Perdere una madre

MyHelp: Forum di mutuo aiuto, di prevenzione del suicidio e di gestione delle crisi.
A volte si pensa di non aver più nulla da perdere, nè più motivi di esistere.
E' facile pensarlo se non si ha qualcuno con cui confrontarsi. La vita è piena di insidie, ed è facile perdersi. Ma spesso basta una mano per rimettersi in piedi.
Ma questo è anche un forum sulla Morte, il più grande tabù nella storia dell'essere umano, la paura più grande.

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 18/03/2018, 21:48



Perchè scrivo..sono ubriaco ma riesco alggere la tastiera sto perdendo mai madre in umn letto di ospedale con un cancro, la guardo e i suoi acchi mi passano aparte a parte io non possso fare niente per aiutarlas. pregpo. ma non ries co a capire...sto perdendo un pezzo di me con lei, riascolto la mia musica che ho compostio sono un msucistga, ma ora cosa sono realmente...stasera..cosa...non mangia piu e so che prima o poi devo lasciarla andare ma non ce la faccio....per favore non scriveteni parole di circostanza..scrivete quelklo che sentite se avete avuto la mia stessa asperienza....domani forse saràò in quella cassa... ed io sarò finito-...
  • 2

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Adrien » 18/03/2018, 22:50



Ho purtroppo vissuto la tua stessa esperienza tre anni fa, e non credo ci siano parole per descriverla o per confortare chi la sta vivendo.
È una sofferenza immensa lasciare andare chi amiamo, ma non dimostreremmo il nostro amore augurandoci che le persone care continuino a vivere soffrendo.
Quando la vita diventa un calvario dobbiamo accettare l'inaccettabile e mettere in secondo piano la nostra sofferenza, pur di vedere le persone che amiamo finalmente libere dal dolore.
Questo non impedirà al vuoto e al lutto di essere presenti quando tutto sarà finito, ma può almeno aprirci uno spiraglio luminoso, più grande quanto più riusciamo ad allontanarci da una visuale centrata esclusivamente su noi stessi.
Spero che riuscirai a trovare in questo pensiero un minimo di conforto, ti abbraccio.
  • 2

Avatar utente
Adrien
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1181
Iscritto il: 10/09/2016, 10:06
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 22/03/2018, 22:25



Quando scopri che non c'è proprio più nulla da fare, è quello il momento che ti senti finito e cerchi di raccattare i cocci di quello che hai fatto di buono o cattivo, e poi ti accorgi che tutto questo non ti basta. Ho pensato molte volte di farla finita per sopprimere questo dolore, ma non ho il coraggio. Già una volta portai mio padre sulla soglia dove mi attendeva il guerriero che mi avrebbe ostacolato la strada, per lasciare passare solo lui....ma mia madre è tutto quello che ho!!!!!!!!!
Ora sto scrivendo sobrio, ma sto andando ad ubriacarmi per sopprimere questo dolore che ho dentro.. è l'alchool che ti tiene impegnata la mente, e non ti fa pensare, anche se già so che non riuscirò mai a cancellare l'immagine di mia madre che non parla più...non ascolterò più la sua voce..non sorriderò più con lei..........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
  • 1

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 22/03/2018, 22:50



mama hau deciso di lasciarmi,,,"
  • 1

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 22/03/2018, 22:55



ota tuttoi e piu morbido com l'akcool................................................................................perche mamma non mi porti con te!
  • 1

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Cla » 22/03/2018, 23:50



So cosa provi. Mio padre morì improvvisamente davanti ai miei occhi per un arresto cardiaco. Non riuscii a fare nulla per lui e so che non avrei comunque potuto aiutarlo però avrei dovuto almeno provarci. Non ci riuscii, rimasi li paralizzata, incapace di muovermi, incapace di fare qualsiasi cosa, e questo non me lo perdonero' mai. Ho provato una sofferenza enorme e mi sono ammalata di depressione e ancora non ne sono uscita. Sono sempre stata sola, avevo mio padre e mia madre. Ora mi rimane solo mia madre che però è anziana e ha molti problemi di salute. La vedo ogni giorno più fragile e il mio sconforto diventa sempre più profondo come la mia solitudine. Mi sforzo di andare avanti per non dare un dolore a lei, che è già tanto provata, e per mio padre che sono sicura avrebbe voluto vedermi reattiva ma la verità è che non ha un senso la mia vita. Ho perso e sto perdendo le sole persone che mi hanno veramente amata. Vorrei avere parole per confortarti ma non ne ho. Sappi però che capisco la tua disperazione. Sii forte se puoi, fallo per lei. Un abbraccio.
  • 3

Cla
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 142
Iscritto il: 01/07/2017, 22:12
Località: Veneto
Genere: Femminile

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 23/03/2018, 23:23



Sono le 21:59, oggi mi hanno comunicato che mia madre è in fin di vita..io non sono riuscito ad andare da lei, non ci riesco....non riesco a vederla morire. Ho fatto veramente di tutto, sono figlio unico, quando la sua malattia cominciò a giugno 2017..mi sono battuto contro tutti, medici, strutture ospedaliere, burocrati, l'ho curata a casa quando le istituzioni latitavano per fargli l'operazione, gli ho asciugato le ferite che sanguinavano, o mandato decine di fax, comprato tutti i farmaci possibili per farla stare bene...poi, dopo quella maledetta immunoterapia tutto è crollato, quella che doveva salvarla l'ha debilitata completamente, intossicazione, eritema cutaneo multiforme, piaghe..abbassamento totale delle difese immunitarie....Non mi dissero dei rischi che comportava l'immunoterapia e mi affidavo a questa nuova frontiera delle cure oncologiche...eh si! Perchè i professoroni per farsi pubblicità vanno nei salottini a spiegare che tutto e guaribile con l'immuno, ma non spiegano i considerevoli livelli di tossicità che possono uccidere una persona invece di salvarla. E' bene che lo sappiate TUTTI! Secondo me l'immunoterapia non è altro che una chemio camuffata, che ha cambuiato nome.
Ora....................ora.........ora....c***o, dico che in Italia non puoi permetterti il lusso di ammalarti se non hai i soldi, perchè rischi di finire in qualche girone dantesco come gli Hospice, che nei loro protocolli medici hanno solo stampato....FINE, mentre le linee guide dell'Organizzazione Mondiale della Sanità dicono chiaramente che cure palliative= RIABILITAZIONE...almeno per quello che rimane delle capacità residue del paziente. Ma operatori sanitari e medici sono diventati come quelli del multilevel marketing dove hanno un'impostazione da "lavaggio del cervello". E così mia madre, invece di ricevere una cura adeguata alla sua sintomatologia connessa al tumore, come la disfagia e l'anoressia, non è stata aiutata a mantenere una sua dignità umana fatta di interazione con i famigliari, fiducia in se stessa, motivazionalità nei possibili progressi...ma abbandonata a se stessa! Avevo richiesto 20 giorni fa l'integrazione alimentare artificale per consentirgli il recupero, ma questo non è stato fatto......costi? Difficoltà di gestione? Pregiudizi etici? I medici dovrebbero ritornare a scuola e aggiornarsi, mentre il mondo si evolve e gira intorno a loro... ormari medic= AVVOCATI!
Questa notte mia madre sta morendo, ed io cos'ho in mano, e nella mia mente? Una persona che si allontana da me e mi saluta...la cosa più importante della mia vita...la mia rabbia? Quella di vivere in un paese incivile, l'Italia borgata dell'Europa che non è neanche capace di fare un governo, figuriamoci gestire i reali problemi delle persone!
Mi dispiace cara mamma... mi dispiace che tuo figlio non è riuscito a farti stare ancora un po' con lui, darti viaggiare, sorridere, mangiare insieme, respirare l'aria del mare, ma non è colpa mia...è colpa del mondo tutto italiano un mondo ingiusto creato su misura da burocrati, incompetenti, scaldapoltrone, che approfittano solo dell'occasione buona per papparsi tutto! Gli Hospice andrebbero chiusi e ampliate le funzioni degli ospedali, come era una volta, dove in corsia trovavi un defibrillatore e c'era un reparto di terapia intensiva.
Cosa mi ha risposto un medico di un Hospice alla mia domanda, ma c'è un reparto di terapia intensiva qui? " non è necessario, se un paziente ha difficoltà respiratorie,niente...lo lasciamo morire, altrimenti diventa accanimento terapeutico"....Mia madre è morta di fame, non per il tumore...pezzi di merda!!!!!
  • 1

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Timeless » 23/03/2018, 23:43



Cara mamma ti dedico questa mia composizione, tu l'avevi ascoltata per prima..mentre facevi l'uncinetto....ricordi? In questa lunga notte.....dove dovremo dirci addio il mio cuore sarà con te...sempre, ti voglio bene:

Immagine
Guarda su youtube.com
  • 1

Manuel Fontana
Facebook:
https://www.facebook.com/manuelfontana66
Avatar utente
Timeless
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 45
Iscritto il: 27/12/2017, 11:35
Località: Roma
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Ensō » 24/03/2018, 8:41



Non trovo le parole adatte per iniziare un discorso, anche perché non ce ne sono di adeguate. Non ti dirò: coraggio, perché di coraggio ne hai da vendere e lo stai dimostrando.

Solo una cosa mi sento di dirti, quando un'onda enorme ci travolge dobbiamo abbandonarci ad essa.
  • 0

Avatar utente
Ensō
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 954
Iscritto il: 26/09/2016, 8:30
Località: Lombardia
Citazione: La vita non è né brutta né bella, ma è originale.

"La coscienza di Zeno" Italo Svevo.
Genere: Maschile

Perdere una madre

Messaggioda Sawyer » 24/03/2018, 16:34



Ho riletto e riletto i tuoi post e sinceramente non trovo le parole per dirti quanto mi dispiace che possa accadere qualcosa del genere.
Mi hai commosso ma soprattutto fatto riflettere su tante cose.
Un forte abbraccio.
  • 1

♪ Don’t they know it’s The End of the World
It ended when I lost your love.. ♪
Avatar utente
Sawyer
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 199
Iscritto il: 17/04/2017, 21:45
Località: Sardegna
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum di aiuto sul Suicidio e sulla Morte

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'