Si tratta di insicurezza?

Questo forum di aiuto è dedicato a chi ha un temperamento timido e introverso. A chi si sottovaluta, a chi ancora non si ama, a chi avverte un costante vuoto interiore che ha bisogno di colmare. Non affrontiamo tutto da soli. Condividere questi disagi è un primo passo verso l'apertura. E' un nostro diritto! Lasciamoci colmare dal calore di chi ci sta vicino!

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda MugiwaraCappellodiPaglia » 01/04/2018, 20:37



Ciao a tutti e buona Pasqua!

Volevo chiedervi un consiglio, che riguarda un mio amico e forse c'entra l'insicurezza.

Conosco questo mio amico dalla prima superiore e se c'è una cosa che non sopporto di lui è il suo atteggiamento che ha nei miei confronti. Io quando sono con il mio amico mi sento ignorante, perchè spesso lui, mi fa domande sulla storia e molte volte sbaglio le date. Quando il mio amico mi fa una domanda e mi dice: " Quando è successo questo evento storico?" Io rispondo con " Eeeeeeeeh" e mi blocco, oppure la risposta la dico sbagliata. Oggi che è Pasqua mia madre ha invitato il mio amico e i suoi genitori a mangiare a pranzo. Io e il mio amico siamo andati in camera mia e abbiamo visto alcuni trailer dei film e dopo che i trailer sono finiti, il mio amico mi diceva: " Raccontami di cosa parla, vediamo se hai capito". Io non sapevo rispondere e come sempre, rispondevo in modo sbagliato, poi ci ha pensato il mio amico a spiegarmi il riassunto. Il mio amico è anche uno smanettone del computer, dei telefoni e della tv e quando viene a casa mia, lui smanetta sempre il mio celluare o la mia televisione e quando mi chiede qualcosa sulla tecnologia, io non riesco a rispondere, però lui risponde in modo corretto e mi spiega tutto. Oppure oggi, il mio amico si meravigliava di me, per il fatto che io non so giocare a carte ( a me non interessa giocare a carte, per questo non ci gioco). Io mi sento ignorante nei suoi confronti anche perchè quando il mio amico mi faceva le domande sulle date storiche, o su qualsiasi altra cosa, sapeva rispondere a TUTTO e in modo corretto! Ma è sempre stato così.

Quindi voelvo chiedervi:

1) Se il mio amico mi fa le domande e io mi blocco, si tratta di insicurezza?
2) Secondo voi il mio amico è un saputello? Il problema è che quando sono da solo le cose le so, però quando gli altri mi fanno qualche domanda, mi blocco, o rispondo in modo sbagliato.
E poi il mio amico sapeva rispondere in modo corretto a tutte le domande, mentre io le sbagliavo.
  • 1

MugiwaraCappellodiPaglia
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 107
Iscritto il: 16/09/2016, 15:47
Località: lombardia
Genere: Maschile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda Royalsapphire » 04/04/2018, 11:56



Ciao amico, eccomi! Scusa il ritardo!
Secondo me, quello insicuro è lui. Perché generalmente chi fa il saccente è proprio colui che cela insicurezza ostentando conoscenza: "io so, quindi tu non puoi farmi del male".
È un meccanismo che si crea per vari motivi, o perché in famiglia è l'unico modo per ottenere l'ammirazione dei genitori, o perché al contrario viene trattato troppo severamente e duramente se non mostra una certa cultura. O per altri motivi. Anche soffrire di solitudine potrebbe portare a questo comportamento.
Oppure essere stato mira di prese in giro, potrebbe portarlo a voler assumere lo stesso comportamento verso chi è più debole di lui.
Il fatto che lui sappia "TUTTO" non è corretto. Lui sa cos'è che tu non sai, tutto qui. E se tu non le sai non è per stupidaggine ma semplicemente per disinteresse. Se qualcuno si mettesse a competere con te su argomenti che ti appassionano vorrei vedere chi vincerebbe la sfida :D
Certo tu, se ti fai queste domande e hai questi dubbi vuol dire che questo tuo amico riesce a influenzarti in un certo modo. Riesce a minare le tue sicurezze e la tua autostima.
La domanda che ti faccio è: tu ti trovi bene con questa persona? La consideri tua amica? Perché da come la racconti si direbbe che lui ti sta vicino per sovrastarti, e non sento questa grande amicizia da parte sua.
Quindi a meno che tu non abbia bisogno di un simile rapporto vittima-carnefice, e ameno che tu non gli voglia bene, non vedo perché continuare quest'amicizia...
:hi:
  • 1

:tao: :rose: :mask: :luce: :home1:
Avatar utente
Royalsapphire
Admin
 
Stato:
Messaggi: 12666
Iscritto il: 12/11/2012, 19:07
Località: Svizzera
Occupazione: Farmacista e Counselor
Citazione: "Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Gandhi)
Genere: Femminile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda MugiwaraCappellodiPaglia » 12/04/2018, 16:13



Royalsapphire ha scritto:Ciao amico, eccomi! Scusa il ritardo!
Secondo me, quello insicuro è lui. Perché generalmente chi fa il saccente è proprio colui che cela insicurezza ostentando conoscenza: "io so, quindi tu non puoi farmi del male".
È un meccanismo che si crea per vari motivi, o perché in famiglia è l'unico modo per ottenere l'ammirazione dei genitori, o perché al contrario viene trattato troppo severamente e duramente se non mostra una certa cultura. O per altri motivi. Anche soffrire di solitudine potrebbe portare a questo comportamento.
Oppure essere stato mira di prese in giro, potrebbe portarlo a voler assumere lo stesso comportamento verso chi è più debole di lui.
Il fatto che lui sappia "TUTTO" non è corretto. Lui sa cos'è che tu non sai, tutto qui. E se tu non le sai non è per stupidaggine ma semplicemente per disinteresse. Se qualcuno si mettesse a competere con te su argomenti che ti appassionano vorrei vedere chi vincerebbe la sfida :D
Certo tu, se ti fai queste domande e hai questi dubbi vuol dire che questo tuo amico riesce a influenzarti in un certo modo. Riesce a minare le tue sicurezze e la tua autostima.
La domanda che ti faccio è: tu ti trovi bene con questa persona? La consideri tua amica? Perché da come la racconti si direbbe che lui ti sta vicino per sovrastarti, e non sento questa grande amicizia da parte sua.
Quindi a meno che tu non abbia bisogno di un simile rapporto vittima-carnefice, e ameno che tu non gli voglia bene, non vedo perché continuare quest'amicizia...
:hi:


Quando sono con questo mio amico io mi sento a disagio per via del suo comportamento, perchè quando vedo che lui sa rispondere a tutte le domande di attualità e di cultura e io non so rispondere, mi sento ignorante. Poi la cosa che più mi aveva fatto arrabbiare è stata questa: dopo che il mio amico mi aveva fatto vedere i trailer di alcuni film, mi aveva detto " Vediamo se hai capito, racconta di cosa parla", io non ero riuscito a rispondere e ci aveva pensato lui a raccontarmi il riassunto dei film. Oppure mi aveva fatto arrabbiare, quando il mio amico mi aveva messo a posto l'orario delle casse che era da secoli che non lo aggiustavo, perchè io non ne sarei stato capace. Però ad esempio: dato che io sono un appassionato di anime e di manga, io quando facevo le domande su questo argomento al mio amico, lui nn sapeva rispondere.
  • 1

MugiwaraCappellodiPaglia
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 107
Iscritto il: 16/09/2016, 15:47
Località: lombardia
Genere: Maschile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda Ensō » 12/04/2018, 17:03



MugiwaraCappellodiPaglia ha scritto:

Quando sono con questo mio amico io mi sento a disagio per via del suo comportamento, perchè quando vedo che lui sa rispondere a tutte le domande di attualità e di cultura e io non so rispondere, mi sento ignorante. Poi la cosa che più mi aveva fatto arrabbiare è stata questa: dopo che il mio amico mi aveva fatto vedere i trailer di alcuni film, mi aveva detto " Vediamo se hai capito, racconta di cosa parla", io non ero riuscito a rispondere e ci aveva pensato lui a raccontarmi il riassunto dei film. Oppure mi aveva fatto arrabbiare, quando il mio amico mi aveva messo a posto l'orario delle casse che era da secoli che non lo aggiustavo, perchè io non ne sarei stato capace. Però ad esempio: dato che io sono un appassionato di anime e di manga, io quando facevo le domande su questo argomento al mio amico, lui nn sapeva rispondere.


Quindi hai avvalorato quello sostenuto da Royal. Nessuno può essere onnisciente così come ognuno riesce bene in qualcosa dove altri mostrano delle lacune e viceversa.
  • 0

Avatar utente
Ensō
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 954
Iscritto il: 26/09/2016, 8:30
Località: Lombardia
Citazione: La vita non è né brutta né bella, ma è originale.

"La coscienza di Zeno" Italo Svevo.
Genere: Maschile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda Riccardina » 12/04/2018, 17:15



Sì, potrebbe essere....cioè, forse sì, però non so bene, credo di sì anche se non sono sicuro.... ^_^
  • 0

Trump blasts moralisti's ass, Prime Severgnini escape.

Mister Trump
Immagine
*Fai copia e incolla del codice e vota il glande sondaggio!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=16732

E già che ci sei, fai lo stesso con quello del Bunifas!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=17308
Avatar utente
Riccardina
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 4930
Iscritto il: 16/07/2014, 13:09
Località: Como
Citazione: Avete votato al glande sondaggio?
viewtopic.php?f=57&t=16732

Anche a quello del Bunifas:
viewtopic.php?f=57&t=17308
Genere: Maschile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda Bonifacio » 12/04/2018, 19:49



la storia è immensa, è normale non ricordarsi le date o non conoscere certi avvenimenti storici.
  • 0

Immagine
Immagine Immagine Immagine
Victory is fleeting. Losing is forever.

Memorandum Utenti:
- Domande frequenti: http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=64&t=18148#p211806
- Regolamento Forum: http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=4&t=5#p5
- Regolamento Chat: http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=4&t=239#p525
- Memorandum per tutti: http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=58&t=9257#p87097
- Colori del nickname e gruppi utenti: http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=64&t=8691#p79445
- Operato dei Mod: https://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=58&t=1289#p9813
Avatar utente
Bonifacio
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 5101
Iscritto il: 05/06/2014, 18:40
Citazione: Nella solitudine il solitario divora se stesso. Nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli. (Nietzsche)
~
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo. (S.G. Tallentyre)
Genere: Maschile

Si tratta di insicurezza?

Messaggioda kathellyna » 21/04/2018, 19:29



anch'io conosco una persona così: usa sempre parole desuete o un lessico molto colto per poter chiamare "ignorante" chiunque non capisca i suoi discorsi. gli hai mai espresso il fastidio che provi per questo suo comportamento? se si, cosa ha risposto? dovreste trovare degli argomenti che appassionano entrambi, è inutile che lui ti parli di qualcosa che non ti interessa, prima di tutto per te che ti annoi e non puoi intervenire nella discussione, ma anche per lui che certamente non ricava niente di utile da tali monologhi.
  • 0



What fun is LIFE without a little DEATH?

life is just a meaningless coincidence.

(19:16:15) Light: kathy sei la persona che più mi fa paura al mondo..

What will be left of me when I'm dead?
There was nothing when I lived.
What you found was eternal death.
No one will ever miss you.

Avatar utente
kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 5795
Iscritto il: 06/12/2012, 21:33
Citazione: Non lasciare che una bella giornata rovini la tua vita di mеrda.
Genere: Femminile


Torna a Forum sulla Mancanza di Autostima, sulla Timidezza e sull'Insicurezza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'