Temo di avere bisogno di aiuto

L'autolesionismo non è spaventoso. È l'affinità al dolore. E' dar voce ai sentimenti che non riescono a uscire, per sentire il dolore che si ha dentro.
Spesso mosso dal senso di colpa e spesso da parte di chi è troppo duro con se stesso: "Finalmente posso punirmi".
Autolesionismo e masochismo, un immenso dolore che non riesce a uscire se non col sangue!
La sezione è nata per trovare, col dibattito, lo sfogo, e il proprio sentire, il problema alla radice o semplicemente per poter parlare di questo problema è sentirsi meno soli.

Moderatore: elle8n

Re: Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda Zenit » 12/05/2019, 15:28



Proprio per questo dovresti parlare con degli specialisti. Anche qua purtroppo serviamo a ben poco. Non abbiamo le competenze che puó avere uno psicologo. Davvero contattare uno di questi medici puó risolverti il problema! (Certo ti dovrai impegnare anche tu eh..., non pensare che abbiano la bacchetta magica)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Avatar utente
Zenit
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 82
Iscritto il: 07/05/2019, 12:51
Genere: Maschile

Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda Cold » 12/05/2019, 16:14



Non ne ho i soldi e ne mi fido di loro. Sopratutto avendo lavorato per anni curando persone con malattie mentali. Tutto quello che uno specialista mi puó dire lo posso capire da solo studiando me stesso e le persone come me. Leggendo libri. E mettendomi sempre indiscussione. Alla fine non mi sono tagliato.
Sono riuscito a controllare impulso di farmi del male e quello che mi é successo mi ha anche fatto capire una cosa di me.
  • 0

nell'inferno tutto quello che ho potuto fare é stato diventare un demone.

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Cold
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 331
Iscritto il: 21/01/2018, 13:15
Località: Como
Citazione: La vita é un respiro che inizia con il primo e finisce con l'ultimo.
Genere: Maschile

Re: Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda Zenit » 12/05/2019, 17:44



Non capisco perchè non ti dovresti fidare di una persona pagata per aiutarti... e comunque son contento per te, che tu non ti sia tagliato. Spero solo troverai un po’ di fiducia negli altri e che tu un giorno arriverai a capire che non sei solo e che c’è gente che tiene a te. Ma di quello dovrai convincerti tu stesso...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Avatar utente
Zenit
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 82
Iscritto il: 07/05/2019, 12:51
Genere: Maschile

Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda rosablu85 » 13/05/2019, 18:01



Parlaci dei demoni del passato, magari qualcuno può suggerirti qualcosa di utile…..
Come hai scoperto questa linea aiuto di whatsapp? Cmq devi capire che ognuno parla in base al suo punto di vista....
Cmq fatti forza!
  • 0

Avatar utente
rosablu85
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 75
Iscritto il: 30/07/2017, 20:22
Località: Puglia
Genere: Femminile

Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda Cold » 13/05/2019, 18:31



L ho cercata ovviamente cercavo qualcuno con cui parlare. Nel periodo che la persona con cui parlo sempre si era allontanata da me. Un surrogato tutto qui. Ovvio che ogni persona parla in base alle proprie esperienze vissuti e alla propria cultura.

I miei demoni...direi più un demone. L'altra parte di me. Che come sempre é in contrasto, che come sempre mi guarda e sorride. Chi é più vero, lui il demone? O io? Forse come dice una persona lo siamo entrambi.
  • 0

nell'inferno tutto quello che ho potuto fare é stato diventare un demone.

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Cold
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 331
Iscritto il: 21/01/2018, 13:15
Località: Como
Citazione: La vita é un respiro che inizia con il primo e finisce con l'ultimo.
Genere: Maschile

Re: Temo di avere bisogno di aiuto

Messaggioda Zenit » 13/05/2019, 21:09



Io penso che dovresti accettarlo questo tuo demone. È parte di te. Perchè continuare a trattarti male? Tagliarti poi... il corpo è sacro, deve solo ricevere affetto. Conta che anche io pensavo che fosse contro di me. Volevo cancellare ogni briciola di male presente in me. Tenere solo il bene, la luce, ció che è buono. In realtá mi sbagliavo di grosso. Il male serve, non posso solo essere buono o cattivo. Sarei un essere austero e vuoto. Oltre che essere un pensiero infantile... Ogni parte di noi ci dice a suo modo come dobbiamo reagire. Se si prova disagio, dobbiamo trovare un altro posto. Se sei stanco, devi dormire. Se ti senti affamato, devi mangiare. Quindi la cosa è: qual’è il tuo malessere più grande? Cosa vuole davvero il tuo demone? Magari vuole che tu cambi qualcosa nella tua vita. O cambi la tua vita stessa, dandole una svolta radicale. Tagliarti serve solo a dimostrare disagio. È un riflesso animale. Molti animali se tenuti in cattività, amputano o scarnificano parti del loro corpo, riversando il dolore mentale sul corpo. Così da trovare un leggero sollievo. Ma la normalità per loro sarebbe vivere all’esterno, all’aperto. Lì non starebbero male, e non avrebbero questi tipi di disturbi.
Accettati, difenditi, parlati. Devi voler bene anche a quel demone e imparare a conoscerlo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0

Avatar utente
Zenit
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 82
Iscritto il: 07/05/2019, 12:51
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum di aiuto sull'Autolesionismo, Masochismo e Affinità al dolore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Reputation System ©'