Voglia di tagliarsi.

L'autolesionismo non è spaventoso. È l'affinità al dolore. E' dar voce ai sentimenti che non riescono a uscire, per sentire il dolore che si ha dentro.
Spesso mosso dal senso di colpa e spesso da parte di chi è troppo duro con se stesso: "Finalmente posso punirmi".
Autolesionismo e masochismo, un immenso dolore che non riesce a uscire se non col sangue!
La sezione è nata per trovare, col dibattito, lo sfogo, e il proprio sentire, il problema alla radice o semplicemente per poter parlare di questo problema è sentirsi meno soli.

Moderatore: elle8n

Voglia di tagliarsi.

Messaggioda Lyra2.0 » 19/07/2021, 13:58



L'attimo prima "tutto va bene"; l'attimo dopo stai afferrando un pezzo di vetro con l'intento di tagliarti.
Poi cerchi quel briciolo di razionalità che è tanto difficile mantenere in quei momenti e chiami la comunità in cerca di un aiuto seppur con poche speranze di riceverne davvero.
Ti rispondono e stanno con te al telefono a lungo per cercare di "analizzare" la situazione.
Ti senti un po' meglio sul momento così pensi che per un'altra volta ce l'hai fatta a non fare le tue solite cazzate.
Chiami tuo padre sforzandoti perché sarà 10 giorni che non ti fai sentire ed è sempre più insistente nel richiederti una telefonata.
Ti metti a stirare da brava così fai qualcosa di utile una volta tanto.
Ma ecco che nonappena ti fermi riaffiorano quei pensieri, la voglia.
Ti guardi le braccia, la pelle, pensi a te che lo fai e a quanto vorresti farlo effettivamente.
Ti dici ancora una volta che NON DEVI farlo, così ti metti a scrivere un post su myhelp non sai nemmeno per quale motivo.
Per quanto puoi resistere ancora?

Ti meriti una punizione perchè sei sbagliata, perchè sei tossica, perchè fai schifo, perchè sei inutile, perchè alla fine ti fidi sempre e rimani sola, perchè hai una mente malata, perchè sei dipendente dagli altri, perchè hai paura di tutto, perchè sei ansiosa, perchè sei solo una c***o di autolesionista, perchè non migliorerai mai, perchè rovini sempre tutto, e per mille altri motivi.

Non vuoi ascoltare tutto questo e nemmeno sentire il vuoto.
Tagliarsi è la soluzione che trova la tua mente.
  • 0

Lyra2.0
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 21/06/2019, 18:28
Località: lungo un percorso
Genere: Femminile

Voglia di tagliarsi.

Messaggioda Middlegame » 19/07/2021, 18:39



L’importante è ricordarsi che in quei momenti i nostri pensieri non sono completamente lucidi, i nostri difetti si ingigantiscono e qualsiasi pregio piccolo o grande che abbiamo diventa all’improvviso inesistente.
In tutto questo sono contento che scrivere questo post sul forum sia riuscito a distrarti dal farti del male, in quei momenti per quanto è difficile bisogna combattere contro la propria mente, cercando di distrarsi per far passare il momento.
Spero che ora tu ti senta un pelo meglio
  • 0

Avatar utente
Middlegame
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 191
Iscritto il: 25/08/2020, 22:14
Località: Milano
Citazione: La morte è più leggera di una piuma, il dovere più pesante di una montagna
Genere: Maschile

Voglia di tagliarsi.

Messaggioda Lyra2.0 » 20/07/2021, 10:02



Ti ringrazio Middlegame per avermi risposto...
Purtroppo quando sto in crisi mi é praticamente impossibile aggrapparmi a dei pensieri razionali. Voglio dire che sebbene magari riesco a capire qualcosa razionalmente e anche a dirmelo, non significa che poi a livello irrazionale funzioni. Non so se mi spiego.
Purtroppo ieri pomeriggio un taglio me lo sono fatta, la fortuna è che il peggio della crisi era passata e quindi dopo un taglio mi sono riuscita a fermare senza continuare né andare particolarmente in profondità. È bastato un cerotto a tamponare.
Comunque il malessere è restato sino a sera... me ne sono stata sdraiata a letto tra ansia, umore decisamente in down e voglia di trovare una qualche benzodiazepina e bermene una boccetta intera.
Ora sono in giro quindi sono “distratta”.
  • 0

Lyra2.0
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 21/06/2019, 18:28
Località: lungo un percorso
Genere: Femminile

Voglia di tagliarsi.

Messaggioda FabFi » 20/07/2021, 12:59



giusto, e poi se ti va di conoscere persone per parlare di queste cose io come altri ci siamo,
  • 0

FabFi
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 326
Iscritto il: 09/04/2015, 15:41
Località: Firenze
Genere: Maschile

Voglia di tagliarsi.

Messaggioda Middlegame » 20/07/2021, 15:01



Lyra2.0 ha scritto:Ti ringrazio Middlegame per avermi risposto...
Purtroppo quando sto in crisi mi é praticamente impossibile aggrapparmi a dei pensieri razionali. Voglio dire che sebbene magari riesco a capire qualcosa razionalmente e anche a dirmelo, non significa che poi a livello irrazionale funzioni. Non so se mi spiego.
Purtroppo ieri pomeriggio un taglio me lo sono fatta, la fortuna è che il peggio della crisi era passata e quindi dopo un taglio mi sono riuscita a fermare senza continuare né andare particolarmente in profondità. È bastato un cerotto a tamponare.
Comunque il malessere è restato sino a sera... me ne sono stata sdraiata a letto tra ansia, umore decisamente in down e voglia di trovare una qualche benzodiazepina e bermene una boccetta intera.
Ora sono in giro quindi sono “distratta”.


Figurati, mi spiace solo non poter dare consigli migliori, sfortunatamente avendo anche io momenti del genere so quanto sia difficile superarli.
Forse ho capito quello che intendi, effettivamente in quei momenti riuscire ad avere pensieri razionali è praticamente impossibile, la mente finisce per bloccarci in un loop di malessere e confusione.
Mi spiace che alla fine sia successo... sono però contento che almeno non ne è uscita una ferita troppo seria e che sei riuscita a fermarti subito dopo.
Il problema di quei momenti (almeno per come di solito li vivo anche io) è che finisco in un labirinto di pensieri in cui voglio stare da solo e lontano da tutti, ed è proprio quella solitudine che però poi non fa che peggiorare quei pensieri e una giornata che magari era già pesante diventa una vera m***a.
Spero che allora questa giornata in giro sia migliore della precedente.
  • 0

Avatar utente
Middlegame
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 191
Iscritto il: 25/08/2020, 22:14
Località: Milano
Citazione: La morte è più leggera di una piuma, il dovere più pesante di una montagna
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto sull'Autolesionismo, Masochismo e Affinità al dolore

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'