Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Forum di aiuto su Paura e Ansia: Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), Disturbo d’ansia generalizzato (GAD), Disturbo da attacco di panico (DAP), Disturbo post-traumatico da stress, Disturbi del sonno, Fobie sociali o semplici (omofobia, agorafobia, etc).
Di qualunque tipo di ansia o paura si tratti, può essere superato!
L'insonnia è la conseguenza dell'ansia, delle tante peeoccupazioni che affollano la nostra mente, parliamone e buttiamole fuori dal nostro letto!

Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Messaggioda Massimiliano89 » 22/05/2023, 18:26



Due mesi fa sono partito per la California (quindici ore di volo). Prima di partire non avevo avvertito alcun sintomo, anzi, ero eccitatissimo per la partenza.
Per farla breve, nel giro di 48 ore, sono stato assalito da insonnia, ansia, panico al punto di non riuscire a deglutire. Durante la notte mi svegliavo e urlavo. La mattina non mi reggevo in piedi e non avrei mai potuto affrontare un'escursione che sarebbe durata ore e ore. Morale della favola, ho messo le chiappe sul primo volo disponibile per l'Italia dopo soli due giorni. Sentivo che qualcosa di pericoloso sarebbe accaduto se fossi rimasto negli Stati Uniti.
Ripensandoci ora non faccio altro che incolpare me stesso, non tanto per i soldi perduti, ma per un'esperienza che avrei voluto fare una seconda volta (c'ero già stato). Nella mia vita ho fatto moltissimi viaggi, ma mai mi era capitata una cosa del genere.
Come avreste reagito se fosse capitato a voi?
  • 0

Massimiliano89
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1312
Iscritto il: 09/06/2013, 23:08
Località: Procincia di Roma
Genere: Maschile

Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Messaggioda Cordis » 22/05/2023, 18:34



A parte che dopo quindici ore di volo ci vorrebbe almeno un giorno per riprendersi dal jetlag, poi quello che dici a me fa venire in mente qualche scompenso farmacologico <- a cui tu non hai pensato e perciò ti sei spaventato (oddio cos'e?) ingigantendo il problema a causa della paura.
Forse hai interrotto bruscamente uno o più farmaci o forse li hai presi male (spesso se si prendono più farmaci, questi sono associati uno all'altro).
  • 1

Cordis
Amico level twelve
 
Stato:
Messaggi: 562
Iscritto il: 16/03/2022, 20:37
Località: Italia
Genere: Maschile

Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Messaggioda Anonimanessuno » 22/05/2023, 19:04



Ho i tuoi stessi problemi, motivo per cui vivo ancora con i miei (che vivrebbero molto meglio senza di me)
Avrei fatto come te ma provo prima di tutto a razionalizzare. A volte mi rendo conto da sola che l’ansia è immotivata, ad es prima mi metteva ansia il lavoro con le persone, oggi posso dire di averla superata.
  • 1

Anonimanessuno
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 136
Iscritto il: 26/08/2022, 19:43
Località: Nessuna
Genere: Femminile

Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Messaggioda Spazz » 23/05/2023, 10:40



Massimiliano89 ha scritto:Alcuni penseranno che io abbia fatto una cavolata.
Fino a due giorni fa ero in California con un gruppo di persone che conoscevo appena. Avevo una stanza singola, il giorno dopo avremmo dovuto spingerci nel deserto del Nevada in macchina. Fin dal primo giorno ho accusato una grave insonnia e fortissimi attacchi di panico al punto di non riuscire a deglutire. La notte mi svegliavo urlando.
Morale della favola: il terzo giorno ho voluto prendere il primo volo disponibile e tornarmene in Italia. Migliaia di euro buttati nel cesso. L'ho fatto sia per me che per non rovinare la vacanza agli altri compagni di viaggio.
Voi avreste fatto la stessa cosa?


È lo stesso thread che hai aperto tempo fa, come mai senti il bisogno di aprirne uno identico?
  • 0

Avatar utente
Spazz
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 104
Iscritto il: 17/02/2023, 21:22
Località: Lecco
Genere: Maschile

Il panico mi ha fatto fuggire dall' America

Messaggioda Massimiliano89 » 24/05/2023, 8:25



Spazz ha scritto:
Massimiliano89 ha scritto:Alcuni penseranno che io abbia fatto una cavolata.
Fino a due giorni fa ero in California con un gruppo di persone che conoscevo appena. Avevo una stanza singola, il giorno dopo avremmo dovuto spingerci nel deserto del Nevada in macchina. Fin dal primo giorno ho accusato una grave insonnia e fortissimi attacchi di panico al punto di non riuscire a deglutire. La notte mi svegliavo urlando.
Morale della favola: il terzo giorno ho voluto prendere il primo volo disponibile e tornarmene in Italia. Migliaia di euro buttati nel cesso. L'ho fatto sia per me che per non rovinare la vacanza agli altri compagni di viaggio.
Voi avreste fatto la stessa cosa?


È lo stesso thread che hai aperto tempo fa, come mai senti il bisogno di aprirne uno identico?


Non ricordavo di averne aperto uno identico tempo fa... ho il cervello fuso
  • 1

Massimiliano89
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1312
Iscritto il: 09/06/2013, 23:08
Località: Procincia di Roma
Genere: Maschile


Torna a Forum su Paura, Ansia, Attacchi di Panico, Fobie, Ossessioni, Insonnia e Stress

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Reputation System ©'