Non ce la faccio più

MyHelp: Forum di mutuo aiuto, di prevenzione del suicidio e di gestione delle crisi.
A volte si pensa di non aver più nulla da perdere, nè più motivi di esistere.
E' facile pensarlo se non si ha qualcuno con cui confrontarsi. La vita è piena di insidie, ed è facile perdersi. Ma spesso basta una mano per rimettersi in piedi.
Ma questo è anche un forum sulla Morte, il più grande tabù nella storia dell'essere umano, la paura più grande.

Non ce la faccio più

Messaggioda lostgirl » 04/02/2020, 22:47



Non è la prima volta che penso al suicidio. Avevo 15 anni quando ci ho provato attraverso dei farmaci. Erano anni che mi facevo del male fisicamente e non volevo più soffrire così. I miei genitori hanno sempre ignorato la cosa. E adesso a 19 anni i pensieri tornano. Ora che ho iniziato l’università e non sta andando bene. Sto mentendo a tutti, dico che mi piace frequentarla e che tutto va bene, ma non va bene niente. Tutta la mia famiglia conta su di me. Tutti mi pressano costantemente per lo studio. E io non ce la faccio più a continuare. Ogni notte piango e cerco di motivarmi, di dirmi che andrà tutto bene, che ce la posso fare. Se sono così a 19 anni, come sarò tra 20 anni. Non voglio vivere la mia vita così. Penso che sarebbe meglio per tutti se io non ci fossi. Forse non sono fatta per questo mondo
  • 0

lostgirl
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/02/2020, 22:30
Località: Padova
Genere: Femminile

Non ce la faccio più

Messaggioda stefano71 » 05/02/2020, 0:13



Nelle tue condizioni dovresti prima di tutto non fidarti del tuo stesso giudizio su come sei tu, come è la vita, se sia o meno possibile cambiare. La frase "sarebbe meglio per tutti se io non ci fossi" è la tipica distorsione cognitiva della depressione.
Ma i tuoi disturbi sono mai stati diagnosticati e curati?
  • 0

Avatar utente
stefano71
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 167
Iscritto il: 02/11/2019, 1:25
Località: Roma
Citazione: Telegram: Stefano 56341
Genere: Maschile

Non ce la faccio più

Messaggioda Joker » 05/02/2020, 0:25



Mi dispiace, quando dici che fai l'uni dicendo che va tutto bene ma non va bene per niente capisco benissimo... È dura.
Inutile ti parli della mia esperienza, ti dico solo che o continui, o se capisci che non puoi farcela lasci stare. Altrimenti diventa solo una sofferenza continua che non porta a niente.
Non voglio demoralizzarti, né pretendere di capirti, non immagino quanto dolore stai provando... Però su una cosa non sono d'accordo: non credo sia meglio che tu non ci fossi. Anzi, credo dovresti lottare per te stessa. È dura? Ovviamente lo è. Puoi farcela? Non ci è dato saperlo, ma io voglio credere di sì. Dipende da te, hai un'intera vita davanti, e come la stai vivendo ora è il miglior modo per farla finire il prima possibile. Ma non è detto che debba andare così. Chi l'ha detto? Chi ha deciso che soffrirai per sempre? La vita ti ha imposto delle sfide, affrontarle con tutta te stessa, e se cadi rialzati, se fallisci riprovaci, e ti assicuro che prima o poi raggiungerai qualcosa, e a quel punto ne sarà valsa la pena...
  • 0

I'm a kitchen sink, you don't know what that means. Because a kitchen sink to you is not a kitchen sink to me, ok friend?
Avatar utente
Joker
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 509
Iscritto il: 31/07/2018, 17:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

Non ce la faccio più

Messaggioda Gemini » 05/02/2020, 0:31



Non dovresti arrivare a considerare questi pensieri. Sono solamente visioni negative dettate dal tuo malessere. La vita è bella e tu puoi averne una stupenda come tutti. Incomincia col chiederti perchè ti senti così, e chiediti sopratutto "è davvero così ogni giorno? Non c'è niente che mi fa stare bene anche se per poco tempo?"
  • 0

"Io sono tu e tu sei me"
Avatar utente
Gemini
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 30
Iscritto il: 29/09/2016, 0:38
Località: Bari
Citazione: "Verba Voltant Scripta Manent"
Genere: Maschile

Non ce la faccio più

Messaggioda Psyko » 05/02/2020, 2:25



Parole parole... e parole, spero che ti possano aiutare.
Forse nessuno è fatto per questo mondo, ci sono quelli fortunati, e quelli sfortunati, e mi pare che qui siamo tutti sfortunati.
Sai, potresti controllare le tue emozioni, e capire cosa devi fare, come comportarti per esserti d'aiuto. Non vuoi di certo deludere i tuoi genitori, ma chiediti, ti conviene? Se non ti trovi bene, abbandona, e cerca di essere felice in un'altra maniera. Devi pensare prima a te stessa, e poi, agli altri ( se hanno fatto i bravi) e se i tuoi carissimi genitori se ne fregano di questo gesto, bhe, non sono stati bravi... si meritano il rispetto che gli dai?
Fregatene dello studio, e di tutto ciò che ti fa stare male.
Devi prima pensare al tuo benessere. E se questo vuol dire abbandonare gli studi... ti conviene... soprattutto se ti porterà alla morte.
Credo che alla fine con il giusto impegno tu possa arrivare ovunque tu voglia, ma solo che ora come ora non hai abbastanza forza.
Chiarisciti le idee su chi sei e su cosa vuoi, lentamente vedrai che qualcosa cambierà.
''Penso che sarebbe meglio per tutti se io non ci fossi'' Hai una sola vita, non bruciarla perchè non vai bene per gli altri. Se non è questo ciò che vuoi fare, non lo fare! '' Ma i miei hanno aspettative, non voglio deluderli'' con dei genitori che rimangono impassibili a un gesto del genere, loro non meritano niente, ne la vita, ne il tuo rispetto.
Non devi motivarti, devi agire! Prendi la tua vita, e cambiala, non arriverà nessuno a salvarti, ne oggi, ne domani, solo tu puoi sapere cosa vuoi e cosa può farti stare bene, e cara mia, morire non è ciò che vuoi. Sei ancora in tempo per cambiare la tua vita.
Cerca di essere felice! che la vita a 20 anni è bella... è sempre bella!
Spero che queste parole siano di conforto.
  • 0

:pazzo: :pazzo: :pazzo: :pazzo: :pazzo: <----- Si, sono io
Il vostro Psykologo di quartiere!
Avatar utente
Psyko
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/11/2019, 15:15
Località: campania
Genere: Maschile

Non ce la faccio più

Messaggioda gaia1977 » 05/02/2020, 10:40



Sei talmente giovane che tutto ancora può succedere nella tua vita e le cose belle non mancheranno vedrai.
Adesso devi solo cercare di uscire da questo momento buio, devi cominciare a chiederti quali sono le cose che vuoi tu , le cose che ti potrebbero piacere, Comincia da quelle, un passo alla volta ,senza farti influenzare dagli altri e dalle loro aspettative su di te.
Ricordati che la vita è tua e puoi costruire ancora tutto . Coraggio , non mollare mai. Ti abbraccio
  • 0

gaia1977
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 9
Iscritto il: 20/01/2020, 11:52
Località: prato
Genere: Femminile

Non ce la faccio più

Messaggioda lostgirl » 05/02/2020, 11:42



ringrazio tutti per le vostre risposte.
a chi mi ha detto di lasciare l'università se mi fa stare cosi, rispondo che non posso farlo. mia sorella si sta quasi per laureare e non ha mai preso un voto più basso di 26. i miei genitori sono cosi fieri di lei, e se io lasciassi l'università sarei la loro vergogna. in più non saprei cosa andare a fare.
però so anche che non posso andare avanti cosi. cercherò di mettere in pratica i vostri consigli
  • 1

lostgirl
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/02/2020, 22:30
Località: Padova
Genere: Femminile

Re: Non ce la faccio più

Messaggioda Fulgrim69 » 08/02/2020, 14:04



lostgirl ha scritto:ringrazio tutti per le vostre risposte.
a chi mi ha detto di lasciare l'università se mi fa stare cosi, rispondo che non posso farlo. mia sorella si sta quasi per laureare e non ha mai preso un voto più basso di 26. i miei genitori sono cosi fieri di lei, e se io lasciassi l'università sarei la loro vergogna. in più non saprei cosa andare a fare.
però so anche che non posso andare avanti cosi. cercherò di mettere in pratica i vostri consigli
Ciao, secondo me nessuno può dirti cosa fare o cosa non fare, la scelta l'hai già fatta tu, posso però dirti che poche cose in questo mondo non possono essere fatte e sicuramente prendere una decisione sulla propria vita e sul proprio futuro non è fra queste...

Io in prima persona ho avuto questo dilemma e non ho scelto di proseguire gli studi come sta facendo mio fratello ma ho deciso di seguire una delle mie passioni che mi sta ripagando e, nel caso dovessi tornare indietro non cambierei comunque le mie decisioni.

Fermati un attimo e pensa se veramente avere una laurea può aiutarti per quello che vuoi fare nella vita o se potresti raggiungere i tuoi obiettivi anche senza di essa.

Sicuramente i tuoi genitori sarebbero più contenti di avere una figlia non laureata ma felice; che non avere più nulla...

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
  • 0

Avatar utente
Fulgrim69
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 16
Iscritto il: 01/01/2020, 23:10
Località: Milano
Genere: Maschile

Non ce la faccio più

Messaggioda rosablu85 » 14/02/2020, 21:49



Trova il coraggio di dire la verità alla famiglia, e se vuoi lasciare gli studi non aver paura, sicuramente sapranno capirti.
  • 0

Avatar utente
rosablu85
Amico level ten
 
Stato:
Messaggi: 474
Iscritto il: 30/07/2017, 20:22
Località: Puglia
Genere: Femminile


Torna a Forum di aiuto sul Suicidio e sulla Morte

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'