In trappola

Quante volte ci lasciamo attraversare istintivamente da vergogna e senso di colpa?
In quanti siamo stati abbandonati? In quanti ci ritroviamo oggi completamente soli? In quanti possiamo dire di avere tanti amici quando sorridiamo, ma nessuno accanto quando piangiamo? ...Forse abbiamo qualcosa in comune.
Abbattiamo la solitudine instaurando dei legami forti tra noi, sfogandoci, ascoltandoci e costruendo qualcosa di importante tra noi. Cerchiamo di trarre dalla nostra unione la forza necessaria per rimettere in piedi la nostra vita.

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 13:29



Mi sento in trappola,in questa dannata città.Ormai,sono tagliato fuori da tutto e dodici anni di solitudine sono davvero devastanti.Andarmene via,non posso e lo ritengo inutile:prima di tutto,allo stato attuale,non posseggo un patrimonio sufficiente,per comprarmi una casa e mantenerla e poi,anche se fosse,mi ritroverei solo anche in un'ipotetica altra città...Sinceramente,non vedo via d'uscita...
  • 1

Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 14:06



Voi come la vedete,la mia situazione?
  • 0

Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda Navigator63 » 08/10/2018, 15:02



galassialuce ha scritto:Voi come la vedete,la mia situazione?

A me pare che ti saboti da solo - o ti crei degli alibi per non agire...

Trasferirsi altrove non necessita che ti compri una casa...!
(anche perché, se poi non ti trovi bene, è solo una zavorra)

Insomma, mi sembra quel meccanismo per cui si trovano mille difficoltà che si frappongono fra noi e un obiettivo, cosicché invece di provare diamo la colpa all'ambiente non favorevole...
Ovvio che così facendo non si va da nessuna parte. Perché le condizioni ideali non ci saranno mai. :dunno:

D'altronde, non è detto che il problema stia nel luogo.
Se il problema è dentro di te, te lo ritroverai ovunque vai... quindi sarebbe utile capire, per prima cosa, da dove nasce questa lunga solitudine. :confused:

D'altra parte, se vivi in un paesino con risorse - e mentalità - limitate, un lugo diverso e più vitale potrebbe aiutare.
Però alla fine quello che fa la differenza sei tu 8-)
  • 1

Il mio Blog "Psicofelicità": http://psicofelicita.blogspot.it/

Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Avatar utente
Navigator63
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 271
Iscritto il: 21/07/2014, 2:29
Località: Torino
Citazione: Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 15:05



Navigator63 ha scritto:
galassialuce ha scritto:Voi come la vedete,la mia situazione?

A me pare che ti saboti da solo - o ti crei degli alibi per non agire...

Trasferirsi altrove non necessita che ti compri una casa...!
(anche perché, se poi non ti trovi bene, è solo una zavorra)

Insomma, mi sembra quel meccanismo per cui si trovano mille difficoltà che si frappongono fra noi e un obiettivo, cosicché invece di provare diamo la colpa all'ambiente non favorevole...
Ovvio che così facendo non si va da nessuna parte. Perché le condizioni ideali non ci saranno mai. :dunno:

D'altronde, non è detto che il problema stia nel luogo.
Se il problema è dentro di te, te lo ritroverai ovunque vai... quindi sarebbe utile capire, per prima cosa, da dove nasce questa lunga solitudine. :confused:

D'altra parte, se vivi in un paesino con risorse - e mentalità - limitate, un lugo diverso e più vitale potrebbe aiutare.
Però alla fine quello che fa la differenza sei tu 8-)

Beh,se si cambia città,mica si può andare a vivere sotto i ponti...Mi saboto da solo?Non può dirlo,non sapendo nulla della mia vita.Da dove nasce la mia lunga solitudine?Dalle ingiustizie subite,di cui una gravissima e dall'indifferenza da parte degli altri.Grazie,per la Sua cordiale risposta.
  • 0

Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 15:22



P.s.Ma,ovviamente,la colpa è sempre e sempre sarà mia...
  • 0

Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda Joker » 08/10/2018, 15:27



Sinceramente la tua situazione non la vedo bella, 12 anni di solitudine sono assai.. e mi sembra che tu ti sia arreso alla tua situazione. Un po' ti capisco, perché da qualche anno vivo una situazione simile, e anche io credo che la colpa sia mia e solo mia, però anche se posso risultare ipocrita, voglio dirti che anche se tu abbia davvero la colpa che ti dai, hai comunque il diritto di essere felice, e dovresti fare il possibile per raggiungere la serenità. So che è difficile, non so la tua situazione, ma mi auguro che riuscirai a stare meglio
  • 1

Avatar utente
Joker
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 46
Iscritto il: 31/07/2018, 18:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 15:37



Joker ha scritto:Sinceramente la tua situazione non la vedo bella, 12 anni di solitudine sono assai.. e mi sembra che tu ti sia arreso alla tua situazione. Un po' ti capisco, perché da qualche anno vivo una situazione simile, e anche io credo che la colpa sia mia e solo mia, però anche se posso risultare ipocrita, voglio dirti che anche se tu abbia davvero la colpa che ti dai, hai comunque il diritto di essere felice, e dovresti fare il possibile per raggiungere la serenità. So che è difficile, non so la tua situazione, ma mi auguro che riuscirai a stare meglio

Si,è un bel casino,una situazione da diventar pazzi che ha le sue radici nel remoto passato(mia madre e la grandissima ingiustizia subita da giovane,in primis).Comunque,ti ringrazio di cuore,sei stato molto gentile e auguro anche a te di raggiungere i tuoi obiettivi.
  • 0

Ultima modifica di galassialuce il 08/10/2018, 16:00, modificato 1 volta in totale.
Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 15:59



P.s.Sei di Palermo?Anche mio papà lo era... :)
  • 0

Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda Unknown » 08/10/2018, 18:27



Ti consiglio di insistere dove sei adesso perchè se ti trasferisci non farai altro che spostare i tuoi problemi da una località all'altra..
Poi, come ti è stato detto, non sei mica obbligato a comprare casa? Certo pagare un affitto equivale in un certo senso a buttare via i soldi, ma perchè investire nel luogo sbagliato non sono soldi buttati?
Metti che decidi di accendere un mutuo per poi pentirtene.. a quel punto oltre al mutuo ti conviene "accendere" anche la casa ..
L'affito per quanto svantaggioso è molto meno vincolante..
A meno che non vai ad abutare in un luogo dove già conosci qualcuno, tramite il quale puoi pian piano inserirti, in caso contrario non vedo che utilità possa avere un aventuale trasferimento..

  • 1

Avatar utente
Unknown
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 900
Iscritto il: 07/08/2017, 20:56
Citazione: Cave canem, cave canem, in hoc signo vinces, est est est, ..mah!.
Genere: Maschile

In trappola

Messaggioda galassialuce » 08/10/2018, 18:41



Unknown ha scritto:Ti consiglio di insistere dove sei adesso perchè se ti trasferisci non farai altro che spostare i tuoi problemi da una località all'altra..
Poi, come ti è stato detto, non sei mica obbligato a comprare casa? Certo pagare un affitto equivale in un certo senso a buttare via i soldi, ma perchè investire nel luogo sbagliato non sono soldi buttati?
Metti che decidi di accendere un mutuo per poi pentirtene.. a quel punto oltre al mutuo ti conviene "accendere" anche la casa ..
L'affito per quanto svantaggioso è molto meno vincolante..
A meno che non vai ad abutare in un luogo dove già conosci qualcuno, tramite il quale puoi pian piano inserirti, in caso contrario non vedo che utilità possa avere un aventuale trasferimento..



Infatti,il punto è quello(tralasciando,per un momento, il problema della casa):andare ad abitare in una città, dove si ha almeno un amico/a,avrebbe senso,ma andare ad abitare in un posto dove non si conosce nessuno,lo trovo completamente inutile.Per quanto riguarda la mia città,t'assicuro che qui sono,ormai,chiuso da anni.Ti ringrazio,di cuore,per la gentile risposta e davvero t'auguro ogni bene.
  • 0

Ultima modifica di galassialuce il 08/10/2018, 18:51, modificato 2 volte in totale.
Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,vedendo la casa astrale della Vergine.Infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto.Ipazia,sacra bellezza delle parole,astro incontaminato della sapiente cultura.
(Pallada)

...La Luce è quindi strettamente legata alla conoscenza.Ma abbiamo altri tipi di mitologemi legati alla Luce,come primo tra tutti quello della Luce identificata con la divinità,o ancora la Luce associata all’Amore (“Ed io non sono che il lato oscuro di una vita in cui la Luce è coscienza del mio Amore”, Joe Bousquet),o quello che associa la Luce al principio femminile,così come lo troviamo – tra i molti “luoghi” – nel Rg-Veda.
(JungItalia)
Avatar utente
galassialuce
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/09/2018, 4:03
Località: Lombardia
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum di aiuto sulla Solitudine, Abbandono, Vergogna e Senso di Colpa

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Reputation System ©'