Non ho più la forza di combattere

MyHelp: Forum di mutuo aiuto, di prevenzione del suicidio e di gestione delle crisi.
A volte si pensa di non aver più nulla da perdere, nè più motivi di esistere.
E' facile pensarlo se non si ha qualcuno con cui confrontarsi. La vita è piena di insidie, ed è facile perdersi. Ma spesso basta una mano per rimettersi in piedi.
Ma questo è anche un forum sulla Morte, il più grande tabù nella storia dell'essere umano, la paura più grande.

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Lucy2019 » 21/11/2021, 18:17



C'è un solo vero motivo per cui penso spesso alla morte. Ed è il dolore fisico intenso che da due anni mi accompagna. Spesso la sera, quando sento il sonnifero cominciare a farmi effetto, immagino la pace che sarebbe il non svegliarmi più. Invece il risveglio porta con sé l'inizio di una nuova giornata di dolori. Ho 30 anni, giovane, sportiva, piena di sogni, devo rinunciare a tutto a causa di questa sofferenza fisica, che mi chiude in casa come in gabbia, a gridare dal dolore. Quando è insorto questo dolore ho sofferto in maniera inimmaginabile per 2 mesi di seguito, non mi dava mai tregua e nessun antidolorifico mi aiutava veramente, volevo uccidermi per non sentirlo più, volevo aprire la finestra e buttarmi nei momenti più intensi, poi lentamente le cure avevano cominciato a fare effetto ed ho imparato faticosamente a convivere col dolore diminuito di intensità, con mille accortezze e facendo vita monacale per non stuzzicarlo. E spendendo tanti soldi in medicine, integratori, visite... ho ricominciato ad avere una parvenza di vita. Adesso sono di nuovo in una fase acuta in cui sono costretta a letto da dolori lancinanti. Non vorrei sentire questo dolore un minuto di più. Non posso avere una vita sessuale, non posso mangiare nulla, non posso praticare nessuno sport, sono piena di medicine che non fanno che stordirmi e non mi tolgono il male, ho il terrore di non riuscire a lavorare e perdere un posto che mi sono conquistata tirando fuori tutta la forza che avevo. Vado avanti per i miei affetti. Non vorrei morire, ma meglio che vivere così. Bruciando viva e con un coltello che incessantemente mi colpisce, nella parte più intima di me. Soffro di un problema sconosciuto a quasi tutti, prima che Francesca Neri ne parlasse poco tempo fa, ho la cistite interstiziale. E non ho la forza di sopportare altri mesi di dolori continui, o magari anni. O magari per sempre. Una vita nel continuo dolore non è vita
  • 1

Lucy2019
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 2
Iscritto il: 21/11/2021, 17:39
Località: Genova
Genere: Femminile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Massimiliano89 » 21/11/2021, 19:54



Ciao. Capisco ciò che provi.
Non userò troppi giri di parole: io ho superato il desiderio di togliermi la vita. Ogni problema è un problema a sé. Per ognuno che lo vive consiste nel soffrire al cento per cento, qualsiasi esso sia.
La morte però non è mai una soluzione.
Coraggio!
  • 1

Avatar utente
Massimiliano89
Amico level fourteen
 
Stato:
Messaggi: 683
Iscritto il: 09/06/2013, 23:08
Località: Procincia di Roma
Genere: Maschile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Semir88 » 21/11/2021, 20:41



Credo che soffri di Fibromialgia giusto? È una patologia non ancora riconosciuta tra quelle invalidanti che danno diritto a esenzioni e assegno di invalidità. Molte persone ne soffrono, tanti giovani...Purtroppo essendo dolori che provengono dai fasci dei nervi muscolari è difficile da diagnosticare e trovare una terapia perché per tutti non è uguale. Guarda pure io ero sportivo, vita sana fino a poco tempo fa. Soffro anch'io di dolori continui per via di una cevricalgia cronica atrofica che peggiora con l'età che mi provoca dolori appunto alla cervicale, alla schiena, ai tendini. Poi il lavoro che faccio non aiuta. L'unica cosa che mi fa stare bene è il calore secco non umido. Tipo le saune a me fanno male invece il sole mi aiuta. L'inverno con umidità e nebbia per me è una crisi. Soffro proprio l'umidità anche in casa. Che cure stai facendo ora? Fisioterapia e punture?
  • 0

Avatar utente
Semir88
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/04/2020, 20:59
Località: Turin
Occupazione: Single
Genere: Maschile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Semir88 » 21/11/2021, 20:46



Ah scusami non avevo letto tutto che era concentrato nelle zone intime. Pensavo da come hai descritto a dolori in tutto il corpo. Purtroppo non la conosco quella patologia quindi non saprei neanche se esistono cure o operazioni. Però capisco il disagio che è tremendo, sopratutto perché soffri anche mentalmente perché non puoi avere una vita sessuale normale.
  • 0

Avatar utente
Semir88
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/04/2020, 20:59
Località: Turin
Occupazione: Single
Genere: Maschile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Lucy2019 » 21/11/2021, 22:26



Semir88 ha scritto:Credo che soffri di Fibromialgia giusto? È una patologia non ancora riconosciuta tra quelle invalidanti che danno diritto a esenzioni e assegno di invalidità. Molte persone ne soffrono, tanti giovani...Purtroppo essendo dolori che provengono dai fasci dei nervi muscolari è difficile da diagnosticare e trovare una terapia perché per tutti non è uguale. Guarda pure io ero sportivo, vita sana fino a poco tempo fa. Soffro anch'io di dolori continui per via di una cevricalgia cronica atrofica che peggiora con l'età che mi provoca dolori appunto alla cervicale, alla schiena, ai tendini. Poi il lavoro che faccio non aiuta. L'unica cosa che mi fa stare bene è il calore secco non umido. Tipo le saune a me fanno male invece il sole mi aiuta. L'inverno con umidità e nebbia per me è una crisi. Soffro proprio l'umidità anche in casa. Che cure stai facendo ora? Fisioterapia e punture?


Prendo neuromodulatori e miorilassanti e una infinità di integratori, un minimo aiutano. Però quando c'è l'esplosione dei dolori non mi aiuta niente, neanche antidolorifici forti e adesso sono giorni che vanno avanti. Ha molto in comune con la fibromialgia infatti spesso sono correlate. Sono problemi difficili da trattare per cui non c'è cura. Il sole anche a me fa bene, invece il freddo e il cambio di stagione peggiorano i sintomi.
Non ce la faccio più... sono in vari gruppi di persone con la stessa problematica e il sentimento di volersi togliere la vita è comune a molte, tante vanno avanti per i figli. Io non ne ho, ma penso alla mia famiglia e mi sento troppo male all'idea di infliggergli il dolore della mia scomparsa. Ho tanta rabbia, sconforto e amarezza
  • 2

Lucy2019
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 2
Iscritto il: 21/11/2021, 17:39
Località: Genova
Genere: Femminile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda Semir88 » 22/11/2021, 0:27



Ti capisco e mi dispiace tanto. Io per natura sono un combattente per cui, anche soffrendo, vado avanti ma ho anch'io i miei momenti down dove dico ti prego basta non ne posso più. Eppure non ne posso parlare perché la gente non capisce pensano che sei un malato immaginario...stringo i denti e vado avanti..
  • 0

Avatar utente
Semir88
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/04/2020, 20:59
Località: Turin
Occupazione: Single
Genere: Maschile

Non ho più la forza di combattere

Messaggioda elle8n » 24/11/2021, 1:11



Ciao, anche io ho diversi problemi che sono 'invisibili', come diceva Semir88 quelle malattie che spesso fanno pensare agli altri che io possa essere una 'malata immaginaria', dopo aver avuto l'invalidità sono riuscita ad ottenere un po' di credibilità ma quando ti trovi a soffrire senza riuscire ad uscirne è difficile. Come Semir88 non sono una che si arrende facilmente, stringo i denti e vado avanti, ma adesso ne sono in grado, ho passato momenti terribili dove non avevo più voglia di vivere ma sono passati, datti tempo, cerca aiuto da un professionista, trova qualcosa che ti faccia andare avanti: non mollare. Non sei sola.
  • 2

Immagine

We all change, when you think about it, we're all different people; all through our lives, and that's okay, that's good, you've gotta keep moving, so long as you remember all the people that you used to be... -
11th Doctor
Avatar utente
elle8n
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 2442
Iscritto il: 06/07/2015, 0:01
Località: Piacenza
Citazione: I'm someone who was never meant for this world...
Genere: Femminile


Torna a Forum di aiuto sul Suicidio e sulla Morte

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'