Tatuaggio

L'autolesionismo non è spaventoso. È l'affinità al dolore. E' dar voce ai sentimenti che non riescono a uscire, per sentire il dolore che si ha dentro.
Spesso mosso dal senso di colpa e spesso da parte di chi è troppo duro con se stesso: "Finalmente posso punirmi".
Autolesionismo e masochismo, un immenso dolore che non riesce a uscire se non col sangue!
La sezione è nata per trovare, col dibattito, lo sfogo, e il proprio sentire, il problema alla radice o semplicemente per poter parlare di questo problema è sentirsi meno soli.

Moderatore: elle8n

Tatuaggio

Messaggioda -Entropia » 10/08/2018, 0:47



Penso che farò lo Yin e lo Yang sulla nuca come primo. Il simbolo celtico della forza voglio meritarmelo sul serio.
  • 1



Immagine

Avatar utente
-Entropia
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 359
Iscritto il: 29/11/2016, 11:28
Località: Tartaro
Citazione: La mélancolie est l'illustre compagnon de la beauté, elle est si bien que je ne peux concevoir aucune beauté qui ne porte en elle sa tristesse.

-Charles Baudelaire
Genere: Femminile

Tatuaggio

Messaggioda Net » 10/08/2018, 0:50



-Entropia ha scritto:Penso che farò lo Yin e lo Yang sulla nuca come primo. Il simbolo celtico della forza voglio meritarmelo sul serio.

Sarebbe il primo?
( sulla nuca fa malino sappilo!)
Vai e fattelo, se è il primo vedrai la sensazione che ti darà.
Non procrastinare.
  • 1

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla, e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia. (Voltaire)
Avatar utente
Net
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 501
Iscritto il: 21/02/2015, 12:55
Genere: Femminile

Tatuaggio

Messaggioda -Entropia » 10/08/2018, 1:26



Sì, sarebbe il primo ^ ^
Ma sì, sopporterò! Appena possibile lo farò!
  • 1



Immagine

Avatar utente
-Entropia
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 359
Iscritto il: 29/11/2016, 11:28
Località: Tartaro
Citazione: La mélancolie est l'illustre compagnon de la beauté, elle est si bien que je ne peux concevoir aucune beauté qui ne porte en elle sa tristesse.

-Charles Baudelaire
Genere: Femminile

Tatuaggio

Messaggioda FranBow » 10/08/2018, 9:09



Net ha scritto:
-Entropia ha scritto:Penso che farò lo Yin e lo Yang sulla nuca come primo. Il simbolo celtico della forza voglio meritarmelo sul serio.

Sarebbe il primo?
( sulla nuca fa malino sappilo!)
Vai e fattelo, se è il primo vedrai la sensazione che ti darà.
Non procrastinare.

Credo dipenda anche molto dalla soglia del dolore che si ha. A me sulla nuca non ha fatto male per niente.

Ma concordo. Vai e fallo.
  • 1

Sore de wa minna san sayonara.
Avatar utente
FranBow
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/07/2017, 9:17
Genere: Femminile

Tatuaggio

Messaggioda Net » 10/08/2018, 10:25



FranBow ha scritto:
Net ha scritto:
-Entropia ha scritto:Penso che farò lo Yin e lo Yang sulla nuca come primo. Il simbolo celtico della forza voglio meritarmelo sul serio.

Sarebbe il primo?
( sulla nuca fa malino sappilo!)
Vai e fattelo, se è il primo vedrai la sensazione che ti darà.
Non procrastinare.

Credo dipenda anche molto dalla soglia del dolore che si ha. A me sulla nuca non ha fatto male per niente.

Ma concordo. Vai e fallo.

Fran Fran dipende dal punto esatto. Anyway, stiamo divagando. Io sono sempre Pro
  • 0

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla, e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia. (Voltaire)
Avatar utente
Net
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 501
Iscritto il: 21/02/2015, 12:55
Genere: Femminile

Tatuaggio

Messaggioda tom 2.0 » 10/08/2018, 10:39



Mirko. G ha scritto:Non conosco gente di sto sito
Mirko. G ha scritto:Oddio ancora lo frequenti sto sito
Che coerenza XD XD XD

Comunque, mi accodo a chi ti ha detto che avresti dovuto farlo, anche se ormai è andata, per ora.
Fare un tatuaggio è di per sè doloroso, più o meno a seconda del punto e della soglia di dolore, ma sempre doloroso, però sarebbe stato un dolore "positivo" ed una sorta di riempimento, di doppia soddisfazione. Non so se consigliarti di andare a farlo appena ne hai la possibilità o rimandare finchè non sentirai ancora il bisogno di farlo, e quindi sfogare questo bisogno tramite il tatuaggio. Certo, a patto che non diventi poi una prassi, "ho bisogno di tagliarmi, mi faccio un tatuaggio".
E comunque quando si ha la certezza o la sensazione di percorrere la strada giusta, gli incidenti di percorso sono sempre dietro l'angolo, basta poi sapersi rimettere in riga e ripartire da dove ci si è fermati.
  • 2

Avatar utente
tom 2.0
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1820
Iscritto il: 01/05/2016, 0:17
Località: Italia
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum di aiuto sull'Autolesionismo, Masochismo e Affinità al dolore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'