"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

MyHelp: Forum di mutuo aiuto, di prevenzione del suicidio e di gestione delle crisi.
A volte si pensa di non aver più nulla da perdere, nè più motivi di esistere.
E' facile pensarlo se non si ha qualcuno con cui confrontarsi. La vita è piena di insidie, ed è facile perdersi. Ma spesso basta una mano per rimettersi in piedi.
Ma questo è anche un forum sulla Morte, il più grande tabù nella storia dell'essere umano, la paura più grande.

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda Alostex » 08/12/2019, 16:02



Ciao a tutti, pubblico questo video molto interessante della BBC.
E' un documentario che parla della storia di questo ragazzo canadese che soffriva di una stranissima malattia al cervello che lo rendeva ipersensibile al dolore, al punto di non volere più vivere. Ma per il Canada l'eutanasia era possibile solo a coloro che soffrono di malattie fisiche, non mentali, perciò non hanno dato la chance a questo ragazzo di avere accesso alla morte assistita, e ha dovuto morire da solo.
Il documentario è in inglese con sottotitoli, se vi va guardatelo, è molto interessante.

Una volta visto vorrei chiedervi le vostre opinioni in merito.
  • 0

Alostex
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 156
Iscritto il: 21/06/2019, 16:00
Genere: Maschile

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda unicorno_rosa » 08/12/2019, 22:02



L'eutanasia è una scelta di vita, come qualsiasi altra scelta, e deve essere accettata in ogni caso.
Il Canada è vero che ha fatto questa legge, ovvero di lasciare questa scelta solo a chi soffre di problemi fisici, ma possiamo dire che anche quello del ragazzo è un problema più o meno fisico, neurologico, che non colpisce direttamente il modo di pensare. Magari vietare l'eutanasia a un malato di depressione, per esempio, è comprensibile: il motivo per cui vuole morire è un motivo "illusorio" che prima o poi passerà. Ma un dolore fisico, in alcuni casi, non ha vie di scampo, e questa mi sembra una delle occasioni in cui l'eutanasia è giusta.
  • 2

unicorno_rosa
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 44
Iscritto il: 09/11/2019, 15:39
Località: Non specificato
Occupazione: Studentessa
Citazione: Be different. ^-^
Genere: Femminile

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda Danys90 » 02/01/2020, 16:54



unicorno_rosa ha scritto:L'eutanasia è una scelta di vita, come qualsiasi altra scelta, e deve essere accettata in ogni caso.
Il Canada è vero che ha fatto questa legge, ovvero di lasciare questa scelta solo a chi soffre di problemi fisici, ma possiamo dire che anche quello del ragazzo è un problema più o meno fisico, neurologico, che non colpisce direttamente il modo di pensare. Magari vietare l'eutanasia a un malato di depressione, per esempio, è comprensibile: il motivo per cui vuole morire è un motivo "illusorio" che prima o poi passerà. Ma un dolore fisico, in alcuni casi, non ha vie di scampo, e questa mi sembra una delle occasioni in cui l'eutanasia è giusta.


Ciao, il tuo nickname dice molto su quanta esperienza tu, abbia su questo campo. Non tutti i problemi sono temporanei, non faccio esempi dei problemi perché, so già dal tuo nickname e ciò che, hai scritto che, tu hai problemi temporanei sennò, ti saresti già suicidata. Scrivere che, i problemi dei depressi sono illusori è irrispettoso e falsissimo.
È una malattia invalidante che coinvolge spesso sia la sfera affettiva che cognitiva della persona, influendo negativamente in modo disadattativo sulla vita familiare, lavorativa, sullo studio, sulle abitudini alimentari e riguardo al sonno, sulla salute fisica con forte impatto dunque sullo stile di vita e la qualità della vita in generale.
La sofferenza mentale sembra non contare niente per la maggior parte delle persone perché se, non lo vedi, non lo capisci.
Es: Se io mi facessi un taglio profondo nel braccio, lo vedresti quindi, capiresti dov'è il problema ma, se io avessi tantissimi tagli profondi nella mia mente: come capisci quali sono i problemi? è molto più complesso.
“Soffrire di depressione vuol dire non desiderare più nulla, non avere la forza di cambiare. Ci sentiamo soli anche in mezzo agli altri, che spesso non comprendono la nostra sofferenza. Siamo incapaci di amare e nello stesso tempo abbiamo un disperato bisogno di affetto.” - Romano Battaglia
“È facile uccidersi senza morire.”- Hanif Kureishi
"La depressione è come, affogare senza mai morire." - non mi ricordo-
"La depressione è come essere cieco e sentirsi dire in continuazione dai vedenti quanto è colorato il mondo."
Guardati questo video di una ragazza di 24 anni che, ha deciso di fare l'Eutanasia: https://www.youtube.com/watch?v=SWWkUzkfJ4M
  • 0

Avatar utente
Danys90
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 140
Iscritto il: 08/04/2015, 15:01
Genere: Femminile

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda martha chase » 03/01/2020, 10:31



Danys90 ha scritto:
unicorno_rosa ha scritto:L'eutanasia è una scelta di vita, come qualsiasi altra scelta, e deve essere accettata in ogni caso.
Il Canada è vero che ha fatto questa legge, ovvero di lasciare questa scelta solo a chi soffre di problemi fisici, ma possiamo dire che anche quello del ragazzo è un problema più o meno fisico, neurologico, che non colpisce direttamente il modo di pensare. Magari vietare l'eutanasia a un malato di depressione, per esempio, è comprensibile: il motivo per cui vuole morire è un motivo "illusorio" che prima o poi passerà. Ma un dolore fisico, in alcuni casi, non ha vie di scampo, e questa mi sembra una delle occasioni in cui l'eutanasia è giusta.


Ciao, il tuo nickname dice molto su quanta esperienza tu, abbia su questo campo. Non tutti i problemi sono temporanei, non faccio esempi dei problemi perché, so già dal tuo nickname e ciò che, hai scritto che, tu hai problemi temporanei sennò, ti saresti già suicidata. Scrivere che, i problemi dei depressi sono illusori è irrispettoso e falsissimo.
È una malattia invalidante che coinvolge spesso sia la sfera affettiva che cognitiva della persona, influendo negativamente in modo disadattativo sulla vita familiare, lavorativa, sullo studio, sulle abitudini alimentari e riguardo al sonno, sulla salute fisica con forte impatto dunque sullo stile di vita e la qualità della vita in generale.
La sofferenza mentale sembra non contare niente per la maggior parte delle persone perché se, non lo vedi, non lo capisci.
Es: Se io mi facessi un taglio profondo nel braccio, lo vedresti quindi, capiresti dov'è il problema ma, se io avessi tantissimi tagli profondi nella mia mente: come capisci quali sono i problemi? è molto più complesso.
“Soffrire di depressione vuol dire non desiderare più nulla, non avere la forza di cambiare. Ci sentiamo soli anche in mezzo agli altri, che spesso non comprendono la nostra sofferenza. Siamo incapaci di amare e nello stesso tempo abbiamo un disperato bisogno di affetto.” - Romano Battaglia
“È facile uccidersi senza morire.”- Hanif Kureishi
"La depressione è come, affogare senza mai morire." - non mi ricordo-
"La depressione è come essere cieco e sentirsi dire in continuazione dai vedenti quanto è colorato il mondo."
Guardati questo video di una ragazza di 24 anni che, ha deciso di fare l'Eutanasia: https://www.youtube.com/watch?v=SWWkUzkfJ4M


Nessuno mette in dubbio che la depressione sia davvero una malattia invalidante e che la vita da depressi non è degna di essere vissuta.. ma se una persona ha un male fisico che si è certi non possa mai migliorare è un conto, se invece una persona è depressa non è detto che non possa guarire in un futuro più o meno prossimo.
  • 0

martha chase
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 23
Iscritto il: 18/12/2019, 20:39
Località: lombardia
Genere: Femminile

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda unicorno_rosa » 03/01/2020, 13:22



Danys90 ha scritto:
unicorno_rosa ha scritto:L'eutanasia è una scelta di vita, come qualsiasi altra scelta, e deve essere accettata in ogni caso.
Il Canada è vero che ha fatto questa legge, ovvero di lasciare questa scelta solo a chi soffre di problemi fisici, ma possiamo dire che anche quello del ragazzo è un problema più o meno fisico, neurologico, che non colpisce direttamente il modo di pensare. Magari vietare l'eutanasia a un malato di depressione, per esempio, è comprensibile: il motivo per cui vuole morire è un motivo "illusorio" che prima o poi passerà. Ma un dolore fisico, in alcuni casi, non ha vie di scampo, e questa mi sembra una delle occasioni in cui l'eutanasia è giusta.


Ciao, il tuo nickname dice molto su quanta esperienza tu, abbia su questo campo. Non tutti i problemi sono temporanei, non faccio esempi dei problemi perché, so già dal tuo nickname e ciò che, hai scritto che, tu hai problemi temporanei sennò, ti saresti già suicidata. Scrivere che, i problemi dei depressi sono illusori è irrispettoso e falsissimo.
È una malattia invalidante che coinvolge spesso sia la sfera affettiva che cognitiva della persona, influendo negativamente in modo disadattativo sulla vita familiare, lavorativa, sullo studio, sulle abitudini alimentari e riguardo al sonno, sulla salute fisica con forte impatto dunque sullo stile di vita e la qualità della vita in generale.
La sofferenza mentale sembra non contare niente per la maggior parte delle persone perché se, non lo vedi, non lo capisci.
Es: Se io mi facessi un taglio profondo nel braccio, lo vedresti quindi, capiresti dov'è il problema ma, se io avessi tantissimi tagli profondi nella mia mente: come capisci quali sono i problemi? è molto più complesso.
“Soffrire di depressione vuol dire non desiderare più nulla, non avere la forza di cambiare. Ci sentiamo soli anche in mezzo agli altri, che spesso non comprendono la nostra sofferenza. Siamo incapaci di amare e nello stesso tempo abbiamo un disperato bisogno di affetto.” - Romano Battaglia
“È facile uccidersi senza morire.”- Hanif Kureishi
"La depressione è come, affogare senza mai morire." - non mi ricordo-
"La depressione è come essere cieco e sentirsi dire in continuazione dai vedenti quanto è colorato il mondo."
Guardati questo video di una ragazza di 24 anni che, ha deciso di fare l'Eutanasia: https://www.youtube.com/watch?v=SWWkUzkfJ4M


Ciao. Innanzitutto, mi dispiace che giudichi in fretta. Un nickname e un paio di post (tra l'altro in cui parlo di cosa voglio io, e non di cosa è successo nel corso della mia esistenza) non sono sufficienti per dirlo. Non sto nemmeno sminuendo il problema, anzi, per quanto riguarda la depressione l'ho avuta anch'io e, anche se non è stato facile, sono riuscita ad uscirne vincente. Questo per dimostrare che si può veramente sconfiggerla, anche se durante quei periodi pensi che non c'è via di uscita. È assolutamente normale, figurati. In realtà la via di uscita esiste per tutti, ed è una via d'uscita sicuramente diversa dalla morte. E anche se non la puoi vedere, perché in quel momento sei accecato dai pensieri negativi, esiste!
Quindi perché ammazzarsi? Perché sprecare una vita se una soluzione esiste? Se davvero la depressione è così odiata, perché lasciarsi andare nella sua trappola?
  • 0

unicorno_rosa
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 44
Iscritto il: 09/11/2019, 15:39
Località: Non specificato
Occupazione: Studentessa
Citazione: Be different. ^-^
Genere: Femminile

"Ho una malattia mentale, lasciatemi morire" - video

Messaggioda Martink » 03/01/2020, 14:38



Ma state sempre a litigare?
Peggio ancora quando si fa la guerra tra poveri visto che siete tutti nella stessa condizione.
La verità è che la vita è difficile e non si sempre i problemi si risolvono. Perciò evitate di attaccarvi come gli animali che siete. Dovreste aiutarvi.

Si vede che il forum è mal gestito, dalla befana e da babbo natale, perciò anche per questo si vedono certe cose....
  • 0

Martink
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 20
Iscritto il: 29/12/2019, 14:09
Località: Italia
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto sul Suicidio e sulla Morte

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'