Quanto vi hanno indurito le aversità?

Le esperienze che lasciano il segno

Ci rivolgiamo a tutti coloro che sono arrabbiati e vogliono sfogare la propria rabbia per eliminarla in modo innocuo, grazie allo sfogo scritto.
Questo forum accoglie anche le vittime di bullismo e cyberbullismo e spera che chiunque venga carico di odio possa con lo sfogo allontanare da sé questo sentimento.

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda Maryposa » 25/02/2020, 12:25



Io credo moltissimo. Se non ci fossero stati tanti avvenimenti negativi nella mia vita oggi sarei una persona diversa.
  • 1

Avatar utente
Maryposa
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 72
Iscritto il: 11/10/2019, 18:46
Località: Sardegna
Genere: Femminile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda Misantropa88 » 20/05/2020, 15:49



Mi hanno spinta a diventare ambiziosa sul lavoro, ma per il resto sono rimasta la persona debole che sono sempre stata. Mi nascondo, ho paura, non vivo.
  • 0

Misantropa88
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 114
Iscritto il: 20/05/2020, 15:03
Località: Roma
Genere: Femminile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda Anonima88 » 13/09/2020, 0:20



Da piccola ero sensibilissima, ora totalmente apatica. Non provo nulla, se non odio e disgusto per me stessa.
Quindi, più che indurita, penso mi abbiamo totalmente distrutta.
  • 0

Anonima88
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 19/07/2020, 22:31
Località: Italia
Genere: Femminile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda Kakushigoto9 » 21/09/2020, 13:22



Neanche tanto quanto pensavo, e sinceramente mi sono rotto. Vorrei anche avere la strada un minimo più spianata ogni tanto, inizio a non farcela più. E' come se stessi vivendo in "modalità difficile".
  • 1

Avatar utente
Kakushigoto9
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/07/2020, 22:24
Località: Puglia
Genere: Maschile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda TheDarkKnight » 22/09/2020, 20:06



Kakushigoto9 ha scritto:Neanche tanto quanto pensavo, e sinceramente mi sono rotto. Vorrei anche avere la strada un minimo più spianata ogni tanto, inizio a non farcela più. E' come se stessi vivendo in "modalità difficile".


In Painkiller :ave: la difficoltà massima era "nightmare", probabilmente quando ho scelto io poco prima di nascere devo aver un po' esagerato... eppure nonostante tutto sono ancora qua. Senza passato, senza presente, senza futuro.
  • 2

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1050
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda Giuseppe90 » 23/09/2020, 19:34



Purtroppo tanto.. Sono cambiato sempre sulle difensive, non esisto più per nessuno e nemmeno per me stesso..
  • 1

Avatar utente
Giuseppe90
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 327
Iscritto il: 30/11/2014, 9:54
Località: Palermo
Citazione: Il sorriso e la felicità possono arrivare anche quando non si ci crede più.
Genere: Maschile

Quanto vi hanno indurito le aversità?

Messaggioda l.pallad » 24/09/2020, 10:26



Vi capisco. Questo evento, mi ha segnato insegnandomi il rancore e l'odio. viewtopic.php?f=36&t=14471 Prima di questa cosa io le superavo facilmente le cose. Ma ora non più. E ha anche danneggiato la mia fiducia nella percezione della realtà. Quindi, anche se era solo un gioco, quest'esperienza mi ha davvero lasciato una cicatrice a vita. E la mia mente era molto più libera prima di quell'evento.
  • 0

l.pallad
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 250
Iscritto il: 28/02/2016, 9:48
Località: Nettuno
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sul Bullismo, sulla Rabbia e sull'Odio

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'