Per chi provi invidia oggi?

condividiamo questo sentimento negativo.

Ci rivolgiamo a tutti coloro che sono arrabbiati e vogliono sfogare la propria rabbia per eliminarla in modo innocuo, grazie allo sfogo scritto.
Questo forum accoglie anche le vittime di bullismo e cyberbullismo e spera che chiunque venga carico di odio possa con lo sfogo allontanare da sé questo sentimento.

Per chi provi invidia oggi?

Messaggioda TheDarkKnight » 05/07/2021, 11:31



狐 善狐 ha scritto: Mah, questa visione caustica mi sembra un po' inutile. Moriremo tutti, sì, ma "sarà come se non fossimo mai nati", non direi.


Perché no? Facciamo un salto di 5 miliardi di anni, ipotizziamo che a livello scientifico non ci sia stato nulla di eclatante e che quindi il pianeta natale per la specie umana sia rimasto il medesimo, qualche colonia nel sistema solare ma nessuna realtà virtuale in cui rintanare la propria coscienza e poterci così tecnicamente vivere per sempre, la terra è scomparsa, non è rimasta più alcuna traccia. Quale prova abbiamo della tua esistenza?

Io lo so bene di essere nata, al momento, e questo mi basta. Chi altri lo deve sapere? Certo, se diventi un Dante o un serial killer, verrai sicuramente ricordato per altri motivi.


Io non devo convincere nessuno su come stanno realmente le cose anche perché qua nessuno di norma è per sua naturale predisposizione disposto ad accettarlo. E' scontato che ciò che dico non abbia seguito o seguaci, sarebbe strano il contrario, ma fino a prova contraria il quadro globale è ben chiaro e ben definito.

Ma intanto vivi per te stesso che fai sempre la cosa migliore, e non provare invidia per gli stupidi. Ti metteresti mai al loro posto? Scambieresti l'intelligenza con la spensieratezza? Io non credo.


Posso farlo come ho provato a farlo, ma ormai da diverso tempo vedo tutto senza filtri, sto recitando una parte ma sono l'unico a saperlo. :lol:
Se tu fossi credente vivresti meglio sapendo che ti hanno raccontato un sacco di bugie e che dopo non c'è nulla, oppure continueresti a trascorrere la tua esistenza serenamente con la certezza di sapere che ogni tua azione ha un valore? Lo stupido o meglio l'incosciente vive seguendo uno schema per buona parte istintivo cosa che io mi rifiuto semplicemente di fare, se riuscirò pur essendo molto lontano dalla pensione smetterò tra poco di lavorare e potrò farlo perché non avrò seguito alcun schema.

Al massimo puoi invidiare la presunta assenza di preoccupazioni, ma mi sembra pretenzioso giudicare una (non mi piace questa definizione, ma la userò) "mente semplice" come non in grado di provare afflizioni e dolori.


Una preoccupazione forse, la più importante quella con il potere di sconvolgere l'intera esistenza quella che viene sistematicamente ignorata.
I dolori invece quelli arriveranno per tutti e saranno grandi ma in parte io sono pronto già ad accoglierli, non vivo pensando che mai arriveranno come fanno tanti, ma che manca poco per doverci fare i conti.

Forse riescono a trovare conforto laddove a te non interessa trovarlo, in una serie tv, in una partita di calcio, ma non significa che per questo vivano una vita idilliaca o inconsapevole. Tutti i piani d'esistenza guardano verso un'unica direzione, e prima lo capiamo, prima smettiamo di giudicare, prima staremo meglio. Soprattutto con noi stessi :hi:


Io vivo con un mio equilibrio, quello mi basta, ma evito attentamente di farmi sedurre da temporanei miraggi soprattutto quando hanno quella brutta aria di poter durare per sempre. Non ho mai ringraziato chi mi ha tenuto lontano, non so come avrei potuto vivere quotidianamente l'idea che un giorno un qualcosa di così importante (caso mai fosse nato) sarebbe prima o poi finito, forse in costante depressione in attesa di quel dolore che mi avrebbe totalmente distrutto come già successo in passato.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1158
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Per chi provi invidia oggi?

Messaggioda 狐 善狐 » 05/07/2021, 12:16



Sì, sono tutti pensieri salvifici, soprattutto perché ti aiutano a non soffrire. Ma sono anche pensieri costruiti con riflessioni scrupolose, riflessioni proiettate sul passato e su un futuro remoto, di una mente mai ferma. Capisco che tu abbia bisogno di creare un distacco emotivo tra te e il mondo, soprattutto se hai sofferto, ma esattamente come non possiamo avere certezza di un aldilà di fiori e zucchero filato, non possiamo averla neanche del nulla assoluto, del vuoto totale. Anche perché non ha senso parlare di vuoto di fronte a riflessioni come la tua. Sarebbe uno spreco di risorse che poco si confà all'universo che ci circonda, che misterioso com'è, ci ha dimostrato che ogni particella è utile in funzione del tutto
  • 0

Avatar utente
狐 善狐
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 154
Iscritto il: 05/01/2020, 19:05
Località: Lucca
Citazione: Una rosa è una rosa anche se essa sia bianca o rossa. Una rosa non sarà mai un lillà.
Genere: Femminile

Per chi provi invidia oggi?

Messaggioda TheDarkKnight » 05/07/2021, 13:31



Se avrò sbagliato ne pagherò le conseguenze, quali poi? In caso contrario non avrò nulla da perdere, abbraccerò la fine senza aver nulla da perdere.
Comunque non è esclusivamente merito mio se sono arrivato fino a questo punto, diciamo che hanno contribuito un po' tutti e credimi non è che ci siano stati grandissimi sforzi nel far si che questa via non venisse intrapresa, anzi..
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1158
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sul Bullismo, sulla Rabbia e sull'Odio

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'