immagine tutta "positiva", ma dietro ci sono "lati oscuri" che gli altri percepiscono e da cui si tengono lontani.

se alcune ragazze meravigliose,sia fisicamente che interiormente si mettono facilmente con alcuni subumani

Per esempio questa frase rivela:
- Idealizzazione delle donne
- Disprezzo verso altri uomini
- Invidia verso quegli stessi uomini (che hanno più successo)
Tutte emozioni "poco equilibrate" che non ispirano fiducia.

io dovrei perlomeno non fare schifo

Questa è la sindrome del "bravo ragazzo" in azione: è convinto che "facendo il bravo" conquisterà l'amore (quindi lo fa per un secondo fine, non in modo disinteressato), però poi non funziona, non capisce perché, e si ritrova frustrato e rabbioso (ma lo nega perché questo contrasta con l'immagine positiva di sé a cui tiene tanto).

sicuramente negli anni la timidezza mi ha impedito di esporre senza paura la mia natura iper sensibile con le ragazze

La timidezza è spesso un altro alibi: "Non ci riesco perché sono timido".
Ma la timidezza non è un tipo di carattere, è la paura di essere sbagliati e di venire giudicati o respinti. E' fondamentalmente la paura di non andare bene, quindi un difetto di autostima che va affrontato.

ma quì perciò bisogna chiedersi PERCHE' con gli anni ho sviluppato paura nell'esprimere me stesso e la risposta è facile,perchè la troppa sensibilità non piace

Domanda giusta, risposta errata (vedi inizio).
La paura nell'esprimere te stesso nasce da un'autostima carente. E' quella che non piace, non la sensibilità; tu usi la sensibilità come alibi / copertura.

perciò mi rivolgo a coloro che non si accontentano dei soliti stronzi

Altro errore: le ragazze non amano gli stronzi, amano i ragazzi sicuri, forti e dominanti (malgrado siano stronzi, non a causa di ciò).

E siccome in generale le donne sono attratte dagli uomini sicuri e forti, quelli insicuri e deboli (bassa autostima) non risultano attraenti.
E' quella la chiave, non l'essere stronzi o gentili.

io cerco proprio l'amore,magari loro no,ma ci provo

Io ti faccio i miei migliori auguri... ma se finora nessuna ti ha voluto, secondo me faresti meglio a capire i motivi, piuttosto di continuare a cercare alla cieca. :)
  • 5

Il mio Blog "Psicofelicità": http://psicofelicita.blogspot.it/

Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Avatar utente
Navigator63
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 362
Iscritto il: 21/07/2014, 1:29
Località: Torino
Citazione: Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Cold » 12/06/2019, 8:47



Navigator. Io amo le tue risposte. É sempre un piacere leggerti.
  • 1

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Cold
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 353
Iscritto il: 21/01/2018, 13:15
Località: Como
Occupazione: Alla ricerca di mondi celati.
Citazione: https://youtu.be/oTXcnZHV73E
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Benny16 » 12/06/2019, 11:56



francesco97 ha scritto:ma io so che in realtà tantissime ragazze cercano un compagno come io vorrei essere per loro,perciò mi rivolgo a coloro che non si accontentano dei soliti stronzi..


Non sai quanto sbagli. Le donne DICONO di volere il ragazzo dolce e sensibile, ma è una favoletta. La donna, per questioni genetiche e evoluzionistiche che sono al di fuori del suo controllo, cerca l'uomo forte, sicuro di sé e dominante. Questo tipo di uomo viene definito str***o semplicemente perché viviamo in un mondo femminista in cui le qualità maschili sono bistrattate dall'opinione generale.
  • 1

If at all God's gaze upon us fall
His mischievous grin, look at him
Avatar utente
Benny16
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 188
Iscritto il: 16/01/2019, 19:28
Genere: Maschile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Chiaroscura » 12/06/2019, 14:04



Navigator63 ha scritto:Ciao Francesco,
scusami se sarò un po' sbrigativo ma è tardi, e parole come le tue le ho lette centinaia di volte... quindi andrò dritto al punto senza girarci intorno :)

francesco97 ha scritto:Nel mio caso,io sono di una sensibilità esagerata

A me sembra che ti racconti diverse "storie" (bugie) su te stesso.
Non dubito che tu sia sensibile come dici, ma ritengo che non sia la sensibilità a crearti i problemi di cui parli; piuttosto, che tu usi la sensibilità come "alibi" / copertura per altri problemi che tu hai.

Un po' come quelli che dicono "Le donne non mi vogliono perché sono troppo buono / gentile".
Tutte cavolate: nessuna donna scarta qualcuno perché è buono e gentile (anzi, molte lo apprezzano). Quegli uomini vengono scartati per altri motivi (in genere perché sono troppo "maschi Beta" o "bravi ragazzi"), e usano quell'alibi per non ammettere che sono afflitti da ben altri problemi caratteriali.

come quasi tutte le persone iper sensibili,iper buone e pure,mi ha detto sempre male

Non so se è il tuo caso, ma quando un uomo sviluppa un modello di "eccessiva bontà / purezza" (come tu sembri fare) quasi sempre ha dietro un "complesso da bravo ragazzo", che non attrae per nulla le donne ed è anche - per molti versi - una "personalità falsata" (che dietro la bontà apparente nasconde alcuni "lati oscuri").

ma io non ho mai desiderato altro che avere una ragazza da baciare dalla mattina alla sera e con cui condividere ogni aspetto della mia felicità e a cui donare tutto me stesso per farla stare bene

Non so se te ne rendi conto, ma questa descrizione "nasconde" dietro un'apparente generosità e desiderio di donarsi, un pressante bisogno tuo personale: come se tu, non riuscendo ad ammettere "Ho bisogno di una donna per vivere questo e quello" (ricevere), ti convinci che vuoi una donna per offrirle tanto amore (dare).
Di fronte a questi comportamenti le donne fuggono, perché le tue parole dicono "Amore amore amore", ma l'intuito femminile sente "Tipo incredibilmente bisognoso e dipendente".

Al di là delle belle parole che diciamo, tutti noi cerchiamo una relazione prima di tutto per soddisfare i nostri bisogni: il che è del tutto umano e normale, ma finché non lo riconosciamo, lo facciamo in modo disonesto e distorto e - in questo modo - spaventando e allontanando gli altri.

In questi casi le persone come te si costruiscono una immagine tutta "positiva", ma dietro ci sono "lati oscuri" che gli altri percepiscono e da cui si tengono lontani.

se alcune ragazze meravigliose,sia fisicamente che interiormente si mettono facilmente con alcuni subumani

Per esempio questa frase rivela:
- Idealizzazione delle donne
- Disprezzo verso altri uomini
- Invidia verso quegli stessi uomini (che hanno più successo)
Tutte emozioni "poco equilibrate" che non ispirano fiducia.

io dovrei perlomeno non fare schifo

Questa è la sindrome del "bravo ragazzo" in azione: è convinto che "facendo il bravo" conquisterà l'amore (quindi lo fa per un secondo fine, non in modo disinteressato), però poi non funziona, non capisce perché, e si ritrova frustrato e rabbioso (ma lo nega perché questo contrasta con l'immagine positiva di sé a cui tiene tanto).

sicuramente negli anni la timidezza mi ha impedito di esporre senza paura la mia natura iper sensibile con le ragazze

La timidezza è spesso un altro alibi: "Non ci riesco perché sono timido".
Ma la timidezza non è un tipo di carattere, è la paura di essere sbagliati e di venire giudicati o respinti. E' fondamentalmente la paura di non andare bene, quindi un difetto di autostima che va affrontato.

ma quì perciò bisogna chiedersi PERCHE' con gli anni ho sviluppato paura nell'esprimere me stesso e la risposta è facile,perchè la troppa sensibilità non piace

Domanda giusta, risposta errata (vedi inizio).
La paura nell'esprimere te stesso nasce da un'autostima carente. E' quella che non piace, non la sensibilità; tu usi la sensibilità come alibi / copertura.

perciò mi rivolgo a coloro che non si accontentano dei soliti stronzi

Altro errore: le ragazze non amano gli stronzi, amano i ragazzi sicuri, forti e dominanti (malgrado siano stronzi, non a causa di ciò).

E siccome in generale le donne sono attratte dagli uomini sicuri e forti, quelli insicuri e deboli (bassa autostima) non risultano attraenti.
E' quella la chiave, non l'essere stronzi o gentili.

io cerco proprio l'amore,magari loro no,ma ci provo

Io ti faccio i miei migliori auguri... ma se finora nessuna ti ha voluto, secondo me faresti meglio a capire i motivi, piuttosto di continuare a cercare alla cieca. :)

Quoto tanto. Io mi sono sentita rifiutata da tanti ragazzi per le mie insicurezze fino a che non ci ho lavorato un pochino. Vale anche al contrario, vi assicuro. Poi ovvio, bisogna trovare l'incastro giusto con la persona adatta, perché non tutti sono adatti a noi. Vi racconto una cosa, che boh magari può far pensare oppure no...accaduta con un ragazzo sicuramente molto timido che si definiva non Alpha, timido e diverso dagli altri: mi piaceva tanto, lo trovavo molto carino nonostante lui si sentisse brutto, sfigato, non palestrato ecc. Era uno che seguiva 1000 pagine discriminatorie riguardo le ragazze, che vogliono il tipo muscoloso, forte e con i soldi...insomma per ogni tipa era li a commentare i possibili difetti caratteriali e di comportamento con gli amici online. Avevo capito un po' l'andazzo, ma visto che avevamo le stesse passioni ho provato ad uscirci, ci parlavo bene insieme. Serata carina, io tanto contenta...prova a baciarmi, io lo bacio ma...non muoveva la lingua...nulla proprio, l'imbarazzo lo bloccava. provavo a toccarlo tipo nella mano ma lui nulla, mi sentivo tanto in imbarazzo, pensavo di non piacergli. Torno a casa, gli mando messaggi e risponde freddo, inizia a non rispondere...mi scuso per non aver parlato prima di quel bacio ed di essere timida e mettendo in tavola tutte le mie carte in maniera tranquilla e pacata gli chiedo di rivederci... fine della storia mi manda un messaggio falsissimo dicendo che stava conoscendo una ragazza in quegli ultimi giorni (meno di 5 tipo), che aveva solo lei in testa e poi mi parla del bacio, mi accusa di essere stata fredda e di aver avuto una faccia contrariata andando via e perché secondo lui non ho accettato nessun contatto fisico e affettivo e in tono mezzo accusatorio sembrava scocciato del fatto di essersi preso una multa essendo uscito con me, manco fosse colpa mia... in tutto ciò mi ha bloccato, impedendomi di rispondere, sicuramente pensando che io fossi una di quelle ragazze che escono coi tipi solo per passare una serata diversa giusto per prenderli in giro o simili. Insomma si è dato la zappa sui piedi da solo, a quanto pare continua a darsela perché alcune volte l'ho beccato ancora in giro uscendo con ragazze diverse...mi dispiace insomma per queste problematiche :(
  • 1

Avatar utente
Chiaroscura
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 74
Iscritto il: 21/07/2016, 19:38
Località: Italia
Genere: Femminile

ho bisogno di una ragazza

Messaggioda Cold » 12/06/2019, 15:51



Chiaroscura. Secondo me quel ragazzo si é vergognato di essersi sentito un incapace. In un momento dove doveva mostrarsi sicuro e passionale. E per non accettare che forse deve migliorare aspetti di lui ha dato la colpa a te. In modo da non doversi mettete indiscussione. A volte fa male dover ammettere che ci sono cose di noi da migliorare.
  • 1

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Cold
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 353
Iscritto il: 21/01/2018, 13:15
Località: Como
Occupazione: Alla ricerca di mondi celati.
Citazione: https://youtu.be/oTXcnZHV73E
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum sulla Mancanza di Autostima, sulla Timidezza e sull'Insicurezza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'