Vittima di abusi da piccolo

Scheletri nell'armadio. Questa piccola stanza di MyHelp è accogliente come una caramella buona.
Sei vittima di abusi? Parlane su MyHelp con chi sa capirti. Potrai aiutare chi si trova nella tua stessa situazione.
Gli stupri e la violenza fisica su donne e minori sono all'ordine del giorno. A chi è, o è stato, vittima di maltrattamenti, diciamo: DENUNCIATE !!! Avete il potere e il diritto di difendervi!! E non sarete soli nel pericolo!

Moderatore: elle8n

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda hobisognodiparlare » 29/09/2018, 18:57



Ciao, io sono stato vittima di abusi tra i 7 e gli 8 anni da parte di un insegnante di pianoforte. Purtroppo la strategia attuata dal mio cervello è stata la rimozione, quindi, complice anche una situazione familiare al limite che avevo il terrore di peggiorare, me la sono cavata da solo. Durante la pubertà i primi vaghi sentori che qualcosa era successo. come ho già letto in molti casi è come un sospetto, una fantasia che si crede frutto della propria immaginazione. Disgraziatamente non era così. Non sono però stato in grado di affrontare la cosa, con il risultato che a 13 anni ero quasi alcolista, a 14 iniziano le canne, a 15 gli acidi, le pastiglie, la cocaina, i farmaci (forse addirittura peggio delle droghe. Una vita al limite e costantemente a rischio morte sia per gli effetti delle droghe e dei vari mix, sia per le azioni che mi trovavo a compiere. Oggi ho 40 anni e con l'aiuto di una terapeuta conosciuta in una comunità che sta salvando e cambiando la vita ho capito ed accettato che purtroppo è successo davvero. I danni che si riportano da un abuso, pur variando da caso a caso, sono davvero enormi. Il mio alcolismo e la tossicodipendenza, ho capito, sono in realtà soltanto la punta dell'iceberg. Non vado oltre perché ci scriverei un libro... Avrei davvero bisogno di potermi scrivere con qualcuno che ha subito violazioni di questo calibro, interagire insomma con persone che "parlano la mia lingua". Sarei anche molto grato a qualcuno che mi sapesse indicare delle chat, più "veloci" quindi di un from, per scambiare due parole con qualcuno quando proprio non ce la faccio più... Grazie mille!
  • 1

hobisognodiparlare
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/09/2018, 18:18
Località: verona
Citazione: Vola solo chi osa farlo
Genere: Maschile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda Royalsapphire » 29/09/2018, 22:19



Ciao amico :hug:
Ti sono vicino per quello che hai passato.
Per usare la chattina del messenger in basso a destra basta che ti scambi la richiesta di amicizia con chi desideri e potrai avere un dialogo privato.
Se no, puoi scambiare con chi vuoi tu dei messaggi privati, ma in tal caso hai bisogno di essere abilitato, e quindi ti occorre mandare 15 messaggi pubblici sul forum (per questioni di sicurezza).
Se no, puoi andare direttamente in chat pubblica, in alto a destra, dopo aver mandato 3 messaggi sul forum.

In ogni caso, puoi parlare e sfogarti anche qui in questo tuo post, che ti assicuro sarà trattato con la massima serietà.

Ti auguro buon riposo, e benvenuto tra noi :hug:
  • 0

:tao: :rose: :mask: :luce: :home1:
Avatar utente
Royalsapphire
Admin
 
Stato:
Messaggi: 12992
Iscritto il: 12/11/2012, 18:07
Località: Svizzera
Occupazione: Farmacista e Counselor
Citazione: "Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Gandhi)
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda BusyBee » 30/09/2018, 7:37



Ciao, presente. Vittima di abuso da parte di familiare diretto, avevo tra i 9 e i 10 anni. Purtroppo posso capirti. Io non ho mai sviluppato dipendenze da farmaci, ma disturbi alimentari, rapporti totalizzanti e malsani, professione aiutante, attaccamento disorganizzato con conseguente personalità borderline. Mi sa che non rileggo perché mi viene l'ansia da sola XD
Però volevo dirti che non sei solo. Ci sono altre persone qui che hanno vissuto molto difficili, troverai comprensione e apertura al dialogo.
  • 0

Avatar utente
BusyBee
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 204
Iscritto il: 06/08/2018, 16:28
Località: Bari
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda Lithium-87 » 30/09/2018, 19:38



Ci sono anch'io. Sono stata violentata la prima volta da mio nonno a 9 anni e mezzo. Ho poi durante l'adolescenza/età adulta, sviluppato anch'io varie dipendenze (non di droghe o farmaci) ed ho anch'io ricevuto aiuto da un terapista. Non sei solo, purtroppo...
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 13:13
Località: Roma
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda hobisognodiparlare » 04/10/2018, 20:08



Grazie mille per le risposte, mi dispiace naturalmente per tutti coloro che hanno passato la stessa cosa. Però la consapevolezza che altri capiscano davvero di cosa si tratti mi aiuta, mi fa sentire meno una "bestia rara". Come accennavo nel mio primo messaggio, l'evento in sè è la parte forse minore del dànno arrecato. Mi consolo molto però del fatto che per fortuna il mio inconscio abbia "girato" la cosa cercando l'auto distruzione e non mi sia a mia volta trasformato in un mostro. È successo ad altri di aver totalmente rimosso l'accaduto per anni?
  • 0

hobisognodiparlare
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/09/2018, 18:18
Località: verona
Citazione: Vola solo chi osa farlo
Genere: Maschile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda BusyBee » 13/10/2018, 22:57



Sì. È successo anche a me di rimuovere per diversi anni l'accaduto. Anch'io ho "ripiegato" su far male a me stessa e non agli altri. Ma è sempre orribile, e soprattutto costantemente doloroso. Come un coltello ficcato li nel petto.
Ti capisco, anch'io mi sentivo molto sola nell'essere una vittima di abuso. Purtroppo non lo siamo.
  • 0

Avatar utente
BusyBee
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 204
Iscritto il: 06/08/2018, 16:28
Località: Bari
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda Lithium-87 » 14/10/2018, 18:42



BusyBee ha scritto:Sì. È successo anche a me di rimuovere per diversi anni l'accaduto. Anch'io ho "ripiegato" su far male a me stessa e non agli altri. Ma è sempre orribile, e soprattutto costantemente doloroso. Come un coltello ficcato li nel petto.
Ti capisco, anch'io mi sentivo molto sola nell'essere una vittima di abuso. Purtroppo non lo siamo.


Idem con patate...
Ed aggiungo che quando ho cominciato a ricordare, ho voluto poi togliermi la vita perché il peso e lo schifo dei ricordi non mi faceva respirare...
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 13:13
Località: Roma
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda BusyBee » 14/10/2018, 18:54



Lithium-87 ha scritto:
BusyBee ha scritto:Sì. È successo anche a me di rimuovere per diversi anni l'accaduto. Anch'io ho "ripiegato" su far male a me stessa e non agli altri. Ma è sempre orribile, e soprattutto costantemente doloroso. Come un coltello ficcato li nel petto.
Ti capisco, anch'io mi sentivo molto sola nell'essere una vittima di abuso. Purtroppo non lo siamo.


Idem con patate...
Ed aggiungo che quando ho cominciato a ricordare, ho voluto poi togliermi la vita perché il peso e lo schifo dei ricordi non mi faceva respirare...


Per fortuna non ci sei riuscita.
  • 0

Avatar utente
BusyBee
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 204
Iscritto il: 06/08/2018, 16:28
Località: Bari
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda Lithium-87 » 14/10/2018, 19:37



BusyBee ha scritto:
Lithium-87 ha scritto:
BusyBee ha scritto:Sì. È successo anche a me di rimuovere per diversi anni l'accaduto. Anch'io ho "ripiegato" su far male a me stessa e non agli altri. Ma è sempre orribile, e soprattutto costantemente doloroso. Come un coltello ficcato li nel petto.
Ti capisco, anch'io mi sentivo molto sola nell'essere una vittima di abuso. Purtroppo non lo siamo.


Idem con patate...
Ed aggiungo che quando ho cominciato a ricordare, ho voluto poi togliermi la vita perché il peso e lo schifo dei ricordi non mi faceva respirare...


Per fortuna non ci sei riuscita.


Per poco...
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 13:13
Località: Roma
Genere: Femminile

Vittima di abusi da piccolo

Messaggioda BusyBee » 14/10/2018, 20:17



Lithium-87 ha scritto:
BusyBee ha scritto:
Lithium-87 ha scritto:
BusyBee ha scritto:Sì. È successo anche a me di rimuovere per diversi anni l'accaduto. Anch'io ho "ripiegato" su far male a me stessa e non agli altri. Ma è sempre orribile, e soprattutto costantemente doloroso. Come un coltello ficcato li nel petto.
Ti capisco, anch'io mi sentivo molto sola nell'essere una vittima di abuso. Purtroppo non lo siamo.


Idem con patate...
Ed aggiungo che quando ho cominciato a ricordare, ho voluto poi togliermi la vita perché il peso e lo schifo dei ricordi non mi faceva respirare...


Per fortuna non ci sei riuscita.


Per poco...


Poco o molto, l'importante è che ora tu sia qui <3
  • 0

Avatar utente
BusyBee
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 204
Iscritto il: 06/08/2018, 16:28
Località: Bari
Genere: Femminile

Prossimo

Torna a Forum di aiuto su Abusi sessuali e sulla Violenza fisica e psicologica

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Reputation System ©'