dove trovare gli amici quando ne perdi per strada

"Chi trova un amico trova un tesoro". Parliamo del nostro modo di metterci in relazione con i nostri amici e, in generale dei problemi tipici delle relazioni sociali.

dove trovare gli amici quando ne perdi per strada

Messaggioda Siberia » 10/06/2021, 22:41



_Sehnsucht_ ha scritto:
Siberia ha scritto:topic interessante!
mi è capitato di ritrovarmi a fare mente locale sulle opzioni papabili per farsi amici, in un periodo della mia vita in cui mi sono ritrovata a vivere in un'altra regione, lontana da tutti.
ha funzionato la strategia delle passioni in combinazione ai forum/social. grazie a un forum avevo trovato un gruppo di persone con cui andare a fare escursioni in montagna regolarmente (passione che non avevo prima di trasferirmi in quella regione, tra l'altro!), e grazie a facebook (pagina di un locale) ho intrecciato rapporti con persone che avevano il mio stesso interesse per il genere musicale rock/dark (in questo modo avevo qualcuno con cui andare alle serate).
purtroppo però senza un minimo di intraprendenza e approccio "simpatico", come spiegato nel post principale del topic, è difficile mettere in pratica qualunque cosa. e spesso chi si ritrova senza amici a una certa età, lo è anche perchè non è in grado di relazionarsi in quel modo. :turned:


Se la cosa ti può interessare, anche io ascolto quei generi musicali, infatti il tuo nickname mi ha ricordato subito un pezzo dei Diaframma ^_^



buongustaia! non ho scelto il nickname per questo riferimento, in verità, ma il pezzo in questione merita e mi fa piacere che ti sia venuto in mente. (e guadagni altri 10 punti bonus per la citazione di Baricco in firma :cincin: )


germano ha scritto:
Siberia ha scritto:grazie a un forum avevo trovato un gruppo di persone con cui andare a fare escursioni in montagna regolarmente (passione che non avevo prima di trasferirmi in quella regione, tra l'altro!), e grazie a facebook (pagina di un locale) ho intrecciato rapporti con persone che avevano il mio stesso interesse per il genere musicale rock/dark (in questo modo avevo qualcuno con cui andare alle serate).

Io mi sto risollevando proprio così.
Ormai da un po' sto uscendo con un gruppo conosciuto su fb. Penso che per i "non più giovani" (come me) sia più facile: c'è una quantità pazzesca di divorziati (e soprattutto divorziate) che cercano di ricostruirsi un giro.

Certo non si può sperare che siano chissà che amicizie! Di certo se ho un problema non chiamo loro; se devo fare un trasloco non verranno certo ad aiutarmi.
Però è bella gente e si passano belle giornate.
Dai oggi, dai domani, con qualcuno si riesce anche ad entrare un po' più in confidenza.
Ma ripeto: non bisogna aspettarsi molto. E soprattutto non bisogna rimanerci male se dalle foto postate vediamo che un giorno, senza di noi, si sono divertiti alla grande.

purtroppo però senza un minimo di intraprendenza e approccio "simpatico", come spiegato nel post principale del topic, è difficile mettere in pratica qualunque cosa. e spesso chi si ritrova senza amici a una certa età, lo è anche perchè non è in grado di relazionarsi in quel modo. :turned

Già. In effetti se uno ha delle fobie sociali, delle insicurezze gravi, o cose così... è un po' fregato in partenza.


Germano


hai detto bene, non bisogna farsi troppe aspettative. se si è fortunati, da questi contatti e frequentazioni possono nascere legami concreti e non "passatempo", ma è un risvolto per nulla scontato e a cui è meglio non puntare troppo, guastandosi così il beneficio dei momenti in compagnia.
  • 0

Avatar utente
Siberia
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 5
Iscritto il: 12/05/2021, 23:14
Località: Veneto
Citazione: «La gente pensa che io sia una persona strana. Non è vero. Ho il cuore di un ragazzino. Si trova in un vaso di vetro, sulla mia scrivania.» S.K.
Genere: Femminile

Precedente

Torna a Forum sull'Amicizia e sulle Relazioni sociali

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Reputation System ©'