Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Questo forum di aiuto vuole essere una vera casetta della coccola.
"Mi sento troppo triste" quante volte lo hai detto o sentito dentro? Hai mai guardato in faccia il tuo dolore? Qual è la sua voce? Fallo parlare, qui.
Disturbo depressivo, bipolare, maniacale, e altri disturbi dell'umore.
La depressione in particolare è una sofferenza drammatica, dalla quale occorre uscire attraverso la pazienza e la dedizione a noi stessi; ma anche attraverso la fiducia e la vicinanza di chi sa bene come ci si sente. Questo forum è aperto anche a chi è semplicemente triste e ha voglia di sfogarsi.

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda elle8n » 21/08/2017, 16:53



Scrivo e ascolto musica, cerco di lasciare i pensieri negativi 'fuori' dalla mia mente...
  • 1

Immagine

We all change, when you think about it, we're all different people; all through our lives, and that's okay, that's good, you've gotta keep moving, so long as you remember all the people that you used to be... -
11th Doctor
Avatar utente
elle8n
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 2240
Iscritto il: 06/07/2015, 1:01
Località: Piacenza
Citazione: I'm someone who was never meant for this world...
Genere: Femminile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Agathon » 21/09/2017, 22:56



bluff85 ha scritto:Esco, faccio 4 passi le sere di inverno in riva al lago per non vedere nessuno, urlo, piango, faccio un giro in macchina, suono oppure ascolto musica, faccio tutto all'infuori di stare fermo, non ci riesco.
Tutte cose comunque che non mi servono, perchè la rabbia non passa e se passa lascia posto ad una profondissima tristezza e sfiducia.
In poche parole me la prendo in c**o, perchè mi risulta difficile che uno stato negativo che viene dal mio interno, possa evolvere in qualche cosa di meglio se lo affronto sempre da solo, sempre da solo, solo....solo.....


Direi che la prima cosa è rompere il circolo della solitudine, cercati una attività/hobby dove tu possa conoscere delle persone positive e cerca in ogni modo di evitare invece le persone negative.
  • 1

Avatar utente
Agathon
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 6
Iscritto il: 17/09/2017, 22:26
Località: Lazio
Citazione: Lo scopo nella vita è di dare alla luce se stesso, ma è proprio ciò che non riesco a fare
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Essenzasolitaria » 21/09/2017, 23:14



Non é proprio facile... moltissime persone non ce la fanno ad uscire dal circolo lo vizioso perché é difficile... se le cose descritte qua non funzionano, é probabile che ci siano tante cose da risolvere. Ci sono altri modi, ma non sono per tutti
Se qualcosa per qualcuno funziona, invece, é utile tenerlo a mente e utilizzarlo più spesso possibile e cercare di non scoraggiarsi, anche se non è facile
  • 1

Avatar utente
Essenzasolitaria
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 28
Iscritto il: 20/08/2017, 18:21
Località: Torino
Citazione: «Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?» (Morpheus)
Genere: Femminile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Essenzasolitaria » 21/09/2017, 23:19



La solitudine é una "malattia" delle nostre generazioni... le persone non si aprono, non si fidano, parlano di questioni superficiali, le cose che premono di più se li tengono dentro, non le dicono a nessuno e spesso prendono in giro chi le esplica perché, in fondo, hanno una risonanza anche in loro e ne hanno paura. E i rapporti rimangono piatti, di totale indifferenza intrinseca, prive di emozioni e sempre più chiusi

Prendere spunto da chi è stato nella stessa situazione ed é riuscito a smuoversi nella direzione che si vorrebbe ottenere almeno un pochino può anche essere di aiuto
Ci sono dei modi per creare rapporti migliori, ma é un lavoraccio
  • 0

Avatar utente
Essenzasolitaria
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 28
Iscritto il: 20/08/2017, 18:21
Località: Torino
Citazione: «Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare? Come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà?» (Morpheus)
Genere: Femminile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Einstein » 30/04/2018, 19:36



Non si può sfuggire agli Stati d'animo negativi.
Io sono sempre triste, una volta che non so come mai mi svegliai di buon umore, subito dopo mi venne l'ansia, perché mi sentivo strano.
  • 0

Avatar utente
Einstein
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1197
Iscritto il: 12/11/2014, 11:11
Località: italia
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Luca 88 » 30/04/2018, 19:48



tanta tanta tanta tantissima musica, purtroppo non funziona sempre e non ho altri metodi
  • 0

Avatar utente
Luca 88
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 268
Iscritto il: 26/11/2017, 12:55
Località: Milano
Occupazione: Studente
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Disperso » 30/04/2018, 21:36



Cerco di imparare a non fuggirgli!
  • 0

"Il falso Sé ha come preoccupazione principale la ricerca di condizioni intese al permettere al vero Sé di venire alla luce. Se queste condizioni non possono essere trovate allora si rende necessaria la riorganizzazione di una nuova difesa contro lo sfruttamento del vero Sé; e se l'efficacia di quest'ultima è dubbia, allora la conseguenza clinica è il suicidio. In questo contesto il suicidio è la distruzione del Sé totale compiuta al fine di evitare l'annientamento del vero Sé. Quando il suicidio costituisce l'unica difesa rimasta di fronte al tadimento del vero Sé, allora il destino del falso Sé diventa quello di organizzare il suicidio."

[D.Winnicott-Sviluppo affettivo e ambiente]
Avatar utente
Disperso
Amico level fifteen
 
Stato:
Messaggi: 701
Iscritto il: 25/05/2016, 17:23
Località: Un luogo
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Andry94 » 31/07/2018, 18:31



Metto la musica a tutto volume, mi siedo di fianco all'altoparlante e mentre lui suona lo abbraccio piangendo...
  • 0

Andry94
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 16
Iscritto il: 28/06/2018, 11:03
Località: Torino
Genere: Maschile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Ponypony » 10/09/2018, 22:04



Personalmente cerco di liberarli attraverso la musica e, la maggior parte delle volte, canto le canzoni che mi suscitato lo stato d'animo in quell'istante.
E` come se fosse una sorte di valvola di sfogo, una sorte di liberazione di forse e energie negative. Quindi e` una forma catartica come facevano gli antichi greci attraverso il teatro.
  • 0

Ponypony
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 9
Iscritto il: 08/09/2018, 2:16
Località: Marche
Genere: Femminile

Quali strategie usate per sfuggire agli stati d'animo negativi?

Messaggioda Lithium-87 » 11/09/2018, 20:29



Tanto sesso, musica metal, assenzio e maria...
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 14:13
Località: Roma
Genere: Femminile

PrecedenteProssimo

Torna a Forum sulla Depressione, sul Dolore, sulla Tristezza e i Disturbi dell'Umore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Reputation System ©'