FAMILIARE CON SCATTI D'IRA

Scheletri nell'armadio. Questa piccola stanza di MyHelp è accogliente come una caramella buona.
Sei vittima di abusi? Parlane su MyHelp con chi sa capirti. Potrai aiutare chi si trova nella tua stessa situazione.
Gli stupri e la violenza fisica su donne e minori sono all'ordine del giorno. A chi è, o è stato, vittima di maltrattamenti, diciamo: DENUNCIATE !!! Avete il potere e il diritto di difendervi!! E non sarete soli nel pericolo!

Moderatore: elle8n

FAMILIARE CON SCATTI D'IRA

Messaggioda topolone » 01/05/2019, 8:08



Ciao a tutti, ho un fratello di 45 anni che vive con i miei genitori, io vivo in un'altra città. Ha dei problemi caratteriali, non è contento della sua vita e ogni banale motivo è buono per scatenare a casa il putiferio con violenza psicologica.
E' veramente atroce sopportare tutto questo, non si fa aiutare e niente,
Ha avuto un'adolescenza dove veniva schernito, deriso perchè lui era molto fragile interiormente, ma adesso a casa è un diavolo. Per di più beve spesso, anche se è il carattere che gli fa commettere quei scatti d'ira.
Io sono preoccupato, non vorrei facesse del male ai miei genitori, ogni giorno è un inferno. Cosa posso fare?
Non è semplice, non va via di casa, non lavora, e andare dai carabinieri comporterebbe che si arrabbia ancora di più e chissà cosa combina.
Io uso la tecnica di non farlo arrabbiare e di esaudire le sue richieste.
Però quando vado via il problema si ripresenta.
Cosa si può fare, mi sareste di grande aiuto.
Grazie a tutti.
  • 0

topolone
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 6
Iscritto il: 24/12/2018, 13:36
Località: torino
Genere: Maschile

FAMILIARE CON SCATTI D'IRA

Messaggioda Benny16 » 01/05/2019, 12:02



L'unica soluzione è cercare un aiuto esterno. Se il problema dell'alcolismo è grave, credo ci siano gli estremi per richiedere un tso (so per certo che per l'abuso di droghe si può). Credo che i tuoi genitori dovrebbero attivarsi, allontanarlo e invitarlo a cercare aiuto, o quantomeno farci un discorso serio e dargli un ultimatum. Se poi diventa fisicamente violento chiamare i carabinieri è l'unica strada.
  • 0

If at all God's gaze upon us fall
His mischievous grin, look at him
Avatar utente
Benny16
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 180
Iscritto il: 16/01/2019, 19:28
Genere: Maschile

FAMILIARE CON SCATTI D'IRA

Messaggioda topolone » 01/05/2019, 12:44



Benny16 ha scritto:L'unica soluzione è cercare un aiuto esterno. Se il problema dell'alcolismo è grave, credo ci siano gli estremi per richiedere un tso (so per certo che per l'abuso di droghe si può). Credo che i tuoi genitori dovrebbero attivarsi, allontanarlo e invitarlo a cercare aiuto, o quantomeno farci un discorso serio e dargli un ultimatum. Se poi diventa fisicamente violento chiamare i carabinieri è l'unica strada.



Grazie della risposta, purtroppo è un caso difficile.
Non alza le mani per adesso, ma è violento verbalmente.
Cmq una soluzione va trovata.
Ti ringrazio
  • 0

topolone
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 6
Iscritto il: 24/12/2018, 13:36
Località: torino
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto su Abusi sessuali e sulla Violenza fisica e psicologica

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'