La nuova moda

In questa sezione possiamo parlare dei traumi del passato, di psicologia e dei problemi in genere.
Questo è anche il forum sullo sfogo dei propri sensi di colpa.

La nuova moda

Messaggioda Mark91 » 27/10/2019, 15:07



Happy Mask ha scritto:Come considerate la recente moda di fingere di soffrire di ansia, depressione e problemi vari?
Adesso poi sta spopolando la moda di fingersi hikikomori da quando Netflix sta avendo successo.

Non credo che uno vada a rovinarsi la vita per moda.....secondo me la gente che prima mascherava i problemi ora piano piano esce allo scoperto. Un po come gli omosessuali, non sono aumentati, c' erano anche prima solo che a causa di pregiudizi si nascondevano.
  • 0

Avatar utente
Mark91
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 351
Iscritto il: 31/07/2017, 1:36
Località: Italia
Genere: Maschile

La nuova moda

Messaggioda Happy Mask » 28/10/2019, 0:01



Mark91 ha scritto:
Happy Mask ha scritto:Come considerate la recente moda di fingere di soffrire di ansia, depressione e problemi vari?
Adesso poi sta spopolando la moda di fingersi hikikomori da quando Netflix sta avendo successo.

Non credo che uno vada a rovinarsi la vita per moda.....

Ma quale rovinarsi la vita... A questi gli parte 'na scorreggia e dicono che è la depressione.
Probabilmente sei fortunato a non conoscere il tipo di persona di cui parlo.
  • 1

Oggi è un'altra giornata di troppo.
Happy Mask
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 110
Iscritto il: 09/09/2019, 0:23
Località: Pugliese
Citazione: Oggi è un'altra giornata di troppo
Genere: Maschile

La nuova moda

Messaggioda stefano71 » 03/11/2019, 17:26



Hai ragione esiste anche questo fenomeno. E' una moda e come tutte le mode è stupida. Poi per chi sta vivendo la depressione (o altri problemi) è veramente un insulto.
  • 0

Avatar utente
stefano71
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 103
Iscritto il: 02/11/2019, 1:25
Località: Roma
Citazione: Telegram: Stefano 56341
Genere: Maschile

La nuova moda

Messaggioda Ragazzatriste » 03/11/2019, 18:34



Happy Mask ha scritto:Mi riferisco a quelle frasi che si trovano sui social, tipo: "sono hikikomori, esco solo per andare a scuola", o "ho paura dell'interrogazione, soffro di attacchi di panico", o "mi piace stare su Netflix e non mi va di uscire, soffro di depressione".
Mi riferisco a questi stronzi che non sanno neanche cosa vuol dire stare male e si autodiagnosticano problemi inesistenti.
O peggio ancora chi "sono completamente sola, non ho nessuno, vedo solo il mio ragazzo una volta a settimana", fino ad arrivare ai più classici "bevo per dimenticare" o "mi piace il colore nero perché rispecchia la mia anima".
Sto parlando di frasi lette qua e là su Facebook ovviamente.
Questa gente non immagina nemmeno cosa significa avere problemi seri, problemi veri, mi fanno incazzare come un toro.

(Edit)
Dovrebbero provare solo per un giorno la depressione vera, quella che ti fa rimpiangere di essere nato.
Dovrebbero provare solo un attacco di panico, di quelli che ti lasciano senza il respiro.
La solitudine vera, quella che non hai nessuno con cui parlare dalla mattina quando ti svegli fino a quando vai a dormire.
L'emarginazione, l'ansia sociale e il rifiuto di comunicare reale, come gli hikikomori giapponesi, che non escono di casa anche per mesi, anche anni a volte, nemmeno per vedere la luce del sole.
Dovrebbero provare almeno una di queste cose qui, così la smetterebbero di raccontare cazzate per qualche decina di like su Facebook.
Scusate lo sfogo.


Sono assolutamente d'accordo con te ma mi sfugge ancora il motivo... perchè frasi del genere dovrebbe suscitare like o più like su Facebook? Pietà? Qual è il ragionamento logico per cui se scrivo che sono depresso questo susciterà più conferme o senso d'accordo negli altri? Appunto come ha scritto kathellyna di solito le persone che stanno male non ottengono realmente più attenzioni, anzi...
Bho mi sembra davvero un atteggiamento stupido e superficiale..
  • 0

Avatar utente
Ragazzatriste
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 199
Iscritto il: 03/11/2017, 20:45
Località: Bologna
Genere: Femminile

La nuova moda

Messaggioda stefano71 » 04/11/2019, 2:08



Ragazzatriste ha scritto:Sono assolutamente d'accordo con te ma mi sfugge ancora il motivo... perchè frasi del genere dovrebbe suscitare like o più like su Facebook? Pietà? Qual è il ragionamento logico per cui se scrivo che sono depresso questo susciterà più conferme o senso d'accordo negli altri? Appunto come ha scritto kathellyna di solito le persone che stanno male non ottengono realmente più attenzioni, anzi...
Bho mi sembra davvero un atteggiamento stupido e superficiale..


E' un modo per cercare di sembrare originali da parte di chi chiaramente non sa di cosa parla. Mania di protagonismo.
  • 2

Avatar utente
stefano71
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 103
Iscritto il: 02/11/2019, 1:25
Località: Roma
Citazione: Telegram: Stefano 56341
Genere: Maschile

La nuova moda

Messaggioda rosablu85 » 06/11/2019, 22:51



Ci sono persone vuote e superficiali che pensano di lamentare certi disturbi e così tutti i loro sbagli sono giustificati.
  • 0

Avatar utente
rosablu85
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 357
Iscritto il: 30/07/2017, 20:22
Località: Puglia
Genere: Femminile

La nuova moda

Messaggioda Light96 » 07/12/2019, 13:07



La dura realtà è che con l'era dei social la mentalità della società è cambiata. Si crede che fingendo di avere una problematica si possa così ottenere tutta l'attenzione che si desidera ed essere importanti. Solitamente chi finge lo si capisce anche perchè centralizza sempre tutti i suoi discorsi sui suoi problemi, diversi problemi raccontati che messi assieme si moltiplicano ma oltre al voler centralizzare la propria figura forse queste persone fingono per altri motivi... come la ricerca di attenzioni che non riescono a ricevere (e quindi qualche problema lo hanno anche se non può essere considerato un disturbo). Però d'altro canto al giorno d'oggi non è più come una volta, ci si esprime di più e raccontare di un proprio disturbo non è più fonte di imbarazzo inoltre si è raggiunta l'istruzione tale da poter diagnosticare alcuni disturbi che prima non erano facilmente identificabili. Quindi mi sento di dire che nonostante ci sia gente che continua a fingere e abusare, forse non è tutto marcio ciò che si legge o si sente in giro, non ha senso fare di tutta l'erba un fascio
  • 0

Light96
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 4
Iscritto il: 27/11/2019, 23:18
Località: Torino
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Bisogno di sfogarsi su Problemi in genere

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Reputation System ©'