Aiuto con mamma che beve troppo

Questo forum offre uno spazio sicuro ad alcolisti e famiglie di alcolisti per sfogare liberamente le proprie emozioni e raccontare la propria storia. È un'opportunità importante per riuscire a togliersi la maschera e unpeso dalle spalle.
È un forum dedicato anche ai disturbi psicosomatici e a chi è affetto da deficit dell'attenzione.

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ABC90 » 20/01/2020, 22:08



rosablu85 ha scritto:
ABC90 ha scritto:Purtroppo no, quando ero piccola si è risposato con una rumena che odiava il fatto che mi passasse il mantenimento e, da quando io e mia madre abbiamo chiesto gli arretrati, non mi ha più voluto vedere... E lui è fortemente sottomesso a lei.




Io non credo che una persona è sottomessa ad 1 altra, direi che è lui che non vuole saperne di voi e fa la parte della vittima sottomesso dalla compagna per convenienza. MI auguro che abbiate avuto gli arretrati.

Purtroppo mio padre è il classico “senza palle” che si è messo con una la quale, se lui osa fare qualcosa che lei non approva, finisce anche col mettergli le mani addosso... Senza contare che è una pazza che, tempo fa, diceva di aver ricevuto sulla segreteria telefonica del fisso un messaggio del diavolo che gli ordinava di ucciderlo e lui si è svegliato con la punta del coltello vicino allo stomaco... Ma non ha mai avuto le palle neanche di lasciarla, anzi!! Ci ha fatto 2 figli (la prima nel 2004 e il secondo nel 2014): lui non li voleva nemmeno ma si è dovuto sottomettere a lei. In ogni caso, sì, li abbiamo avuti :)
  • 0

Io credevo di inventare il mondo,
ora il mondo sta già ridendo di me,
ma bisogna arrivare fino in fondo...
Avatar utente
ABC90
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 57
Iscritto il: 01/11/2014, 21:45
Località: Padova
Occupazione: Studentessa ...o nullafacente XD
Citazione: Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.

-Oliver Hardy
Genere: Femminile

Re: Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ABC90 » 20/01/2020, 22:20



rosablu85 ha scritto:Con la bambina come si comporta tua madre? Deduco che resti con lei la piccola quando lavori o sei al corso...

Con lei non è mai violenta anche se non mi piace quando le dice che non sa fare qualcosa perché i bambini andrebbero sempre stimolati e incoraggiati... Ma, a parte questo, si comporta bene. A volte, però, mi dà l’impressione che ci tenga un po’ troppo! Mi dice sempre cosa devo fare con lei e quando... Mi dà proprio gli ordini: “lavala!”, “cambiala!”, “valle a mettere il pigiama!”, ecc. Oppure si permette libertà senza chiedere a me, tipo quando le dà il The da bere o dolci da mangiare... Proprio la mia opinione non conta nulla. Io non conto nulla... Solo lei ha autorità! Ieri ha continuato a dire per un’ora frasi come “Osano sfidare me?! Ma chi si credono di essere?” (Parla al plurale ma si riferisce a me)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Io credevo di inventare il mondo,
ora il mondo sta già ridendo di me,
ma bisogna arrivare fino in fondo...
Avatar utente
ABC90
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 57
Iscritto il: 01/11/2014, 21:45
Località: Padova
Occupazione: Studentessa ...o nullafacente XD
Citazione: Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.

-Oliver Hardy
Genere: Femminile

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda rosablu85 » 20/01/2020, 22:31



Il fatto che tiene alla piccola è già qualcosa.
Con gli estranei e parenti come si comporta tua madre? Ha mai lavorato? Con i colleghi che atteggiamento aveva?
Bisogna trovare il modo di aiutarla...
  • 0

Avatar utente
rosablu85
Amico level ten
 
Stato:
Messaggi: 484
Iscritto il: 30/07/2017, 20:22
Località: Puglia
Genere: Femminile

Re: Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ABC90 » 20/01/2020, 22:34



rosablu85 ha scritto:Il fatto che tiene alla piccola è già qualcosa.
Con gli estranei e parenti come si comporta tua madre? Ha mai lavorato? Con i colleghi che atteggiamento aveva?
Bisogna trovare il modo di aiutarla...

La cosa assurda è che sa recitare perfettamente il ruolo di quella brava, buona e altruista... Ha sempre lavorato molto, coi colleghi andava abbastanza d’accordo (a parte con i figli dell’ultimo anziano da cui ha lavorato) e con i parenti si comporta sempre un po’ da prepotente ma, in genere, si controlla. Sono sempre stata io il bersaglio principale dei suoi sfoghi... :/


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Io credevo di inventare il mondo,
ora il mondo sta già ridendo di me,
ma bisogna arrivare fino in fondo...
Avatar utente
ABC90
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 57
Iscritto il: 01/11/2014, 21:45
Località: Padova
Occupazione: Studentessa ...o nullafacente XD
Citazione: Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.

-Oliver Hardy
Genere: Femminile

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda rosablu85 » 20/01/2020, 22:37



Senti ma non è che durante la gravidanza tua madre ha subito qualcosa, non so i tuoi nonni la picchiavano o non accettavano che fosse incinta e di conseguenza ti ha odiata dal primo istante di vita?
  • 0

Avatar utente
rosablu85
Amico level ten
 
Stato:
Messaggi: 484
Iscritto il: 30/07/2017, 20:22
Località: Puglia
Genere: Femminile

Re: Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ABC90 » 20/01/2020, 22:47



rosablu85 ha scritto:Senti ma non è che durante la gravidanza tua madre ha subito qualcosa, non so i tuoi nonni la picchiavano o non accettavano che fosse incinta e di conseguenza ti ha odiata dal primo istante di vita?

Questo non saprei dirtelo sinceramente... Quello che so per certo (perché me lo disse lei molti anni fa) è che io ero un tentativo di riparazione ad un matrimonio fallito già in partenza: lei si era sposata con mio padre solo per scappare di casa perché era tenuta costantemente sotto controllo da parte dei suoi genitori. Lo aveva lasciato perché non le piaceva mio papà ma lui è andato a piangere dai miei nonni che l’hanno costretta a starci assieme. Così a quel punto ha pensato bene che, se l’avesse sposato, almeno sarebbe scappata dal controllo dei suoi (che invece la controllavano via telefono). E poi, visto che mia nonna materna le chiedeva sempre un nipotino e visto che il matrimonio faceva schifo perché non sopportava mio papà, ha avuto la bella pensata di avermi... Solo che poi le cose non sono andate così bene e infatti ha lasciato mio papà, dopo averlo tradito col suo testimone di nozze e amico di famiglia, quando io avevo 2 anni e mezzo... La scenata che successe quella volta, me la ricordo ancora come fosse ieri... Si sono messi le mani addosso perché lui aveva capito il tradimento ed è stato orribile.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Io credevo di inventare il mondo,
ora il mondo sta già ridendo di me,
ma bisogna arrivare fino in fondo...
Avatar utente
ABC90
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 57
Iscritto il: 01/11/2014, 21:45
Località: Padova
Occupazione: Studentessa ...o nullafacente XD
Citazione: Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.

-Oliver Hardy
Genere: Femminile

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda Joker » 20/01/2020, 23:54



Mi piange il cuore a leggere la tua storia....
Quanto dolore, quanta ingiustizia...
Che consiglio potrei mai darti? Non posso fare altro che stare qui e piangere con te...

Non so davvero che dirti... Ti ammiro tantissimo, sei chiaramente una persona molto sensibile ma anche tanto tanto forte, sfido chiunque ad affrontare quello che hai affrontato tu fin'ora, in più ora sei madre... Non riesco nemmeno a concepire quanto sia difficile la tua vita, hai tutta la mia ammirazione e la mia stima. E la mia vicinanza.
Evito di darti consigli pratici perché sinceramente cosa potrei mai dirti? Come potrei mai immedesimarmi nella tua condizione? E chiaro che tua madre sia il più grande problema attuale, ti tratta uno schifo e non è per niente di supporto anzi... Quello che so è che se si è comportata così fin'ora è difficile che cambi da un giorno all'altro. Probabilmente la cosa migliore sarebbe andar via di casa e allontanarsi il più possibile da lei. Poi a quel punto di certo le cose non diventeranno facilissime, ma almeno troveresti una certa serenità...
Carissima, io non posso che augurarti tutto il bene di questo mondo, faccio il tifo per te, che un giorno tu possa trovare la felicità che meriti, le soddisfazioni che non hai avuto, l'amore che non ti è stato dato. Ti auguro tutto questo e di più, perché la tua storia mi ha commosso troppo...
Non arrenderti, mai! Un giorno aver sopportato tutto questo avrà avuto un senso, ci sta piangere, ci sta chiedere aiuto, ma va sempre avanti. Come hai fatto fin'ora.
In bocca al lupo guerriera :')
  • 0

I'm a kitchen sink, you don't know what that means. Because a kitchen sink to you is not a kitchen sink to me, ok friend?
Avatar utente
Joker
Amico level twelve
 
Stato:
Messaggi: 584
Iscritto il: 31/07/2018, 17:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

Re: Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ABC90 » 21/01/2020, 5:34



Joker ha scritto:Mi piange il cuore a leggere la tua storia....
Quanto dolore, quanta ingiustizia...
Che consiglio potrei mai darti? Non posso fare altro che stare qui e piangere con te...

Non so davvero che dirti... Ti ammiro tantissimo, sei chiaramente una persona molto sensibile ma anche tanto tanto forte, sfido chiunque ad affrontare quello che hai affrontato tu fin'ora, in più ora sei madre... Non riesco nemmeno a concepire quanto sia difficile la tua vita, hai tutta la mia ammirazione e la mia stima. E la mia vicinanza.
Evito di darti consigli pratici perché sinceramente cosa potrei mai dirti? Come potrei mai immedesimarmi nella tua condizione? E chiaro che tua madre sia il più grande problema attuale, ti tratta uno schifo e non è per niente di supporto anzi... Quello che so è che se si è comportata così fin'ora è difficile che cambi da un giorno all'altro. Probabilmente la cosa migliore sarebbe andar via di casa e allontanarsi il più possibile da lei. Poi a quel punto di certo le cose non diventeranno facilissime, ma almeno troveresti una certa serenità...
Carissima, io non posso che augurarti tutto il bene di questo mondo, faccio il tifo per te, che un giorno tu possa trovare la felicità che meriti, le soddisfazioni che non hai avuto, l'amore che non ti è stato dato. Ti auguro tutto questo e di più, perché la tua storia mi ha commosso troppo...
Non arrenderti, mai! Un giorno aver sopportato tutto questo avrà avuto un senso, ci sta piangere, ci sta chiedere aiuto, ma va sempre avanti. Come hai fatto fin'ora.
In bocca al lupo guerriera :')

Sei tu che hai fatto piangere me: il tuo messaggio mi ha commosso tantissimo, davvero :’) Ti ringrazio di cuore <3
Se sto lottando così tanto, adesso, e per mia figlia e spero davvero di potermene andare con lei da qua al più presto e riuscire a costruirmi la mia casa e la mia vita altrove... Grazie per credere in me e grazie per avermi fatto sentire apprezzata e capita <3


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Io credevo di inventare il mondo,
ora il mondo sta già ridendo di me,
ma bisogna arrivare fino in fondo...
Avatar utente
ABC90
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 57
Iscritto il: 01/11/2014, 21:45
Località: Padova
Occupazione: Studentessa ...o nullafacente XD
Citazione: Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c'è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.

-Oliver Hardy
Genere: Femminile

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda Desmond » 21/01/2020, 13:33



Se tua madre è alcoolista, se ne accorgono subito se la segnali. Poi se racconti - anche se non è vero - che vorrebbe maltrattare la bambina, le faranno subito un tso. Vedrai che quando le combinerai qualcosa di pesantuccio, la tua opinione inizia a valere qualcosa... 8-)
  • 0

Avatar utente
Desmond
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 38
Iscritto il: 04/01/2020, 20:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Aiuto con mamma che beve troppo

Messaggioda ncode » 22/01/2020, 12:23



ABC90 ha scritto:
ncode ha scritto:Mi hai ricordato un libro che lessi qualche anno fa sulle "maledizioni di famiglia" come se certi errori si ripetano all'infinito: dai nonni, ai genitori, ai figli... fino a quando arriva qualcuno che rompa quella "maledizione"(la scelta del compagno giusto ad esempio). Da ciò che scrivi è proprio una storia che si ripete nella tua famiglia e mi dispiace molto! Sei stata molto chiara e capisco la difficoltà di diventare completamente indipendente da tua madre. Però denoto anche la grande voglia di emergere grazie al corso che stai facendo di oos.

L'unico consiglio che posso darti è di badare bene al compagno che sceglierai nel prossimo futuro e di non badare più al tuo istinto perché con quello rischi di commettere altri errori di valutazione... L'amico con cui stai uscendo potrebbe aiutarti ad uscire da questa situazione ? Io penso di si! ma devi portare l'amicizia ad un piano più alto, o almeno provarci. Ciò di cui hai bisogno in questo momento è di abbandonare (subito) la casa in cui vivi attualmente. Pensare allo spreco di acqua per lavarsi è davvero ignobile, tua madre purtroppo è instabile, non puoi fidarti di vivere con una bambina di 20 mesi in quella casa.

Non ho mai letto quel libro ma mi hai fatto venire la voglia di recuperarlo! :D
, hai pienamente ragione: la mia indipendenza è qualcosa che ho sempre agognato molto e ora sto cercando di mettercela tutta in questo corso che potrebbe darmi almeno l’indipendenza economica.
Grazie per il consiglio ma non voglio altri compagni al momento: sono molto diffidente a riguardo... E per quanto riguarda il mio amico, è solo un amico: né io né lui sentiamo altro.
Purtroppo devo darti ragione sulla mia situazione in casa ma, ahimè, non posso fare diversamente per ora. Posso solo incrociare le dita e sperare di liberarmene quanto prima. :(


Sto cercando di trovarti quel libro online ma è davvero introvabile. Fu una lettura illuminante, nonostante il mio enorme scetticismo iniziale. cmq stasera lo cerco per vedere quale casa editrice l'ha pubblicato.
  • 0

sulla mia strada non vedo ostacoli
ma soltanto muri da abbattere!
Avatar utente
ncode
Amico level sixteen
 
Stato:
Messaggi: 750
Iscritto il: 10/01/2015, 19:06
Località: Regno delle Due Sicilie
Citazione: “Dal momento che l'amore e la paura possono difficilmente coesistere, se dobbiamo scegliere fra uno dei due, è molto più sicuro essere temuti che amati„ N.Machiavelli
Genere: Maschile

PrecedenteProssimo

Torna a Forum sull'Alcolismo, ADHD e i Disturbi psicosomatici

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'