Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Questo forum di aiuto vuole essere una vera casetta della coccola.
"Mi sento troppo triste" quante volte lo hai detto o sentito dentro? Hai mai guardato in faccia il tuo dolore? Qual è la sua voce? Fallo parlare, qui.
Disturbo depressivo, bipolare, maniacale, e altri disturbi dell'umore.
La depressione in particolare è una sofferenza drammatica, dalla quale occorre uscire attraverso la pazienza e la dedizione a noi stessi; ma anche attraverso la fiducia e la vicinanza di chi sa bene come ci si sente. Questo forum è aperto anche a chi è semplicemente triste e ha voglia di sfogarsi.

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda germano » 15/11/2021, 15:39



Penso che molto dipenda da quali siano i motivi dei nostri malesseri.
Per quanto mi riguarda provo sempre un senso di vuoto e di insoddisfazione cronica, di inutilità della vita, di tempo che scorre e che ci fa scivolare nella vecchiaia senza che le giornate abbiano un senso o un valore, il tutto condito da una solitudine che quasi sempre è piacevole ma che diventa brutta nei momenti in cui mi prende la negatività.

Ebbene quando sento che la tristezza si sta presentando cerco di pensare a ciò che ho già vissuto e goduto, sia considerando un arco di tempo molto ampio, sia considerando le cose fatte qualche giorno prima. E così mi rendo conto che ,nonostante la mia perenne sensazione di vuoto, in realtà la mia vita non è poi malaccio.
Certo non è una vita "alla Steeve McQueen" ma è nella media, e forse anche un pelino sopra. Insomma, la vita è questa. Nei film e su instagram ci sono solo finzioni o mezze verità.

Cerco di sognare qualcosa di fattibile per il futuro, poi accetto il presente cucinando qualcosa, o guardando un film, o leggendo.

Se ho tempo e non piove, vado a camminare o in bicicletta. Se ho molto tempo a disposizione mi preparo dei panini e vado a fare camminare lunghe svariati km.
Quest'ultimo genere di camminate o pedalate (che sono delle piccole "imprese") vengono anche meglio se si è da soli. In zona rossa le ho fatte spesso.
  • 0

Avatar utente
germano
Amico level ten
 
Stato:
Messaggi: 483
Iscritto il: 08/05/2020, 14:59
Località: saronno (va)
Citazione: ...se non bestemmio, guarda..!
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda TheDarkKnight » 24/11/2021, 21:52



E se fosse principalmente tutta una questione di squilibrio chimico? C'è gente che si sveglia la mattina con una gran voglia di affrontare la giornata, qualunque essa sia, non è possibile questo, o mentono oppure sono drogate per natura. Se ti ritrovi a trarre piacere da qualsiasi cosa ti succede sei inconsciamente strafatto non c'è altra spiegazione. Le vite ordinarie sono pressappoco tutte simili, salvo rari eventi straordinari non c'è molto per cui gioire durante 24 ore standard, o forse entra in gioco il trucco dell'attesa?
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda VeraVita » 25/11/2021, 16:25



Royalsapphire ha scritto:Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi e in che misura esse si rivelano efficaci?


Questa fu la domanda che Diane Tice, psicologa della Case Western Reserve University, chiese a più di 400 persone di entrambi i sessi.
La ripropongo a chiunque legga il mio topic.


Cerco di dare un senso costruttivo a ciò che mi accade, sempre.
  • 0

VeraVita
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 227
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Massimiliano89 » 25/11/2021, 22:16



sono ancora alla ricerca
  • 0

Avatar utente
Massimiliano89
Amico level fourteen
 
Stato:
Messaggi: 683
Iscritto il: 09/06/2013, 23:08
Località: Procincia di Roma
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda hiraeth- » 26/11/2021, 10:05



Evitare il dolore, per me, lo acuisce. Non crogiolarmi in esso, ma neanche tentare di cacciarlo via a tutti i costi, anche se fa terribilmente paura.
Ciò che mi tiene in piedi nei momenti di vero sconforto è la vicinanza di poche persone fidate, innanzi tutto, praticamente ne ho solo una adesso. E ritrovare il mio equilibrio ricordandomi che non importa quanto siano avverse le circostanze, cosa pensino gli altri di me, c’è sempre una luce e un calore in me da mantenere, che non va perduto. Mi ricordo che qualcuno mi vuole bene e cerco di avvicinarmi a persone e posti positivi.
  • 0

hiraeth-
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/03/2021, 12:33
Località: ljfdsfh
Genere: Femminile

Precedente

Torna a Forum sulla Depressione, sul Dolore, sulla Tristezza e i Disturbi dell'Umore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: VeraVita e 2 ospiti

Reputation System ©'