Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Questo forum di aiuto vuole essere una vera casetta della coccola.
"Mi sento troppo triste" quante volte lo hai detto o sentito dentro? Hai mai guardato in faccia il tuo dolore? Qual è la sua voce? Fallo parlare, qui.
Disturbo depressivo, bipolare, maniacale, e altri disturbi dell'umore.
La depressione in particolare è una sofferenza drammatica, dalla quale occorre uscire attraverso la pazienza e la dedizione a noi stessi; ma anche attraverso la fiducia e la vicinanza di chi sa bene come ci si sente. Questo forum è aperto anche a chi è semplicemente triste e ha voglia di sfogarsi.

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda VeraVita » 12/10/2021, 20:48



A volte mi sembra che a nessuno importa davvero ciò che pensiamo. A meno che non la pensiamo più o meno allo stesso modo, oppure, se serviamo a qualcosa possiamo entrare nell'interesse di quella specifica persona. Altrimenti, siamo fuori.

Avete mai provato questa sensazione? Cioè: gli altri non sono interessati minimamente a ciò che avete dentro? Ma hanno solo interessi?
E, come avete reagito?

Grazie a chi risponderà ma anche a chi si limiterà a leggere ;)
  • 0

VeraVita
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 177
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda Ātman » 12/10/2021, 21:20



Devi considerare che se ci sono affinità ci sono più probabilità che un'amicizia possa durare. Il che non esclude ovviamente che debba esserci sempre rispetto verso tutti, comunque la si pensi, e bisognerebbe concentrarsi su ciò che unisce piuttosto che su ciò che divide. Ma viviamo tempi in cui pare che le polarizzazioni si acuiscano sempre più, e rabbia e paura la fanno da padroni.
Non è un buon viatico per il futuro...
  • 0

Avatar utente
Ātman
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1770
Iscritto il: 10/09/2016, 9:06
Citazione: अयम् आत्मा ब्रह्म
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda l.pallad » 13/10/2021, 7:15



Altroché che mi sento in questo modo.
  • 0

l.pallad
Amico level ten
 
Stato:
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/02/2016, 9:48
Località: Nettuno
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda VeraVita » 13/10/2021, 17:09



Grazie a tutti, per le risposte ^-^
  • 0

VeraVita
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 177
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda TheDarkKnight » 13/10/2021, 20:40



Ci sono le eccezioni, ma a quasi tutti gli esseri umani in fondo importa solo quello che c'è nel portafoglio.. ;)
Per altro questa è un'affermazione che nessuno potrà smentire, io non vivo le vite degli altri, vivo la mia ed è l'unico metro di paragone che ho per valutare la nostra esistenza. So che le persone sono così legate ai soldi da dare un prezzo persino alla propria dignità. Da adolescente ero ingenuo, complici i classici luoghi comuni ero convinto che la donna fosse un essere angelico, sensibile e sincero nella quale potersi rifugiare quando si era in cerca di consolazione e che l'uomo fosse un essere ignobile nella perenne condizione di dover espiare qualche peccato, poi mi resi conto che stavano tutti sullo stesso livello, solo che una parte di essi continuava a mentire spudoratamente sulla propria natura perché in fondo era comodo far credere di essere migliori degli altri.

In merito a ciò che chiedi credo di aver già risposto in una tua precedente discussione, a nessuno interessa ciò che ho dentro ma interessa solo ciò a cui posso essere utile, come appunto offrendo dei soldi avrei sicuramente l'attenzione di molti. Sto seguendo una bellissima serie da poco, si tratta di Sense8 e fa male guardarla per gli argomenti principali trattati, persone interconnesse che distano migliaia di km e che appaiono nella vita degli altri nel momento del bisogno senza dover chiedere permesso o senza recitare alcuna ingannevole farsa, la rappresentazione più pura dell'amore privata di ogni confine. Ciò che vedo è la realtà o è solo finzione? Io apprendo di persone che vivono cose simili ogni giorno, destini incrociati, conoscenze casuali, coscienze condivise, ma non avendo provato niente del genere sulla mia pelle devo dedurre che possa essere anche tutto frutto di pura e semplice fantasia e che il mondo appare grigio come quello che si palesa ai miei occhi ogni giorno.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1214
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda SimoBlutone » 13/10/2021, 22:20



Purtroppo l'essere umano è opportunista e non fa mai nulla per niente. Di norma può sembrare ovvio che si presta più attenzione a persone a noi affini, i rari casi che definiscono l'eccezione possono presentarsi quando, pur essendo in disaccordo, nasce un confronto costruttivo che crea qualcosa di più grande dei loro punti di vista.

Questa era solo un analisi razionale, personalmente ho smesso di esprimermi apertamente e tengo le mie opinioni per me.
  • 0

Nella mia testa c'è sempre stata una stanza vuota per te
quante volte ci ho portato dei fiori
quante volte l'ho difesa dai mostri

Adesso ci abito io
e i mostri sono entrati con me.

Michele Mari
Avatar utente
SimoBlutone
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 80
Iscritto il: 07/04/2020, 1:06
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda VeraVita » 14/10/2021, 8:50



TheDarkKnight ha scritto:Ci sono le eccezioni, ma a quasi tutti gli esseri umani in fondo importa solo quello che c'è nel portafoglio.. ;)
Per altro questa è un'affermazione che nessuno potrà smentire, io non vivo le vite degli altri, vivo la mia ed è l'unico metro di paragone che ho per valutare la nostra esistenza. So che le persone sono così legate ai soldi da dare un prezzo persino alla propria dignità. Da adolescente ero ingenuo, complici i classici luoghi comuni ero convinto che la donna fosse un essere angelico, sensibile e sincero nella quale potersi rifugiare quando si era in cerca di consolazione e che l'uomo fosse un essere ignobile nella perenne condizione di dover espiare qualche peccato, poi mi resi conto che stavano tutti sullo stesso livello, solo che una parte di essi continuava a mentire spudoratamente sulla propria natura perché in fondo era comodo far credere di essere migliori degli altri.

In merito a ciò che chiedi credo di aver già risposto in una tua precedente discussione, a nessuno interessa ciò che ho dentro ma interessa solo ciò a cui posso essere utile, come appunto offrendo dei soldi avrei sicuramente l'attenzione di molti. Sto seguendo una bellissima serie da poco, si tratta di Sense8 e fa male guardarla per gli argomenti principali trattati, persone interconnesse che distano migliaia di km e che appaiono nella vita degli altri nel momento del bisogno senza dover chiedere permesso o senza recitare alcuna ingannevole farsa, la rappresentazione più pura dell'amore privata di ogni confine. Ciò che vedo è la realtà o è solo finzione? Io apprendo di persone che vivono cose simili ogni giorno, destini incrociati, conoscenze casuali, coscienze condivise, ma non avendo provato niente del genere sulla mia pelle devo dedurre che possa essere anche tutto frutto di pura e semplice fantasia e che il mondo appare grigio come quello che si palesa ai miei occhi ogni giorno.


Guarda, forse peccherò di incoerenza e ingenuità ma penso che ognuno di noi abbia il proprio destino.
Cioè: io pure (come mi sembra di capire) come te, non ho avuto chissà quale bella esperienza con le persone. Tutte le persone che si sono avvicinate a me, avevano un interesse: chi voleva i soldini, chi voleva divertirsi, chi mi voleva usare e tanto altro ancora. Insomma, però, se ci pensi vuoi o non vuoi ognuno ha qualcosa di bello da offrire agli altri. Chi la propria gentilezza, chi la cattiveria, chi il cash e chi un abbraccio, chi la manipolazioni e chi la sincerità.. Insomma, penso che ognuno di noi abbia un gran bel tesoro al proprio interno. Penso, davvero, che l'amore è sempre dentro di noi e non all'esterno.
Tutto questo bel discorso per dire che le persone hanno voglia di stare con i loro simili.
Si, mi ha spesso risposto alle mie domande e ti ringrazio. Mi dispiace però leggere che sei un po' deluso dalla vita. Bè, purtroppo, lo sono anch'io. Se no, non sarei finita qui.
Insomma, grazie per le tue risposte.
Ti auguro tante belle cose ^-^
  • 0

VeraVita
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 177
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda Broken Mirror » 14/10/2021, 11:48



Ritengo che buona parte delle persone pensi a sé oppure a stare con persone simili, che possano rispecchiare in qualche modo le loro condizioni. C'è sempre un naturale "utilitarismo" dietro l'agire umano, c'è una minima parte di sano "egoismo" dietro ognuno di noi, se ci pensate! Non bisogna arrabbiarsi, né scoraggiarsi, di fronte a questa cosa. Spesso mi domando, avendo spesso posto a me stesso il medesimo quesito, se io in primis non sia stato a volte un po' preso dalle mie sofferenze passate, non vedendo quelle altrui. Lo sforzo che possiamo fare è far partire qualcosa da noi, in ogni situazione! Pongo una domanda a tutti i lettori: perché ci innamoriamo? Perché facciamo amicizia con altre persone?
  • 0

Avatar utente
Broken Mirror
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 80
Iscritto il: 25/09/2014, 19:49
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda TheDarkKnight » 14/10/2021, 19:46



VeraVita ha scritto:
TheDarkKnight ha scritto:Ci sono le eccezioni, ma a quasi tutti gli esseri umani in fondo importa solo quello che c'è nel portafoglio.. ;)
Per altro questa è un'affermazione che nessuno potrà smentire, io non vivo le vite degli altri, vivo la mia ed è l'unico metro di paragone che ho per valutare la nostra esistenza. So che le persone sono così legate ai soldi da dare un prezzo persino alla propria dignità. Da adolescente ero ingenuo, complici i classici luoghi comuni ero convinto che la donna fosse un essere angelico, sensibile e sincero nella quale potersi rifugiare quando si era in cerca di consolazione e che l'uomo fosse un essere ignobile nella perenne condizione di dover espiare qualche peccato, poi mi resi conto che stavano tutti sullo stesso livello, solo che una parte di essi continuava a mentire spudoratamente sulla propria natura perché in fondo era comodo far credere di essere migliori degli altri.

In merito a ciò che chiedi credo di aver già risposto in una tua precedente discussione, a nessuno interessa ciò che ho dentro ma interessa solo ciò a cui posso essere utile, come appunto offrendo dei soldi avrei sicuramente l'attenzione di molti. Sto seguendo una bellissima serie da poco, si tratta di Sense8 e fa male guardarla per gli argomenti principali trattati, persone interconnesse che distano migliaia di km e che appaiono nella vita degli altri nel momento del bisogno senza dover chiedere permesso o senza recitare alcuna ingannevole farsa, la rappresentazione più pura dell'amore privata di ogni confine. Ciò che vedo è la realtà o è solo finzione? Io apprendo di persone che vivono cose simili ogni giorno, destini incrociati, conoscenze casuali, coscienze condivise, ma non avendo provato niente del genere sulla mia pelle devo dedurre che possa essere anche tutto frutto di pura e semplice fantasia e che il mondo appare grigio come quello che si palesa ai miei occhi ogni giorno.


Guarda, forse peccherò di incoerenza e ingenuità ma penso che ognuno di noi abbia il proprio destino.
Cioè: io pure (come mi sembra di capire) come te, non ho avuto chissà quale bella esperienza con le persone. Tutte le persone che si sono avvicinate a me, avevano un interesse: chi voleva i soldini, chi voleva divertirsi, chi mi voleva usare e tanto altro ancora. Insomma, però, se ci pensi vuoi o non vuoi ognuno ha qualcosa di bello da offrire agli altri. Chi la propria gentilezza, chi la cattiveria, chi il cash e chi un abbraccio, chi la manipolazioni e chi la sincerità.. Insomma, penso che ognuno di noi abbia un gran bel tesoro al proprio interno. Penso, davvero, che l'amore è sempre dentro di noi e non all'esterno.
Tutto questo bel discorso per dire che le persone hanno voglia di stare con i loro simili.
Si, mi ha spesso risposto alle mie domande e ti ringrazio. Mi dispiace però leggere che sei un po' deluso dalla vita. Bè, purtroppo, lo sono anch'io. Se no, non sarei finita qui.
Insomma, grazie per le tue risposte.
Ti auguro tante belle cose ^-^



Evidentemente il mio destino è servire gli altri.. sto risparmiando moltissimo in questi anni e non so nemmeno a che pro, sicuramente diverrà la fortuna di qualcuno e ciò si ricollega direttamente a ciò che ho detto prima, per quanto mi riguarda poteva chiudersi il tutto già 10 anni fa, le risposte le avevo avute, ma a quanto pare qui hanno bisogno ancora di me. :rolleyes:
ps. di miei simili qua non ce ne sono.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1214
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Vi è mai sembrato che a nessuno importa ciò che avete nel cuore?

Messaggioda TheDarkKnight » 16/10/2021, 1:34



Il mio più grande difetto credo sia quello di sopravvalutare la mia presenza tra gli altri pensando che chi chiede o mostra di aver bisogno d'aiuto davanti ai miei occhi non abbia altro a cui aggrapparsi in quel preciso momento, scoprire in seguito che nel privato questi individui possiedono infiniti appigli a quel punto fa assumere al tutto contorni decisamente imbarazzanti. Molte persone non di rado si lamentano dicendo di essere sole, di non avere amici e quant'altro, appaiono tristi e sperdute invogliandoti quasi a mettere da parte la tua vita (di cui non osi neanche parlare per quanto difficile da credere) e intervenire in prima persona quando in realtà questi individui tendono solo ad ingigantire momentaneamente i loro problemi per farsi largo e ricevere attenzione. Tu magari finisci per divenire utile in quei secondi o pochi minuti che rappresentano se va bene l'1% della vita di coloro con cui stai interagendo, ovvero in definitiva non conterai un bel nulla. Non di rado ho creduto che dovessi far qualcosa per far sentire meglio una data persona con cui ero in contatto senza rendermi conto che il mio quotidiano probabilmente non rispecchia quasi mai il quotidiano altrui. Diciamo che tendenzialmente stanno tutti molto meglio di quanto vogliono far credere.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1214
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum sulla Depressione, sul Dolore, sulla Tristezza e i Disturbi dell'Umore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Reputation System ©'