Se stai pensando al suicidio, fai questo sondaggio.

e poi motiva la tua risposta

MyHelp: Forum di mutuo aiuto, di prevenzione del suicidio e di gestione delle crisi.
A volte si pensa di non aver più nulla da perdere, nè più motivi di esistere.
E' facile pensarlo se non si ha qualcuno con cui confrontarsi. La vita è piena di insidie, ed è facile perdersi. Ma spesso basta una mano per rimettersi in piedi.
Ma questo è anche un forum sulla Morte, il più grande tabù nella storia dell'essere umano, la paura più grande.

Sto pensado al suicidio

1) Sì, perché sono senza lavoro
40
7%
2) Sì, per Amore (mi ha lasciato)
68
13%
3) Sì, a causa della mia famiglia
43
8%
4) Sì, perché non ho nessuno e soffro di solitudine
165
31%
5) Sì, perché odio il mio corpo
63
12%
6) Sì perché ho perso un mio caro (per favore esplicita chi)
9
2%
7) Sì perché sono omosessuale/transessuale
9
2%
8) Perché ho subìto abusi sessuali
10
2%
9) Sì perché me l'hanno suggerito
1
0%
10) Sì perché i compagni di scuola mi prendono in giro
20
4%
11) Sì per altri motivi (esplicitare sotto la risposta)
112
21%
 
Voti totali : 540

Re: Se stai pensando al suicidio, fai questo sondaggio.

Messaggioda miscia » 04/03/2018, 14:54



sun75 ha scritto:Non ho più nulla.
non sono più nulla.
guardo senza vedere.
sento senza ascoltare.


mi sento come sun75.
  • 1

Avatar utente
miscia
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 29/12/2017, 15:37
Località: venezia
Genere: Femminile

Se stai pensando al suicidio, fai questo sondaggio.

Messaggioda Diamond » 13/03/2018, 22:19



Famiglia, solitudine e altro. In realtà le 3 opzioni non bastano e per specificare la terza dovrei scrivere un libro...detto in poche parole è tutto un insieme che mi ha portata a non trovare più motivi per vivere, o meglio quasi. Forse un giorno lo farò, forse troverò la luce che mi farà rialzare per l'ennesima volta.
  • 0

Diamond
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 52
Iscritto il: 11/02/2018, 18:48
Località: Trento
Genere: Femminile

Se stai pensando al suicidio, fai questo sondaggio.

Messaggioda Lostinthevoid » 09/06/2018, 22:11



Ho risposto "per altri motivi."

Penso al suicido perchè a volte una sensazione orribilie si annida nel mio petto e non è tristezza è una specie di vuoto, un senso di angoscia e disperazione così forte che diventa insopportabile e credetemi, lo dico sul serio, preferirei farmi sparare con proiettili, farmi frustare o qualsiasi altra torturta fisica invece che questa orribile sensazione.

Mi capita anche di provarci, di voler prendere quei sonniferi tutti in una volta e poi stendermi nel letto per non svegliarmi mai più.

E se non li prendo non è perchè ho paura di morire, (anche perchè ci provai già tempo fa, ma sono stato fermato in tempo) ma perchè ho trovato una persona che mi ama e se me andassi via da questo mondo, questa persona ne soffrirebbe.

Ma non vorrei suicidarmi solo per il "vuoto", ma perchè la mia vita si è ridotta sempre peggio, non esco mai di casa MAI, non ho finito la scuola, non ho amici, non ho contatti sociali e sono intrappolato in queste mura bianche che sono la mia prigione e allo stesso tempo il mio nido.
Ho paura delle persone, dei loro sguardi, delle loro voci, ho paura della luce del sole, del vento che scorre nella mia pelle, del cinguettio degli uccelli, tempo fa non facevo conto a queste cose ma ora vorrei tanto che mi piacessero di nuovo.
A volte in momenti più bui del solito, perdo la mia lucidità e mi trasporto come in un'altro mondo, un mondo nero completamente nero in cui risuona solo il mio pianto.
E questi farmaci che aiutano, ma ti consumano, queste medicine che dio, non possono renderti felice.

Le mie routine sono monotone, tutti davanti a dispositivi elettronici.
E non riesco quasi più a muovermi, il mio corpo e la mia mente sono distrutti, mi sembra di essere invecchiato di colpo, ogni cosa è così difficile e così grande.
Sono sempre un bambino che non cresce, non sono indipendente, non ho alcuna esperienza lavorativa, non ci sono i miei genitori qui con me, ma i miei nonni che per carità sono bravissimi, ma non mi capiscono, mi sento così incompreso e potrei andare avanti ancora.

Ma so ecco, ora che sono con questa persona, so di esserne dipendente, perchè solo grazie a lei riesco a stare qui, so che infondo al tunnel c'è una piccola luce , io so che una possibiltà per ritornare alla luce c'è, anche se a volte lo nego, ma so che c'è quella piccola luce che può risplendere ancora.



  • 0

"Ti strappano il cuore, ci giocano a rugby
e poi lo rimettono a posto.
Vuoi sapere a quale costo?
Quello che paghi sono i minuti che pungono come aghi,
le ore ti strozzano come spaghi,
I giorni? Sono draghi,
Le settimane un ergastolo e questi mesi maghi,
trasformano in lacrime i laghi"
Avatar utente
Lostinthevoid
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 50
Iscritto il: 09/06/2018, 20:01
Località: Emilia-Romagna
Citazione: "Il cappio è stretto bene,
spero che il soffitto tiene.
Scherzo, è un suicidio lirico.
Il corpo è vivo ma è morto lo spirito."
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum di aiuto sul Suicidio e sulla Morte

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'