Mi sento diversa

In questa sezione possiamo parlare dei traumi del passato, di psicologia e dei problemi in genere.
Questo è anche il forum sullo sfogo dei propri sensi di colpa.

Mi sento diversa

Messaggioda Void » 03/01/2019, 12:57



Adrien ha scritto:
Ma non è il contrario scusate? non ci capisco più niente


Sì, credo che valga anche a ruoli invertiti, anzi forse per noi uomini anche di più. Se non sei tanto fortunato da trovare una persona davvero intelligente e sensibile.

Nel senso, non è più bistrattata la donna vissuta?
Invece da maschio ovviamente devo cercare sempre di non rivelare la mia vita sentimentale nulla, perchè capisco che possa generare un certo sospetto e "paura".
  • 0

Avatar utente
Void
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/09/2018, 7:19
Località: Trentino
Genere: Maschile

Mi sento diversa

Messaggioda El Barto » 07/01/2019, 14:17



Ciao Mary, hai parlato di tante cose in poche righe descrivendo quasi esattamente anche la mia situazione, eccetto che sono uomo e ho un anno più di te.
Credo che siamo fortemente influenzati da una società che impone traguardi da raggiungere: entro l'età x devi trovare qualcuno con cui sistemarti, entro l'età y devi sposarti e avere figli o entro l'età z devi laurearti e trovare lavoro ecc. Non credo che la maturità dipenda da qualche spunta su una lista di obiettivi e il fatto di non avere le stesse che hanno gli altri non significa essere immaturi o infantili. Abbiamo solo fatto esperienze diverse, o meglio, non le abbiamo fatte e questo ci fa sentire in difetto, diversi, incompleti o peggio ancora inferiori. La cosa che poi fa inc****re è che guardandosi attorno vedi gente che meriterebbe solo calci in c**o dalla mattina alla sera che ha una bella famiglia, successo sul lavoro, amici e tanto altro e ti domandi perché a loro è concesso di avere queste fortune e a noi no.
Come vedi dalle risposte esistono eccome persone "come te", sia ragazzi che ragazze, tutti proviamo lo stesso tuo senso di frustrazione e rassegnazione, ci sentiamo come fuori tempo massimo per tutte quelle cose che vorremmo provare almeno una volta nella vita. Ci illudiamo che forse anche così stiamo bene, che l'isolamento sia la strada giusta ma solo perché ci evita il confronto con gli altri e non ci ricorda costantemente quello che ci manca e che desideriamo.
Come altri qui anche io, se dovessi scegliere, preferirei una donna "inesperta" piuttosto che una "navigata" forse più che altro per una questione di affinità emotiva, è una di quelle situazioni che solo chi le vive le capisce veramente in tutte le sue sfumature.
Mi spiace ma non ho grandi consigli da darti e se lo facessi mi sentirei un ipocrita dato che sono il primo a non seguirli, posso solo offrirti un po' di compagnia e, spero, farti sentire meno una pecora nera.
  • 1

Sono il mio nemico, il più acerrimo / Carceriere di me stesso con la chiave in tasca / Invoco libertà ma per adesso so che questa cella resterà sprangata / A triplice mandata dall'interno / Sono l'anima dannata messa a guardia del mio inferno
Avatar utente
El Barto
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 151
Iscritto il: 28/05/2018, 13:12
Località: Toscana
Citazione: Life is like a big obstacle
put in front of your optical to slow you down
And everytime you think you gotten past it
it's gonna come back around and tackle you to the damn ground
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Bisogno di sfogarsi su Problemi in genere

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'