Arrivata al limite, non ho retto

Forum di aiuto su Paura e Ansia: Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), Disturbo d’ansia generalizzato (GAD), Disturbo da attacco di panico (DAP), Disturbo post-traumatico da stress, Disturbi del sonno, Fobie sociali o semplici (omofobia, agorafobia, etc).
Di qualunque tipo di ansia o paura si tratti, può essere superato!
L'insonnia è la conseguenza dell'ansia, delle tante peeoccupazioni che affollano la nostra mente, parliamone e buttiamole fuori dal nostro letto!

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda gretolina » 02/06/2020, 21:48



Ciao a tutti! :hi:
Eccomi di nuovo qui a parlare del lavoro. :dunno:
Stavolta è successa una cosa abbastanza grave. :cry2:
Partiamo dal principio. Spero che qualcuno mi dia un giusto consiglio.
Sono una ragazza di 22 anni, molto sensibile, timida. Lavoro da 2 anni in questa azienda con un contratto indeterminato, mi trovo bene, mi trattano bene, ma ogni tanto accadono cose che mi lasciano allibita.
Ci sono due capi (padre e figlio), io sono inquadrata come assistente d'ufficio. Ma faccio di tutto:

-Reception centralino e assistenza clienti
-Back Office
-Tutta la grafica aziendale
-Videomaker
-Assistenza ai commerciali (sono 40 al momento, ma stanno cercando di arrivare a più di 100, c'è una fusione in corso)

Sono timida e riservata ma il mio lavoro lo svolgo bene, i commerciali sono tutti contenti, ma ultimamente mi viene fatto notare che faccio poco o non faccio proprio tutto, perchè ho avuto delle dimenticanze ma non gravi(tipo non mettere la segreteria telefonica) , ci credo con tutto quelle che faccio è normale, considerate che il centralino squilla un sacco (sono nel centro di Milano).

Mi hanno promesso un anno fa che sarei diventata Digital Marketing e Grafica, che avrei fatto corsi su corsi, ma tutto questo è stato concesso ad un altra collega perchè io ero impegnata a sostituire quella dell'aministrazione che era andata in maternità (sta cosa l'ho scoperta all'ultimo minuto perchè con me comunicazione non ne hanno.), io ho studiato grafica, immaginate il casino e la difficoltà nel trovarmi sola a gestire un azienda così grossa, senza un adeguata formazione. E tralaltro quando è tornata questa collega ho dovuto pure subirmi le sue lamentele e il suo stress del casino che c'era, anche se mi sono impegnata al massimo.
Questa si lamenta tutti i giorni, è stressata e mi subisco pure il suo di stress.

Mi hanno promesso tanto ma continuo a vedere quelle promesse verso altri.
c'è molto altro che mi hanno promesso ma non sto qui a dire tutto.

In quarantena ho lavorato da casa, arrivavano chiamate ogni istante della giornata, non avevo nemmeno la pausa, e ho dovuto farmi pure tutti i sabati.

Ultimamente il capo (Figlio) mi ha ripetuto che a breve sarò nel dipartimento marketing.
Ma credo che siano solo bugie, perchè il giorno dopo davanti a tutti i colleghi continuavano a prendermi di mira dicendomi che devo allenarmi a parlare perchè con la fusione arriveranno più di una centinaia di chiamate al giorno, li vabbè! Non me la sono presa. Ma nel pomeriggio, senza volerlo ho sentito suo padre dire a una collega in riunione che se non mi svegliavo come assistente d'ufficio mi avrebbe lasciata a casa, li ho dato di matto. SVEGLIARMI???? CON TUTTI I LAVORI CHE FACCIO???? SUL SERIO? e poi davanti fanno tutti la bella faccia.

Uscita dal lavoro ho sclerato non volevo tornare a casa, ho vagato un po' in giro, poi sono andata verso le 22 a casa del mio ragazzo in lacrime, e ho avuto un attacco di panico che mi ha fatta perdere conoscenza, non mi svegliavo più/non riconoscevo nessuno ma gli occhi non mi si aprivano anche se ero cosciente, ero in uno stato strano.

Ospedale, ansiolitici e 2 settimane di malattia.
Quando tornerò al lavoro dovrò parlare con il capo...ma pensavo, forse è meglio scrivere una mail il giorno prima e poi il giorno dopo parlarne? così non dimentico nulla e gli dico tutto, in queste condizioni se gli devo parlare mi sentirei peggio.

AIUTATEMI non se se cercare altro (di questi tempi...) ma io sto male da 1 anno e mezzo, rimandavo sempre sempre sperando che le cose migliorassero. Il centralino mi fa schifo.

........

:dunno:
  • 0

Avatar utente
gretolina
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 49
Iscritto il: 12/02/2018, 19:52
Località: Milano
Genere: Femminile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda Ennon » 04/06/2020, 11:03



Con tutto l'affetto ti dico che nella vita devi anche fare delle scelte. Non ti puoi ridurre così e nemmeno puoi andare avanti in questo modo al lavoro. Se proprio deve accadere, ti licenzieranno lo stesso e andranno a prendere una meno brava di te. A quel punto, o la apprezzeranno per il suo modo di essere, o di fare, nonostante produca meno di te, oppure ti rimpiangeranno. Tale persona avrà qualcosa meglio di te, o è soltanto apparenza, ma tu sei meglio in linea generale. La mia è solo una previsione, ben venga che tutto ti vada bene nella vita, ma ad essere realisti non è facile. Un abbraccio .
  • 0

Ennon
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 132
Iscritto il: 27/01/2020, 14:25
Località: Italia
Citazione: Tentar non nuoce
Genere: Maschile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda germano » 04/06/2020, 13:05



Quoto quanto già detto da Ennon.
Inoltre ti consiglio di cercare altro già da adesso. Subito.
Non sarà facile, ma se non inizi...
E chissà, magari da un'altra parte sarai più apprezzata.
Magari non sei tagliata per certi tipi di lavoro. Ma in un altro posto troverai la tua nicchia ideale.

Germano
  • 1

Avatar utente
germano
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 90
Iscritto il: 08/05/2020, 14:59
Località: saronno (va)
Citazione: ...se non bestemmio, guarda..!
Genere: Maschile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda gretolina » 04/06/2020, 13:52



Ho già preparato curriculum nuovo e portfolio online.
Il problema è affrontare il capo in riunione al mio rientro, non so proprio cosa accadrà. Starò malissimo
  • 0

Avatar utente
gretolina
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 49
Iscritto il: 12/02/2018, 19:52
Località: Milano
Genere: Femminile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda Pleasure » 01/08/2020, 11:04



Mi spiace per ciò che stai passando, mi ci rivedo molto , ma parliamo di una trentina d'anni fa..
Spero che nel frattempo le cose si siano sistemate , fai benissimo a cercare altro, trovarsi al meglio al lavoro è troppo importante dato che ci si trascorre la maggior parte della vita. Al tuo posto avrei sicuramente scritto una mail al capo prima di parlargli, dopodiché fatto valere le mie ragioni, certo è che un po' di gavetta purtroppo bisogna sempre farla, ma pretendere il rispetto trovo che sia cosa giusta.
  • 0

Pleasure
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/07/2020, 22:42
Località: Varese
Genere: Femminile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda Empathy » 01/08/2020, 15:07



Stai tranquilla gretolina.
Come hanno detto altri sopra, capisci che non è sano ridursi a questo.
Vivi nella grande Milano e non avrai difficoltà a trovare lavori più gratificanti.

Dovresti imparare a non lasciarti coinvolgere da questo treno di emozioni sul piano del lavoro.
Se ti senti di aver dato il massimo (rapportato anche a quello che è il tuo stipendio), devi assolutamente sentirti in pace con te stessa.

Se non sei contenta di come ti trattano, della paga, del carico di stress generale, ecc, inizia semplicemente a cercare altro (come stai già facendo).

Fino ad allora, affronta a testa alta il capo ed in maniera pacifica evidenzia tutto il lavoro, i risultati ed i sacrifici fatti a livello professionale. Devi essere la prima a crederci e a valorizzarti.

Ma non lasciarti dilaniare da un pugno di omuncoli in giacca e cravatta. Fuori c'è un mondo ed infiniti percorsi da intraprendere e a tempo debito glielo farai capire con un dito medio :D

In bocca al lupo ;)
  • 1

Avatar utente
Empathy
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 20
Iscritto il: 07/07/2019, 23:10
Località: Teramo
Genere: Maschile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda Riccardina » 01/08/2020, 15:45



Sdrammatizzo, tanto i consigli seri te li hanno già dati, ora ascolta un pirla:
non hai retto, cioè non caghi?
  • 0

Trump blasts moralisti's ass, Prime Severgnini escape.

Mister Trump
Immagine
*Fai copia e incolla del codice e vota il glande sondaggio!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=16732

E già che ci sei, fai lo stesso con quello del Bunifas!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=17308
Avatar utente
Riccardina
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 5422
Iscritto il: 16/07/2014, 12:09
Località: Como
Citazione: Avete votato al glande sondaggio?
viewtopic.php?f=57&t=16732

Anche a quello del Bunifas:
viewtopic.php?f=57&t=17308
Genere: Maschile

Arrivata al limite, non ho retto

Messaggioda Jam » 01/08/2020, 18:23



Com'è andata?
  • 0

Jam
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 121
Iscritto il: 13/12/2019, 19:16
Località: Emilia Romagna
Genere: Maschile


Torna a Forum su Paura, Ansia, Attacchi di Panico, Fobie, Ossessioni, Insonnia e Stress

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'