Domanda sui rapporti di vecchia data.

"Chi trova un amico trova un tesoro". Parliamo del nostro modo di metterci in relazione con i nostri amici e, in generale dei problemi tipici delle relazioni sociali.

Domanda sui rapporti di vecchia data.

Messaggioda Hystèria » 18/01/2022, 14:07



Le persone con il tempo cambiano è risaputo. Io ho un'amica d'infanzia con cui per un lungo periodo non sono riuscita a mantenere i contatti perchè come hai detto tu non ci trovavamo più. L'affetto c'era, è chiaro, però mancava qualcosa, non c'era più la stessa sinergia. Poi la vita ci ha messo davanti a un sacco di ostacoli e insidie e ci siamo sempre state l'una per l'altra. Ora sto recuperando i rapporti con lei e con le mie vicine di casa con cui frequentavo le elementari. Lei rimarrà sempre nel mio cuore qualunque cosa succeda, è stata la mia primissima e più vera amica e nutro per lei un affetto indescrivibile che va al di la del semplice uscire insieme o no. Con le altre ragazze ci sono rapporti di affetto nostalgico ma nulla più, siamo troppo diverse per poter diventare c*lo e camicia ecco.
Allo stesso modo ho coltivato inaspettatamente una lunga amicizia con una ragazza che conosco dai tempi della prima liceo. All'inizio non ci stavamo neanche troppo simpatiche ma cambiando abbiamo trovato una sinergia e un'affinità incredibili. Siamo un pò la strana coppia io e lei, quasi opposte ma andiamo alla grande.
A volte invece le cose semplicemente non vanno più, ci si sente come estranei anche con conoscienze di lunga data. Ho perso un sacco di amici lungo la strada ma ripenso a loro sempre con grande affetto.
  • 0

Avatar utente
Hystèria
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 230
Iscritto il: 14/07/2021, 10:21
Località: Staceppa
Genere: Femminile

Domanda sui rapporti di vecchia data.

Messaggioda Viniamin » 18/01/2022, 17:53



Ci tenevo a ringraziarvi per le risposte.
Sicuramente dal punto di vista dell'educazione non c'è nulla da eccepire. È giusto così, faccia a faccia non c'è motivo per non salutare, tra l'altro nessuno mi ha fatto niente. Sono amicizie nate dall'infanzia, non c'è stato nessun motivo di scontro anche perché ho notato alcuni loro cambiamenti nel loro modo di vivere ed io mi sono mantenuto alla larga, quindi non c'è stata la possibilità di scontro per un eventuale torto subito. Io mi chiedo appunto, come ha detto uno di voi, come è possibile che certe persone crescendo in età siano così cambiate. Evidentemente l'infanzia non fa molto testo. Persone che forse non avranno mai avuto dei valori ma mi hanno dato questa impressione, nel tempo sono cambiate, non li riconosco. Ormai ognuno va avanti per la loro strada, se gli vai a dire qualcosa per il loro bene, non vogliono nemmeno più ascoltare. A volte mi prendono per stupido ma a me non mi dà fastidio perché loro ragionano così, non lo fanno per offendere. Sembrano diventati corpi estranei che vanno alla ricerca di non so cosa e non concludono niente.
  • 0

Viniamin
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/11/2021, 22:17
Località: Campania
Genere: Maschile

Domanda sui rapporti di vecchia data.

Messaggioda germano » 19/01/2022, 10:57



Le persone cambiano, eccome se cambiano.
Per esempio: sposati e poi vedrai come cambiano le donne!!!!
Il periodo alla fine dell'adolescenza è quello in cui ci sono i cambiamenti maggiori.

E' così.
Può anche non piacerti, puoi non essere d'accordo, ma è così. E' insito nell'istinto umano. Fa parte della vita.

"e poi c'incontreremo come le stars
a bere del whisky al roxy bar
o forse non ci incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
ognuno in fondo perso dentro i fatto suoi"
  • 0

Avatar utente
germano
Amico level twelve
 
Stato:
Messaggi: 597
Iscritto il: 08/05/2020, 14:59
Località: Segrate (MI)
Citazione: Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sull'Amicizia e sulle Relazioni sociali

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'