Delusioni continue

Questo forum di aiuto vuole essere una vera casetta della coccola.
"Mi sento troppo triste" quante volte lo hai detto o sentito dentro? Hai mai guardato in faccia il tuo dolore? Qual è la sua voce? Fallo parlare, qui.
Disturbo depressivo, bipolare, maniacale, e altri disturbi dell'umore.
La depressione in particolare è una sofferenza drammatica, dalla quale occorre uscire attraverso la pazienza e la dedizione a noi stessi; ma anche attraverso la fiducia e la vicinanza di chi sa bene come ci si sente. Questo forum è aperto anche a chi è semplicemente triste e ha voglia di sfogarsi.

Delusioni continue

Messaggioda Misantropa88 » 02/01/2021, 14:02



Luca: Ti ringrazio molto per il messaggio. Sinceramente non ricordavo nemmeno di aver aperto quel thread, credo di averlo scritto in un momento di depressione estrema. Il mio problema è che è come se avessi due personalità. Ho momenti di vuoto in cui sento l'esigenza di avere persone intorno, quindi magari inizio a cercarle, ma dopo qualche scambio di messaggi mi annoio, la persona non soddisfa le mie aspettative oppure non mi piace qualcosa che dice, quindi mi sento delusa, vado a dormire e il giorno dopo torno a condurre la mia vita da eremita. Temo che il problema non sia tanto il precludermi potenziali occasioni quanto la mia incostanza. Inoltre, faccio molta fatica a stare dietro alle persone, che dopo un po' diventano pressanti. Vogliono passare alle telefonate, WhatsApp, uscire, e io non ho voglia, oppure ne ho voglia una volta ma poi mi passa. Ma in fondo temo sia perché non mi piace mai realmente nessuno, quindi non me la sento di uscire dalla comfort zone. Con l'unico amico che ho, ho sempre voglia di sentirlo, vederlo quando possibile, eccetera, ma dubito troverò mai altre persone che ritengo stimolanti.
  • 0

Misantropa88
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 142
Iscritto il: 20/05/2020, 15:03
Località: Roma
Genere: Femminile

Delusioni continue

Messaggioda Penna » 02/01/2021, 14:10



Misantropa88 ha scritto:Luca: Ti ringrazio molto per il messaggio. Sinceramente non ricordavo nemmeno di aver aperto quel thread, credo di averlo scritto in un momento di depressione estrema. Il mio problema è che è come se avessi due personalità. Ho momenti di vuoto in cui sento l'esigenza di avere persone intorno, quindi magari inizio a cercarle, ma dopo qualche scambio di messaggi mi annoio, la persona non soddisfa le mie aspettative oppure non mi piace qualcosa che dice, quindi mi sento delusa, vado a dormire e il giorno dopo torno a condurre la mia vita da eremita. Temo che il problema non sia tanto il precludermi potenziali occasioni quanto la mia incostanza. Inoltre, faccio molta fatica a stare dietro alle persone, che dopo un po' diventano pressanti. Vogliono passare alle telefonate, WhatsApp, uscire, e io non ho voglia, oppure ne ho voglia una volta ma poi mi passa.



Figurati, capisco la presenza di queste due personalità e in realtà penso che in sé non sia un problema, tutti abbiamo molti lati, il fatto che qualche volta siano in contraddizione è nell'ordine delle cose.

Ascolta te stessa, sia la tua incostanza che la voglia sporadica di uscire che passa presto e non arrenderti: è sacrosanto l'allontanamento da persone che non rispondono alle tue aspettative e ti fanno sentire sotto pressione.

A disposizione per qualsiasi cosa e per due chiacchiere.

Luca
  • 1

Avatar utente
Penna
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 64
Iscritto il: 01/01/2021, 15:33
Località: Roma
Citazione: anche nella tempesta resta quieto il fondo del mare
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sulla Depressione, sul Dolore, sulla Tristezza e i Disturbi dell'Umore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'