Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).
I tanti ritratti dell'Amore: condividiamo gioie e dolori e cerchiamo di imparare dalle nostre esperienze.
Inoltre, se vogliamo saperne di più e cerchiamo delle risposte sul sesso, se abbiamo dubbi o se viviamo male la nostra sessualità, possiamo discuterne in questo forum, che si dedica anche alle proprie tendenze omosessuali etero o transex.

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda maffo » 20/04/2023, 6:57



Vedo che vi siete già sbizzarriti con le risposte.

Comunque no, non tocca sempre agli uomini, ma se non sei tu a fare il primo passo può darsi che nessuno lo faccia mai con te
  • 0

Avatar utente
maffo
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 232
Iscritto il: 14/08/2020, 8:18
Località: verona
Citazione: "Hai mai visto Turbo kid? gran bel film se chiedi a me!"
Napoleone Bonaparte, 1779
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Spazz » 20/04/2023, 16:51



Navigator63 ha scritto:Dimenticavo un altro fattore: secondo una mia teoria, a livello relazionale il bisogno principale della donna è ricevere attenzione, mentre quello dell'uomo è fare sesso (ho detto "il principale", NON "l'unico" :D ).

Con la diffusione di Internet prima e dei social network poi, negli ultimi 20 anni le donne si sono abituate a ricevere un'enorme quantità di attenzione (di cui a volte si lamentano anche, non a torto): complimenti, like, followers, inviti, corteggiamento, approcci, ecc. ecc. L'attenzione nel virtuale funziona anche meglio che nel mondo reale (quantità pressoché infinita, meno rischi, meno fastidi).
La donna media che si espone su un qualsiasi social è sicura di ricevere abbondanza di attenzione. Poiché questo soddisfa (almeno in parte) quel suo bisogno, ecco che sentirà meno necessità di andare verso un uomo o cercare un partner.
Alcune donne sono così concentrate sul ricevere attenzione che usano le app di dating solo a quello scopo, per sentirsi corteggiate, senza però mai andare oltre e arrivare all'incontro (certo non vale per tutte).

Per contro, il bisogno principale dell'uomo può essere soddisfatto solo da un contatto reale con una persona fisica, il che lo rende più "dipendente" dal sesso opposto (almeno fino a che si diffonderanno dei "sexual robot" abbordabili ;) ).

Ecco quindi che questa evoluzione tecnologia ampia ancor più lo squilibrio nel desiderio tra uomini e donne nell'epoca attuale, dove le donne sono - mediamente - più indipendenti (economicamente, socialmente, a livello di attenzione) che in passato, mentre gli uomini rimangono più "bisognosi".
E, per questo, ancor più gravati dal compito di dover prendere l'iniziativa.

Se, per pura ipotesi, immaginassimo un mondo dove gli uomini non rivolgessero nessuna attenzione verso le donne, presumo che le donne si sentirebbero talmente "affamate" di attenzione che sarebbero loro a cercare e corteggiare gli uomini. I ruoli si invertirebbero (ma ovviamente questo non succederà mai).
Anche se suona male dirlo, il bisogno genere dipendenza e sottomissione, mentre l'indifferenza conferisce potere.


PS: Ho notato che nessuno è più intervenuto nel 3D dopo il mio post. Questo mi dispiace.
Anche quando scrivo una risposta dettagliata, mi auguro sempre che ci siano altre opinioni e confronti. Non abbiate paura di contraddirmi o discutere ciò che ho scritto :coolok:


Come sempre intervento preciso e dettagliato che spiega dal punto di vista scientifico lo stato delle cose che non posso far altro che condividere.
Quello che mi chiedo è perché ci sia il bisogno di dover chiarire un fatto che dipende dall'evoluzione della società di cui possiamo soltanto prendere atto, a questo punto allora mettiamo in discussione altri costrutti sociali come la settimana di 7 giorni e la giornata lavorativa di 8 ore (quest'ultima non sarebbe male). Ho paura si cada nell overthinking o che si crei il partitismo femministe contro maschi Alpha che trovo entrambi tossici e nocivi. Insomma avete preso la macchina nuova provate a guidarla non c'è bisogno che conosciate il funzionamento del motore a scoppio a memoria.
  • 2

Avatar utente
Spazz
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 104
Iscritto il: 17/02/2023, 21:22
Località: Lecco
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Navigator63 » 20/04/2023, 19:28



Spazz ha scritto:Quello che mi chiedo è perché ci sia il bisogno di dover chiarire un fatto che dipende dall'evoluzione della società di cui possiamo soltanto prendere atto

In realtà IMO i motivi sono diversi (io ne ho elencati una serie, e non sono certo tutti). Magari alcuni ne conoscono certi, e non altri. Quindi parlarne può aiutare a farsi un quadro più completo.
Mai dare x scontato che ciò che è chiaro per te, sia chiaro per tutti :)

Inoltre, sempre IMO, certe ideologie che dominano negli ultimi decenni negano alcuni di questi fattori ("E' solo cultura, non c'è nulla di innato", "Siamo tutti uguali", "Gli uomini sono avvantaggiati, le donne non hanno potere"...), ed i meno informati - o più ingenui - ci credono. Per cui è importante ribadire la realtà.
Solo per fare un esempio, al di fuori dei circoli in cui si parla di seduzione, senti mai parlare di "potere sessuale femminile"? Io praticamente mai.
Se provi a farlo pubblicamente, le femministe ti crocifiggono :D (perché vai contro la loro propaganda per cui la donna è sempre vittima impotente)

Ho paura si cada nell overthinking o che si crei il partitismo femministe contro maschi Alpha che trovo entrambi tossici e nocivi.

Per me è divulgazione, non overthinking.
Se pensassi che ciò che scrivo è noto a tutti, non perderei tempo a scriverlo! :lol:
Poi magari invece lo sapete tutti... ma allora ditemelo, così faccio altro! :rolleyes:

Di solito, quando spiego anche semplici concetti di psicologia evolutiva, vedo che i più cadono dal pero. AFAIK sono cose tutt'altro che note ai più.
Poi certo, per alcuni (come te) sono forse scontate. Ma credo che valga per una piccola minoranza.
  • 2

Il mio Blog "Psicofelicità": https://psicofelicita.blogspot.com/

Winners find a way, losers find an excuse.
Avatar utente
Navigator63
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1021
Iscritto il: 21/07/2014, 1:29
Località: Torino
Citazione: Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Ātman » 20/04/2023, 19:42



"Siamo tutti uguali"


Semmai dovremmo avere tutti gli stessi diritti, in teoria. Ma le polarizzazioni ideologiche fanno comodo a quei politici che non sanno o non vogliono affrontare le grandi crisi del nostro tempo. Più facile fare caciara sui social. Scusa l'OT.
  • 3

Avatar utente
Ātman
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 2077
Iscritto il: 10/09/2016, 9:06
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Ponte75 » 23/04/2023, 10:03



Ciao. Nel mio primo, ed unico, fidanzamento, fu lei a fare i primi passi. Ad una cena si avvicinava con la sedia ed io ero timido. Poi disse ad amici in comune che le piacevo. Ora sto, almeno credo hahaha, frequentando una ragazza. A livello di messaggi ed uscite faccio sempre io il primo passo (ad es. anche un semplice buongiorno) mentre lei ha mosso tutti i primi passi per farmi conoscere alla famiglia. Questo per dire che in genere siamo noi a fare i primi passi ma poi ci sono le famose 'eccezioni' che confermano la regola
  • 2

Ponte75
Amico level nine
 
Stato:
Messaggi: 435
Iscritto il: 07/06/2022, 20:33
Località: Roma
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Ief » 23/04/2023, 17:10



Tralasciando la questione politicamente corretta che ci propina il femminismo, la donna sarà sempre soggetto ultimo decisionale degli avvenimenti in quanto è molto ricercata rispetto agli uomini, i quali sono essi stessi ad ergela sul piedistall a mo' di zerbini, per cui dovrai gettarti nella competizione più accanita per ottenerla. Rifacendoti alla teoria LMS spiega a livello subliminale cosa accade nella meccanica fra uomo e donna, ti potrebbe essere utile come spunto di riflessione. PS: non sono un incel xD
  • 1

Ief
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/12/2018, 21:47
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda oltrepo » 20/05/2023, 16:36



ma una donna quando esce con un uomo,mette sempre in conto che lui possa provarci?
  • 0

oltrepo
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 245
Iscritto il: 09/03/2023, 19:44
Località: pavia
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda oltrepo » 27/06/2023, 11:50



secondo me una donna piuttosto di fare il primo passo rimane zitella
  • 0

oltrepo
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 245
Iscritto il: 09/03/2023, 19:44
Località: pavia
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda Navigator63 » 27/06/2023, 20:00



oltrepo ha scritto:secondo me una donna piuttosto di fare il primo passo rimane zitella

Beh, non proprio: come per tutte le cose, dipende anche dal tipo di donna. :)

- In genere, le donne più attraenti non fanno quasi mai il primo passo (perché chiaramente non ne hanno bisogno).
- Mentre quelle meno dotate esteticamente, se intelligenti e consapevoli di esserlo, compensano con una maggiore simpatia, socialità, od anche prendendo l'iniziativa.
Una mia amica bruttina e poco femminile aveva però sempre qualche storia o aggancio in corso, perché non esitava ad approcciare quando qualcuno le garbava, ad invitarlo a ballare, o altro. Vale il concetto per cui "più semini, più hai chance di raccogliere".
- Ma esistono anche donne intraprendenti e disinvolte, anche belle, che non si fanno problemi ad approcciare un uomo che piace loro. Di solito sono donne più evolute della media, slegate dai vecchi cliché, o semplicemente molto volitive.

Personalmente, pur non essendo io un "bocconcino" particolarmente appetibile :D , ho incontrato alcune donne che sono state le prime a manifestare interesse verso di me (a volte anche in modo evidente). Pochi casi in una vita, certo, ma è chiaro che può succedere.
Quindi, @oltrepo , attenzione agli stereotipi: siamo tutti diversi. 8-)

Va anche detto che le donne sono piuttosto selettive, per cui quando approcciano non lo fanno con un uomo qualsiasi o anonimo, ma solo con uomini di "elevato valore" o comunque in qualche modo intriganti.
  • 0

Il mio Blog "Psicofelicità": https://psicofelicita.blogspot.com/

Winners find a way, losers find an excuse.
Avatar utente
Navigator63
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1021
Iscritto il: 21/07/2014, 1:29
Località: Torino
Citazione: Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Genere: Maschile

Fare il primo passo spetta sempre all'uomo?

Messaggioda oltrepo » 28/06/2023, 6:45



allora io sono anonimo non sono mai interessato a nessuna ho non ho colto i segnali
  • 1

oltrepo
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 245
Iscritto il: 09/03/2023, 19:44
Località: pavia
Genere: Maschile

PrecedenteProssimo

Torna a Forum di aiuto sulle dinamiche d'Amore, dell'essere Single, di Coppia, Sesso ed LGBT

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Reputation System ©'