Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Questo forum di aiuto è dedicato a chi ha un temperamento timido e introverso. A chi si sottovaluta, a chi ancora non si ama, a chi avverte un costante vuoto interiore che ha bisogno di colmare. Non affrontiamo tutto da soli. Condividere questi disagi è un primo passo verso l'apertura. E' un nostro diritto! Lasciamoci colmare dal calore di chi ci sta vicino!

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda VeraVita » 03/08/2022, 19:20



Scusatemi, se vi chiedo questo parere. Però, ero curiosa di cosa ne pensavate.
Allora: io avevo un'amica che mise un sacco di corna al suo ex ragazzo. Io ne ero a conoscenza, perché eravamo molte amiche. Ma non mi sfiorò mai il pensiero di raccontare tutto al fidanzato, con tutto che mi trattò sempre da principessa, mi ospitò a casa e mi offriva le cose. Gli volevo bene (non è che lo amassi, però, lo rispettavo). Ma la mia amica era innanzitutto, molto più giovane di lui, inoltre, sempre la mia amica, aveva una situazione molto particolare. Se veramente il suo ragazzo scopriva una cosa del genere, l'avrebbe cacciata di casa e lei, all'epoca, non aveva neanche un tetto. Come avrei potuto, avere un simile tormento sulla coscienza? Voi potreste dirmi che avrei potuto ospitarla io a casa mia o che non erano affari miei. Ma non mi sentivo di fare una cosa del genere. Poi, lei più volte mi disse che era intenzionata a lasciarlo definitivamente. Come andò a finire? Che un'altra persona raccontò del tradimento al suo fidanzato, mandando pure le foto di lei che stava con un altro. Ora, ho abbreviato tutto. Non vi dico il suo ex come si arrabbiò (giustamente :"""(). Mi mise in mezzo anche a me. Le chiese se io ero a conoscenza dei suoi tradimenti e lei rispose di sì. Questa cosa non me la disse subito ma dopo alcuni mesi. Poi, altra cosa importante era che il suo ex mi chiedeva se lei lo tradiva.
Mi chiedevo questo: voi gliel'avreste confessato? Mi riferisco della verità finale della mia amica.
A me dispiace, ma io non tornerei mai sui miei passi. Non gli avrei mai potuto dire una cosa del genere. Scusate, forse sbaglio.. poi, in genere sono una persona così insicura ma non me la sarei mai sentita di dire una cosa del genere :""(
Alcune persone mi hanno risposto che la mia amica poteva anche rispondere di no, che io non sapevo nulla.
Ero curiosa di sapere però le vostre considerazioni. È sempre bello il confronto, secondo me.

Grazie a chi risponderà ma anche a chi si limiterà a leggere ;)
  • 0

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda kathellyna » 03/08/2022, 19:39



dubito che una persona come quella che hai descritto potrebbe mai essere mia amica.
  • 0

kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 8142
Iscritto il: 06/12/2012, 20:33
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda VeraVita » 03/08/2022, 19:51



kathellyna ha scritto:dubito che una persona come quella che hai descritto potrebbe mai essere mia amica.


Grazie per la risposta, però, sai. Facile giudicare. Nel senso che anche la mia ex amica era molto bacchettona, ma poi si cresce e si cambia.
Buone cose e grazie ancora della tua risposta!
  • 0

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda kathellyna » 03/08/2022, 20:00



a me importa poco di giudicare moralmente gli altri, ma questa amica a quanto racconti ha fatto una combo delle due o tre cose che proprio non sopporto: mentire, corna e farsi dare fiducia da qualcuno per averne vantaggi economici [viveva a casa sua e se questo era generoso pure con te, figurarsi quanto lo era con lei]. ovviamente, appena ha potuto ha messo nei guai pure te.
non è decisamente qualcuno con cui vorrei avere a che fare.
  • 2

kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 8142
Iscritto il: 06/12/2012, 20:33
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda VeraVita » 04/08/2022, 7:38



kathellyna ha scritto:a me importa poco di giudicare moralmente gli altri, ma questa amica a quanto racconti ha fatto una combo delle due o tre cose che proprio non sopporto: mentire, corna e farsi dare fiducia da qualcuno per averne vantaggi economici [viveva a casa sua e se questo era generoso pure con te, figurarsi quanto lo era con lei]. ovviamente, appena ha potuto ha messo nei guai pure te.
non è decisamente qualcuno con cui vorrei avere a che fare.


Non è così semplice la situazione. Perchè come ripeto le persone cambiano. Anche lei in passato odiava chi tradiva e via discorrendo. Per non parlare poi dell'essere sinceri sempre e comunque.
Ad ogni modo, io non è che avessi la palla di vetro e potessi prevedere un tale cambiamento.
Per carità, avevo notato che era cambiata ma non mi aspettavo certe cose. Quando ho capito cosa era diventata, pur dispiacendomi, mi sono allontanata.
  • 0

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda occhigrandi » 04/08/2022, 13:36



Al posto della tua amica mi sarei armata di coraggio e avrei confessato tutto al suo uomo, perché già scoprire un tradimento è terribile, se poi ne vieni a conoscenza da terze persone è mooooolto peggio. Alla fine, al di là del fatto che lei abbia detto a lui che sapevi dei suoi tradimenti tu non hai colpe, sei rimasta "leale" nei confronti della tua amica, e anche il suo fidanzato avrebbe dovuto evitare di chiederti delle conferme. Insomma, la colpa era la sua, tu hai fatto bene a non dire nulla perché era giusto che fosse lei a parlare. Se fai del male a qualcuno il minimo è confessarglielo mostrando così rispetto all'altra persona.
  • 0

Avatar utente
occhigrandi
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 100
Iscritto il: 07/04/2022, 18:14
Località: Lombardia
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda VeraVita » 04/08/2022, 13:40



occhigrandi ha scritto:Al posto della tua amica mi sarei armata di coraggio e avrei confessato tutto al suo uomo, perché già scoprire un tradimento è terribile, se poi ne vieni a conoscenza da terze persone è mooooolto peggio. Alla fine, al di là del fatto che lei abbia detto a lui che sapevi dei suoi tradimenti tu non hai colpe, sei rimasta "leale" nei confronti della tua amica, e anche il suo fidanzato avrebbe dovuto evitare di chiederti delle conferme. Insomma, la colpa era la sua, tu hai fatto bene a non dire nulla perché era giusto che fosse lei a parlare. Se fai del male a qualcuno il minimo è confessarglielo mostrando così rispetto all'altra persona.


Grazie, sei sempre molto gentile. Leggendo alcuni thread, so che questo per te è un argomento molto delicato e ti ringrazio molto per le parole che hai usato. Grazie, veramente. Buone cose!
  • 0

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda Mattias 1985 » 05/08/2022, 15:03



Per fortuna, grazie a te non è finita in strada.
Comunque,io una persona così la terrei ben lontana da me..
  • 0

Mattias 1985
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 66
Iscritto il: 19/07/2022, 19:25
Località: Pordenone
Genere: Maschile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda VeraVita » 05/08/2022, 16:41



Mattias 1985 ha scritto:Per fortuna, grazie a te non è finita in strada.
Comunque,io una persona così la terrei ben lontana da me..


Io però non ho fatto questa domanda. E, poi, scusami, non capisco. Ma invece voi altri avete avuto tutti amici perfetti?

Ti ringrazio lo stesso della risposta.
  • 0

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1107
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Voi cosa avreste fatto al posto della mia amica?

Messaggioda Mattias 1985 » 05/08/2022, 20:55



No,cos' è la perfezione?
So che la tua chiedeva altro....ma boh...a me girava di dirti quello...
  • 0

Mattias 1985
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 66
Iscritto il: 19/07/2022, 19:25
Località: Pordenone
Genere: Maschile


Torna a Forum sulla Mancanza di Autostima, sulla Timidezza e sull'Insicurezza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'