Non riesco a smettere di tagliarmi

L'autolesionismo non è spaventoso. È l'affinità al dolore. E' dar voce ai sentimenti che non riescono a uscire, per sentire il dolore che si ha dentro.
Spesso mosso dal senso di colpa e spesso da parte di chi è troppo duro con se stesso: "Finalmente posso punirmi".
Autolesionismo e masochismo, un immenso dolore che non riesce a uscire se non col sangue!
La sezione è nata per trovare, col dibattito, lo sfogo, e il proprio sentire, il problema alla radice o semplicemente per poter parlare di questo problema è sentirsi meno soli.

Moderatore: elle8n

Non riesco a smettere di tagliarmi

Messaggioda Dav02 » 03/03/2021, 12:29



Da un po' di tempo non riesco a fare a meno di tagliarmi. Tutto è iniziato un paio di anni fa, quando la psicologa e la psichiatra mi diagnosticarono la depressione. Iniziai a prendere i farmaci che mi erano stati prescritti, ma non ho mai notato un vero cambiamento. Molte volte ancora adesso capita che ho un desiderio irrefrenabile di tagliarmi, non riesco a resistere la maggior parte delle volte.
Prendo ancora antidepressivi, ma non vedo un vero cambiamento. Secondo me ho sviluppato una sorta di "dipendenza" nel tagliarmi, perché poi mi sento sia bene che in colpa nello stesso momento, e dato che mi sento in colpa lo rifaccio e la cosa si ripete sempre. Insomma, non so come fare a smettere. Ci ho provato, ma è come se proprio avessi una vocina nella testa che mi dice di rifarlo anche se magari non vorrei.
  • 0

Dav02
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/09/2020, 15:48
Località: Puglia
Genere: Maschile

Non riesco a smettere di tagliarmi

Messaggioda Joker » 03/03/2021, 16:29



Il fatto che tu lo faccia perché ti senti in colpa mi fa pensare che tu abbia qualche mancanza nel gestire questo stato d'animo. Il fatto di avere una colpa, o il pensare di averla, ti spinge a punirti, è così che per ora gestisci la cosa. Ma tagliarti non farà svanire quel senso di colpa, lo accentuerà soltanto, perché questo sentimento di colpa deriva proprio dal fatto che tu sai bene che farti del male è sbagliato, sai che non meriti qualcosa di simile.
Devi prendere una decisione, o la decisione di continuare così come ora, e in questo caso la situazione non farà che peggiorare, o quella di dare una svolta, di dire no a quella vocina. Qualunque decisione prenderai, se la prenderai, non ti porterà a non tagliarti mai più, ci ricadrai e sarei sorpreso se non accadesse, ma se decidessi di lottare allora le cose a poco a poco potrebbero cambiare, in meglio. Spero ci rifletterai su.
  • 0

I'm a kitchen sink, you don't know what that means. Because a kitchen sink to you is not a kitchen sink to me, ok friend?
Avatar utente
Joker
Amico level twelve
 
Stato:
Messaggi: 581
Iscritto il: 31/07/2018, 17:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

Non riesco a smettere di tagliarmi

Messaggioda Waai » 28/03/2021, 19:22



Sostituisci questa abitudine, perché di questo si tratta, è semplicemente un qualcosa che ti fa sentire 'meglio',che ti fa evadere per un po'. Credo che possa esserti di grande aiuto praticare uno sport, anche soltanto correre per sfogare la tesione emotiva che ti porta a compiere questi atti. Non farlo mai più, per soltanto un motivo, perché ti resteranno delle cicatrici che dovrai vedere per tutta vita e quando uscirai per sempre da questo periodo schifoso, questi segni ricorderanno a te e a tutti il fondo che hai toccato.
  • 0

Waai
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 19/03/2021, 22:15
Località: Palermo
Genere: Femminile


Torna a Forum di aiuto sull'Autolesionismo, Masochismo e Affinità al dolore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'