Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Questo forum di aiuto vuole essere una vera casetta della coccola.
"Mi sento troppo triste" quante volte lo hai detto o sentito dentro? Hai mai guardato in faccia il tuo dolore? Qual è la sua voce? Fallo parlare, qui.
Disturbo depressivo, bipolare, maniacale, e altri disturbi dell'umore.
La depressione in particolare è una sofferenza drammatica, dalla quale occorre uscire attraverso la pazienza e la dedizione a noi stessi; ma anche attraverso la fiducia e la vicinanza di chi sa bene come ci si sente. Questo forum è aperto anche a chi è semplicemente triste e ha voglia di sfogarsi.

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Norrin » 12/06/2017, 19:28



L'ultima volta è stato....be non mi va di scriverlo ormai non avrebbe senso . ormai evito di piangere ho solo tanta rabbia chissà forse qualche attimo prima di andarmene piangerò come quando stai per partire per un viaggio e ripensi a tutti i bei ricordi.
  • 0

Avatar utente
Norrin
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 40
Iscritto il: 29/05/2017, 19:31
Località: Bari
Genere: Maschile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Einstein » 23/06/2017, 13:15



Piansi 21 anni fa quando perdetti la mia ragazza e regolarmente ogni tanto ripiango per lo stesso motivo.
  • 0

Avatar utente
Einstein
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1206
Iscritto il: 12/11/2014, 10:11
Località: italia
Genere: Maschile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Ice- » 01/07/2017, 20:54



L'ultima volta che ho pianto per la disperazione, è stata poco fa, per il cibo. Ho problemi con l'alimentazione, e in questi giorni mi è stata imposta una dieta che vieta le uniche cose che sono in grado di mandar giù. Mi dispero ogni volta che si tratta di mangiare.
  • 0

Avatar utente
Ice-
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 28
Iscritto il: 29/06/2017, 23:33
Località: Liguria
Genere: Femminile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda crisbil » 27/12/2017, 15:30



adesso (dio se ne ho valido motivo.. )

e ieri..
e tutti i giorni dell'anno..

e tutti i giorni della mia vita.. . non faccio che piangere... piangere per disperazione.. . . .

e ce ne ho pure motivo.. .. . .

son sempre cose terribili, gravi, serie...

c***o non ce la faccio più

c***o basta


BASTA
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1733
Iscritto il: 14/01/2017, 13:12
Genere: Maschile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Ary91 » 27/12/2017, 16:37



Spesso piango anche guardando film "allegri"
  • 0

Ary91
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 34
Iscritto il: 26/12/2017, 20:48
Località: Cagliari
Genere: Femminile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda AnonimamenteParlando » 13/06/2018, 18:37



La situazione in cui mi trovo adesso. Mi trovo in una situazione ormai impossibile per me da gestire, non riesco ad uscirne, non riesco a fare passi avanti, la vita attorno a me scorre ed io mi trovo ferma sempre allo stesso punto! Sono ultra fuoricorso all'università, ho 9 esami da dare e non lo sa nessuno se non il mio fidanzato, a chiunque intorno a me mento sul numero di esami rimasti da dare e, non avendo io un carattere spigliato, arrossisco ogni qual volta mi viene rivolta la domanda "quanti esami ti mancano?". Non ho più nulla da raccontare alla gente perché ormai la mia vita si è annullata da quando sono entrata nello stato di fuoricorso. Mi sono chiusa in casa, il più delle volte sola con me stessa. Ho sempre meno voglia di incontrare la gente e di confrontarmi con i miei simili. Quando esco con la comitiva del mio fidanzato non riesco a scambiare neanche una parola con nessuno, mi sento fuori luogo e vorrei solo sfuggire via. Sicuramente lo metto in imbarazzo, non lo dice, non me lo fa notare, ma sono certa che si domandi spesso del perché sono fatta così strana rispetto a tutte le fidanzate dei suoi amici. Mi sto isolando sempre più, ho paura di fare anche le cose più banali e non riesco neanche a trovare un lavoro che mi distragga da questa situazione. So solo che riverso tutto il mio malessere sulla mia unica relazione attiva, quella con il mio ragazzo, dice sempre che lo uso come sacco da box, e non ha torto per nulla! Mi sento una fallita e sto rovinando anche l'unica cosa positiva che mi è rimasta...lo accuso di ogni cosa sbagliata accada nella mia vita, pretendo cose da lui che non è affatto tenuto a darmi e sto male perché non mi capisce...Ma lui è in realtà un angelo! Si dispera dalla mattina alla sera per tentare di farmi star bene...Ma il problema sono solo io...Il mio malessere...Il mio stato di stallo da due anni a questa parte! Eppure continua sempre ad andarmi tutto storto...oggi sono usciti i risultati dell'ultimo esame dato...non l'ho passato e sono ancora ferma a 9! Le mie amiche vanno avanti...collezionano successi ed io solo fallimenti... non so più che cosa fare di me! Sono timida e insicura senza esserlo realmente! Mi sento piccola in confronto a chiunque si relazioni con me! Non so più cosa fare per uscirne...non ho soldi per svagare, non ho capacità particolari per farmi assumere senza esperienza, non ho più la mente lucida per togliere gli esami...neanche più la voglia di reggere le cazzate racconto in giro! Mi sono iscritta su questo forum sperando di trovare delle storie simili alle mie, ma di leggere che qualcuno ce l'ha fatta ed è riuscito a uscirne. Non voglio reputarmi depressa...trovo ancora le forze per sorridere di tanto in tanto e vedere il mondo a colori, ma di fronte ad un ennesimo fallimento, inizio a non farcela più...
  • 0

AnonimamenteParlando
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 1
Iscritto il: 13/06/2018, 18:05
Località: Roma
Genere: Femminile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda MagicTragic » 23/06/2018, 14:37



Ho appena scritto qualcosa a proposito

viewtopic.php?f=31&t=19516
  • 0

Avatar utente
MagicTragic
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 28
Iscritto il: 22/06/2018, 11:51
Località: Foggia
Genere: Maschile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Gin_Sop_97 » 09/08/2018, 14:12



Mi è capitato di farlo in quei periodi in cui gli amici a cui voglio bene non li vedevo e non si facevo sentire: io ogni volta piango per la disperazione, arrivando a temere che mi abbiano dimenticata e abbandonata :'( .
E mi sta capitando adesso, solo che la mia testa non vuole farmi piangere mentre il mio corpo si :( .
  • 0

Avatar utente
Gin_Sop_97
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 8
Iscritto il: 09/08/2018, 0:32
Località: Toscana
Citazione: -Nulla è come sembra, nulla va come ci si aspetta... Solo una cosa accomuna tutto e tutti: la disperata ricerca del Lieto Fine.-

(Accademia del Bene e del Male, S. Chainani)
Genere: Femminile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda michela97 » 12/08/2018, 9:58



Royalsapphire ha scritto:Racconta una situazione in cui hai pianto per la disperazione.



Per aver perso lui dopo 3 anni di storia,lui l'unica cosa che mi faceva andare avanti e ora non ho piu nulla vorrei solo scomparire per sempre.
  • 1

Avatar utente
michela97
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 7
Iscritto il: 10/08/2018, 10:27
Località: bologna
Genere: Femminile

Una situazione in cui hai pianto per la disperazione?

Messaggioda Lithium-87 » 10/10/2018, 22:59



La situazione in cui mi trovo adesso. Mi trovo in una situazione ormai impossibile per me da gestire, non riesco ad uscirne, non riesco a fare passi avanti, la vita attorno a me scorre ed io mi trovo ferma sempre allo stesso punto...
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 13:13
Località: Roma
Genere: Femminile

PrecedenteProssimo

Torna a Forum sulla Depressione, sul Dolore, sulla Tristezza e i Disturbi dell'Umore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'