Cosa mi rende infelice?

LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).
I tanti ritratti dell'Amore: condividiamo gioie e dolori e cerchiamo di imparare dalle nostre esperienze.
Inoltre, se vogliamo saperne di più e cerchiamo delle risposte sul sesso, se abbiamo dubbi o se viviamo male la nostra sessualità, possiamo discuterne in questo forum, che si dedica anche alle proprie tendenze omosessuali etero o transex.

Cosa mi rende infelice?

Messaggioda Fernando » 11/01/2019, 14:17



avete provato a cercare di individuare dove sia il problema?se non puoi stare senza di lui e lui senza di te bè allora credo che il problema si possa risolvere ma parlatene e sfogatevi e cercate una soluzione
  • 1

Avatar utente
Fernando
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/01/2019, 13:17
Località: cagliari
Citazione: non esitare
Genere: Maschile

Cosa mi rende infelice?

Messaggioda MartinaVamp » 11/01/2019, 15:52



Queen05 ha scritto:Ciao Marty, guarda ci sono passata qualche settimana fa..ero molto confusa, non c’erano più le stesse attenzioni di prima, mi aveva trascurata ma parlandogliene ha capito di aver sbagliato e stiamo cercando di riprovarci per il bene della relazione che dura da 3 anni e perché comunque c’è un sentimento di mezzo. Detto questo, le cose stanno andando bene e parliamo più di prima e facciamo molte più cose insieme.
Per quando riguarda la pause, per me non hanno senso: o ci si lascia o si sta insieme.


Anche per me la pausa non ha senso, dopo aver riflettuto ho capito che allontanarlo rischiavo di peggiorare il tutto e ho voluto affrontare la cosa insieme parlando da vicino a quattro occhi, io tendo a nascondere se sto male e comunicando con lui, esprimermi non è stato facile però mi ha messa a mio agio e mi ha detto che qualsiasi scelta prendo è dalla mia parte, mi da tutto il tempo per riflettere, non c'è mancanza di amore e ne è successo qualcosa di particolare (solo una discussione che non mi sentivo desiderata fisicamente ma lui sosteneva che mi ero fissata ) Ho messo in dubbio tutto nella mia vita, il nostro rapporto anche, perché dovevo capire cosa mi fa star male, e parlando con lui ho realizzato che è più un problema mio che di coppia nel senso che lui non è il problema, devo riempire quello spazio vuoto nella mia vita, fare nuove esperienze,uscire, con o senza di lui devo farlo e non chiudermi solo in questo rapporto,ho bisogno di più spazio e lui me lo vuole dare e non mi impedisce nulla, devo pensare un po più a me a cosa ho bisogno, che desidero fare, e non ragionare come se qualsiasi cosa la dobbiamo fare insieme, gli ho spiegato che mi sento come se non ho vissuto a pieno la mia adolescenza, che per me è già un miglioramento parlare dei nostri problemi, non mi andava di essere egoista e scappare da ogni situazione difficile, adesso è un momento fragile dove non sto bene , lui l'ha capito e non mi ha messo ansia o agitazione, devo stare calma e non farmi prendere dall'ansia, anche se è difficile.
Non ho scelto di prendere pause o lasciarci perché c'è un sentimento che proviamo entrambi, io con lui sono felice, ma non sto bene con me stessa, devo togliere alcune abitudini, pensare più a me e vorrei che lui mi sta vicino, l'importante che sa cosa sto passando, pure con fatica sono riuscita a esprimermi già mi sento meglio per questo.
  • 0

Immagine
you are the sun
Avatar utente
MartinaVamp
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 04/06/2017, 17:53
Località: Napoli
Genere: Femminile

Cosa mi rende infelice?

Messaggioda MartinaVamp » 11/01/2019, 17:36



Adrien ha scritto:
Mi sono fidanzata troppo presto e lui essendo più grande di me io in questi anni sono cambiata, cresciuta, lui di meno .


Questo può essere un punto su cui riflettere. Senza trascurare ovviamente l'andamento generale della tua vita.


Si senza dubbi, nel senso che mi sono fidanzata a 15 anni, lui è più grande stiamo da quasi quattro anni assieme, adesso ho 19 anni e sono cambiata rispetto a prima ero più bambina, I sentimenti non sono cambiati ma più che altro è che non ho fatto esperienze, nel senso non mi vado a divertire, viviamo come adulti e io sento il bisogno di avere svago, di fare qualcosa di diverso, anche fare nuove amicizie ad esempio , crearmi un mio spazio e riempire tutto quello di cui ho bisogno principalmente penso sia uno dei motivi che mi fa sentire soffocare, che non va bene affatto , di questo gliene ho parlato ieri e ha capito sta dalla mia parte, non mi ha messo a disagio e ne mi impedisce qualcosa, comunicare è stata la migliore soluzione, devo pensare un po più a me stessa.
  • 0

Immagine
you are the sun
Avatar utente
MartinaVamp
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 04/06/2017, 17:53
Località: Napoli
Genere: Femminile

Cosa mi rende infelice?

Messaggioda MartinaVamp » 11/01/2019, 18:10



BlackOcean ha scritto:Forse la risposta che cerchi è descritta nel concetto di ipergamia... ti linko un video dove nei primi 4 minuti è descritta cos'è l'ipergamia.

https://www.youtube.com/watch?v=RJ-iRl1q2Fk


Non credo che c'entra o ha a che fare con I miei problemi sinceramente. XD
Non l'ho selezionato mi sono innamorata di lui a 15 anni nel modo più innocente e naturale, non perché è superiore o bello ma perché mi piace stare con lui, il suo carattere.
  • 0

Immagine
you are the sun
Avatar utente
MartinaVamp
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 04/06/2017, 17:53
Località: Napoli
Genere: Femminile

Cosa mi rende infelice?

Messaggioda MartinaVamp » 11/01/2019, 19:18



Fernando ha scritto:avete provato a cercare di individuare dove sia il problema?se non puoi stare senza di lui e lui senza di te bè allora credo che il problema si possa risolvere ma parlatene e sfogatevi e cercate una soluzione


Si ieri abbiamo parlato ed è stata la cosa migliore da fare, non c'è mancanza di sentimento da entrambi le parti, ci sono problemi che si possono risolvere, io non posso stare senza di lui e ne sarebbe giusto allontanarlo perché provo sentimento, amore per me è anche sacrificio e non posso essere egoista, gli ho parlato del problema che mi affligge di più e mi ha capita adesso devo solo pensare a stare bene, fare quello di cui ho bisogno. Lui c'è per me e vuole la mia felicità e mi basta, ho messo in dubbio tutto il rapporto, I sentimenti, la mia vita perché devo capire cosa mi sta facendo male, ma non è lui il problema è più un problema mio che di coppia, che ho bisogno di più libertà, spazi, svago e concentrarmi più sullo star bene con me stessa e non troppo sulla nostra relazione.
  • 0

Immagine
you are the sun
Avatar utente
MartinaVamp
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 71
Iscritto il: 04/06/2017, 17:53
Località: Napoli
Genere: Femminile

Precedente

Torna a Forum di aiuto sulle dinamiche d'Amore, dell'essere Single, di Coppia, Sesso ed LGBT

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'