Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Questo forum di aiuto è dedicato a chi ha un temperamento timido e introverso. A chi si sottovaluta, a chi ancora non si ama, a chi avverte un costante vuoto interiore che ha bisogno di colmare. Non affrontiamo tutto da soli. Condividere questi disagi è un primo passo verso l'apertura. E' un nostro diritto! Lasciamoci colmare dal calore di chi ci sta vicino!

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Franz96 » 02/02/2023, 15:24



So benissimo che bisogna concentrarsi sulla propria vita, che un giorno arriverà ecc, diciamo che da quando mi sono lasciato con la mia ex ho un senso di sfiducia generale che si è alimentata da ulteriori ragazze che ho cercato di conoscere online, ma senza successo, al di là dei potenziali errori che ho commesso con loro(che comunque faccio molta autocritica e magari li riconosco) e al di là dei risultati che avrò o meno vorrei riuscire ad togliere quel senso di bisogno, purtroppo ho anche 27 anni e questo mi fa sentire in "ritardo" rispetto a molti maschi, perchè con le ragazze in generale ho avuto pochissime esperienze. Ora non voglio essere compatito, vorrei semplicemente cercare di stare a posto con me stesso, purtroppo anche la presenza dei miei amici che hanno avuto molte più esperienze di me mi fa sentire come se fossi fuori posto e mi sento in un limbo in cui non vorrei arrivare a prendermela con le donne in generale(non credo ma ho questa paura) solo perchè sono stato rifiutato molte volte(e so che succederà ancora), ma voglio che indipendentemente dai risultati con loro stare meglio con me stesso cosa mi consigliate? Ci sono ragazzi che si sono trovati nella mia stessa situazione? Se si come l'avete superata? Vi ringrazio :unsure:
  • 1

Franz96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 05/06/2016, 11:08
Località: Benevento
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Massimiliano89 » 02/02/2023, 15:31



Ho avuto poche esperienze. Diciamo che non ho del tutto superato questo dolore e questo senso di inadeguatezza (anche se prima mi accetterò così come sono, meglio sarà per me), e mi distraggo scrivendo, leggendo e viaggiando.
  • 2

Massimiliano89
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1325
Iscritto il: 09/06/2013, 23:08
Località: Procincia di Roma
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Franz96 » 02/02/2023, 15:39



Non possiamo farci divorare da questo senso di inadeguatezza è vero purtroppo la forza la dobbiamo trovare dentro di noi ma se qualcuno prima di noi è riuscito a superare tutto questo, sarebbe interessante se condividesse la sua storia
  • 1

Franz96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 05/06/2016, 11:08
Località: Benevento
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Semir88 » 02/02/2023, 15:53



Beh io alla tua età ho conosciuto il primo amore...anche se avevo avuto esperienze in precedenza più o meno belle. Morale della favola ne sono uscito dopo 2 anni con le ossa rotte e sono finito dalla psicologa...poi ho avuto altre frequentazioni ma mai storie serie e di anni ne ho ben 36. Ora sono sfiduciato perché non sento più dentro di me quel fuoco che sentivo prima...ma magari un giorno mi tornerà...chi lo sa! Il consiglio che ti posso dare è di non sentirti ne inadeguato ne in competizione coi tuoi amici..sii te stesso e se ti piace una ragazza vai e provaci devi essere convinto di te, avere autostima e le idee chiare..le ragazze sono tutte diverse magari a una qualcuna farai schifo mentre altre ti diranno non è male e infine ci sarà quella che ti dirà sei carino, un bel ragazzo perché ti trova interessante e su quella devi puntare perché non guarda solo l'apparenza.
  • 1

Avatar utente
Semir88
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 953
Iscritto il: 04/04/2020, 20:59
Località: Turin
Occupazione: Single
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda -Entropia » 02/02/2023, 16:22



Mi dispiace, comprendo sia triste non avere qualcuno di speciale nella tua vita con il quale condividere il tuo bisogno di amare ed essere amato.
Penso che la cosa più urgente da fare sia smetterla di confrontarti con gli altri. Ognuno di noi ha il suo percorso, le sue esperienze, le sue opportunità, le sue difficoltà ed i suoi tempi, ecco perché non ha senso prenderla a male comparandosi con i tuoi amici.

Non intendo demonizzare le app di incontri perché personalmente lì ho trovato l'unico ragazzo con il quale sia riuscita ad instaurare una relazione sana, però ci sono tante persone poco realmente propense a costruire qualcosa. Molti ci stanno a perdere tempo, perciò cerca di dare alla gente l'importanza che merita senza investire troppo su qualcuno che non vale la candela.

E poi va bene l'autocritica, ma purché non sia esagerata, distorta e al limite dell'autocommiserazione. Sono tutte cose che dall'esterno si percepiscono e rischi di finire invischiato con individui ambigui che poi si approfittano della tua insicurezza.
Magari potresti provare a lavorare su te stesso con l'aiuto di uno psicoterapeuta. Avere una persona estranea che ti fornisce un feedback distaccato può darti la possibilità di osservare le cose da una prospettiva diversa.
Potrebbe farti notare dei comportamenti e degli scenari apparentemente banali che magari però non avevi considerato.
  • 1

Immagine

A lesson without pain is meaningless. That’s because no one can gain without sacrificing something. but by enduring that pain and overcoming it, he shall obtain a powerful, unmatched heart… A fullmetal heart...

- Edward Elric
Avatar utente
-Entropia
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 505
Iscritto il: 29/11/2016, 10:28
Località: Tartaro
Citazione: La mélancolie est l'illustre compagnon de la beauté, elle est si bien que je ne peux concevoir aucune beauté qui ne porte en elle sa tristesse.

-Charles Baudelaire
Genere: Femminile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda VeraVita » 02/02/2023, 16:40



Franz96 ha scritto:So benissimo che bisogna concentrarsi sulla propria vita, che un giorno arriverà ecc, diciamo che da quando mi sono lasciato con la mia ex ho un senso di sfiducia generale che si è alimentata da ulteriori ragazze che ho cercato di conoscere online, ma senza successo, al di là dei potenziali errori che ho commesso con loro(che comunque faccio molta autocritica e magari li riconosco) e al di là dei risultati che avrò o meno vorrei riuscire ad togliere quel senso di bisogno, purtroppo ho anche 27 anni e questo mi fa sentire in "ritardo" rispetto a molti maschi, perchè con le ragazze in generale ho avuto pochissime esperienze. Ora non voglio essere compatito, vorrei semplicemente cercare di stare a posto con me stesso, purtroppo anche la presenza dei miei amici che hanno avuto molte più esperienze di me mi fa sentire come se fossi fuori posto e mi sento in un limbo in cui non vorrei arrivare a prendermela con le donne in generale(non credo ma ho questa paura) solo perchè sono stato rifiutato molte volte(e so che succederà ancora), ma voglio che indipendentemente dai risultati con loro stare meglio con me stesso cosa mi consigliate? Ci sono ragazzi che si sono trovati nella mia stessa situazione? Se si come l'avete superata? Vi ringrazio :unsure:


Lo so, che la mia risposta non ti piacerà perché vorresti qualcosa di più pratico.
Però, spero che in qualche modo possa aiutarti o se non altro darti un motivo di riflessione.
Io penso che in generale il dolore serva per risvegliarci. Per farci capire qualcosa di più su di noi. Non conosco i motivi per cui ti sei lasciato, ma in generale penso che le persone siano poligamia. In altre parole, siamo destinati a più di un'amore. Ma non intendo dire che mentre stai con una, devi averne 100. Penso, che dopo un po' ci si stanca oppure che si sta insieme per un periodo perché dobbiamo imparare qualcosa l'uno dell'altra. In genere ci facciamo sempre un sacco di complessi dicendo che non valiamo niente e altro. Ma in realtà secondo me è più per i motivi per cui ti ho descritto. Purtroppo, non si tratta di avere sfiducia. Quando imparare a volere più bene a te stesso e a capire cosa vuoi dalla tua vita. Dalle tue parole mi sembra di capire, scusami se sbaglio, che dai troppa importanza a ciò che dice la gente. Dovresti essere fiero di te, se hai seguito te stesso e non la massa. La fedeltà porta a grandi cose. Insomma, usa questo periodo per farti delle domande motivanti e per capire di più te stesso. Sei così giovane!
Coraggio!
  • 1

VeraVita
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1427
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Franz96 » 02/02/2023, 19:17



VeraVita ha scritto:
Franz96 ha scritto:So benissimo che bisogna concentrarsi sulla propria vita, che un giorno arriverà ecc, diciamo che da quando mi sono lasciato con la mia ex ho un senso di sfiducia generale che si è alimentata da ulteriori ragazze che ho cercato di conoscere online, ma senza successo, al di là dei potenziali errori che ho commesso con loro(che comunque faccio molta autocritica e magari li riconosco) e al di là dei risultati che avrò o meno vorrei riuscire ad togliere quel senso di bisogno, purtroppo ho anche 27 anni e questo mi fa sentire in "ritardo" rispetto a molti maschi, perchè con le ragazze in generale ho avuto pochissime esperienze. Ora non voglio essere compatito, vorrei semplicemente cercare di stare a posto con me stesso, purtroppo anche la presenza dei miei amici che hanno avuto molte più esperienze di me mi fa sentire come se fossi fuori posto e mi sento in un limbo in cui non vorrei arrivare a prendermela con le donne in generale(non credo ma ho questa paura) solo perchè sono stato rifiutato molte volte(e so che succederà ancora), ma voglio che indipendentemente dai risultati con loro stare meglio con me stesso cosa mi consigliate? Ci sono ragazzi che si sono trovati nella mia stessa situazione? Se si come l'avete superata? Vi ringrazio :unsure:


Lo so, che la mia risposta non ti piacerà perché vorresti qualcosa di più pratico.
Però, spero che in qualche modo possa aiutarti o se non altro darti un motivo di riflessione.
Io penso che in generale il dolore serva per risvegliarci. Per farci capire qualcosa di più su di noi. Non conosco i motivi per cui ti sei lasciato, ma in generale penso che le persone siano poligamia. In altre parole, siamo destinati a più di un'amore. Ma non intendo dire che mentre stai con una, devi averne 100. Penso, che dopo un po' ci si stanca oppure che si sta insieme per un periodo perché dobbiamo imparare qualcosa l'uno dell'altra. In genere ci facciamo sempre un sacco di complessi dicendo che non valiamo niente e altro. Ma in realtà secondo me è più per i motivi per cui ti ho descritto. Purtroppo, non si tratta di avere sfiducia. Quando imparare a volere più bene a te stesso e a capire cosa vuoi dalla tua vita. Dalle tue parole mi sembra di capire, scusami se sbaglio, che dai troppa importanza a ciò che dice la gente. Dovresti essere fiero di te, se hai seguito te stesso e non la massa. La fedeltà porta a grandi cose. Insomma, usa questo periodo per farti delle domande motivanti e per capire di più te stesso. Sei così giovane!
Coraggio!


Allora diciamo che il giudizio degl'altri(come purtroppo a molti capita) lo sento di più dal vivo e facile dire(ma si che te ne frega), ma non è facile, infatti ciò che vorrei riuscire a fare e riuscire a conoscere più ragazze possibili da vicino perchè online si vede fin troppo la bellezza e fin troppo poco la sostanza.
Inoltre sto imparando(forse mi sbaglierò) che non ci si può fidanzare subito a caso senza un minimo aver conosciuto l'altra persona, infatti credo che l'errore di molte femmine ma soprattutto maschi si mettono con qualcuno specialmente per non rimanere soli o trascinati dall'emozione del momento, il discorso della "poligamia" in questo caso c'entra bene, perchè non voglio mettermi con una persona solo perchè lei più di me e interessata e io magari sono giusto un pochino interessato(ma in realtà non è quella che voglio), ma voglio prima conoscerla bene.
  • 1

Franz96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 05/06/2016, 11:08
Località: Benevento
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Franz96 » 02/02/2023, 19:25



-Entropia ha scritto:Mi dispiace, comprendo sia triste non avere qualcuno di speciale nella tua vita con il quale condividere il tuo bisogno di amare ed essere amato.
Penso che la cosa più urgente da fare sia smetterla di confrontarti con gli altri. Ognuno di noi ha il suo percorso, le sue esperienze, le sue opportunità, le sue difficoltà ed i suoi tempi, ecco perché non ha senso prenderla a male comparandosi con i tuoi amici.

Non intendo demonizzare le app di incontri perché personalmente lì ho trovato l'unico ragazzo con il quale sia riuscita ad instaurare una relazione sana, però ci sono tante persone poco realmente propense a costruire qualcosa. Molti ci stanno a perdere tempo, perciò cerca di dare alla gente l'importanza che merita senza investire troppo su qualcuno che non vale la candela.

E poi va bene l'autocritica, ma purché non sia esagerata, distorta e al limite dell'autocommiserazione. Sono tutte cose che dall'esterno si percepiscono e rischi di finire invischiato con individui ambigui che poi si approfittano della tua insicurezza.
Magari potresti provare a lavorare su te stesso con l'aiuto di uno psicoterapeuta. Avere una persona estranea che ti fornisce un feedback distaccato può darti la possibilità di osservare le cose da una prospettiva diversa.
Potrebbe farti notare dei comportamenti e degli scenari apparentemente banali che magari però non avevi considerato.


Io un po le demonizzo per quanto riguarda noi maschi che se non abbiamo foto stupende e fatte come si deve nessuna ci calcola e se sbagli un minimo in chat vieni penalizzato tantissimo(come se voi ragazze non fate errori), diversamente dal vivo che se sei ben curato e riesci a essere sicuro di te ci sono più possibilità statisticamente, infatti ciò che mi blocca e parlare con una ragazza che fa parte di un circolo sociale(non tanto se è con un amica o da sola per strada) infatti è ciò che mi blocca.

Per quanto riguarda uno psicologo già andai ma purtroppo nulla, sinceramente non so a chi chiedere.

Il fatto dell'autocritica è che e sia il mio punto forte che debole allo stesso tempo:

1)Punto forte: riesco ad imparare dai miei errori e tendenzialmente non li ripeto più

2)Punto debole: mi fa essere troppo rigido e severo con me stesso infatti questo è alla base di come mi sento, da anni cerco di essere più amorevole verso me stesso ma non ci riesco
  • 1

Franz96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 05/06/2016, 11:08
Località: Benevento
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Franz96 » 02/02/2023, 19:28



Semir88 ha scritto:Beh io alla tua età ho conosciuto il primo amore...anche se avevo avuto esperienze in precedenza più o meno belle. Morale della favola ne sono uscito dopo 2 anni con le ossa rotte e sono finito dalla psicologa...poi ho avuto altre frequentazioni ma mai storie serie e di anni ne ho ben 36. Ora sono sfiduciato perché non sento più dentro di me quel fuoco che sentivo prima...ma magari un giorno mi tornerà...chi lo sa! Il consiglio che ti posso dare è di non sentirti ne inadeguato ne in competizione coi tuoi amici..sii te stesso e se ti piace una ragazza vai e provaci devi essere convinto di te, avere autostima e le idee chiare..le ragazze sono tutte diverse magari a una qualcuna farai schifo mentre altre ti diranno non è male e infine ci sarà quella che ti dirà sei carino, un bel ragazzo perché ti trova interessante e su quella devi puntare perché non guarda solo l'apparenza.


Assolutamente è ciò che voglio fare, conoscere ragazze dal vivo, il mio problema è nei circoli sociali o paura che ne so che arriva qualche ragazzo che fa il grosso e me le vuole dare ahahah

A me avevano suggerito che uno deve vedere se è fidanzata una ragazza ma come si può fare se non attraverso i social, infatti molte se dicono di esserlo è come scusa(insomma lo fanno per testarti) e non si può sapere realmente se è cosi.
  • 1

Franz96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 05/06/2016, 11:08
Località: Benevento
Genere: Maschile

Come non avere bisogno di una ragazza in generale?

Messaggioda Semir88 » 02/02/2023, 20:27



Evita di provarci in discoteca...a meno che non sia una tipa ad avvicinarsi. Se poi lo fa prova a scambiare due parole e se vedi se ti caga offrile da bere o semplicemente esci a fumare una sigaretta con lei...se poi è fidanzata e lo scopri evita di cercartela...consiglio evita fidati...lo capisci perché se arriva il ragazzo con gli amici rischi le mazzate e non è facile fare capire le tue intenzioni. Della serie se mi tocchi la donna mi tocchi la famiglia...non so se mi spiego..intendevo se vedi delle ragazze single e ti piace una prova ad approcciare. In genere se piaci alle amiche hai già qualche possibilità :lol: ...poi dipende dalle situazioni ma a 26 anni devi essere sicuro di te in tutto e soprattutto non devi avere paura degli altri...

PS: riguardo ai social mettiti nei panni di una ragazza mediamente carina perché mai dovrebbe notarti? Sai in quanti le scrivono? Tutti le stesse cose le dicono e per la maggior parte sono poco seri, vorrebbero solo una cosa. Loro lo sanno e evitano di rispondere...dal vivo è diverso. Poi comunque una persona la conosci veramente frequentandola...pensa che un mio ex collega ( che purtroppo è mancato un anno fa in un incidente stradale) era così sicuro di sé che rimorchiava ovunque. Aveva la faccia tosta e poi sapendo di essere bello e piacente si sentiva sicuro...una volta siamo usciti al centro commerciale è riuscito a farsi dare il numero dalla commessa del bar...la più carina...io ero in imbarazzo e lui tranquillo ci conversava e si vedeva proprio feeling e neppure si conoscevano... ammiravo la sua sicurezza e il suo carattere espansivo...mi manca <3
  • 2

Avatar utente
Semir88
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 953
Iscritto il: 04/04/2020, 20:59
Località: Turin
Occupazione: Single
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum sulla Mancanza di Autostima, sulla Timidezza e sull'Insicurezza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Reputation System ©'