Parliamo di sesso?

LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).
I tanti ritratti dell'Amore: condividiamo gioie e dolori e cerchiamo di imparare dalle nostre esperienze.
Inoltre, se vogliamo saperne di più e cerchiamo delle risposte sul sesso, se abbiamo dubbi o se viviamo male la nostra sessualità, possiamo discuterne in questo forum, che si dedica anche alle proprie tendenze omosessuali etero o transex.

Parliamo di sesso?

Messaggioda Mustafà » 27/06/2018, 19:39



IlSolitoIgnoto ha scritto:
Juliet ha scritto:
IlSolitoIgnoto ha scritto:Juliet daresti il via libera a tua figlia dicendogli che può fare tutto col suo partner???


Non mi sembra sia tra i compiti di un genitore decidere cosa possa o non possa fare la propria figlia/FIGLIO a letto.

Ho sempre creduto che nei limiti della legalità fosse tutto concesso.

Però magari non sono molto ferrata in giurisprudenza. :mmm2:


Beh Juliet,però io non ci riesco,cioè pensare che mia figlia(esempio) possa fare qualcosa di questo genere col suo ragazzo,mi turba e non poco.
Io sono della visione che il sesso va vissuto come nei film romantici o per famiglie.
Anche perchè alla fine io sono sempre il padre,e non avere voce in capitolo come può essere giusto?
Legalità ma anche moralità.
Dimmi cosa ne pensi?


Tu non saresti sempre il padre, saresti SOLO il padre! Per giusto, in teoria, una frazione infinitesima della vita di una tua ipotetica figlia.
Vedo più perversione nel tuo interesse per le eventuali pratiche della figlia che nelle pratiche stesse.
Legalità e moralità? La moralità va a braccetto con la libertà,il resto è moralismo.
Possono essere più perversi due che lo fanno solo nella posizione del missionario e che invece di vivere il sesso, vivono "l'idea di farlo giusto" piuttosto che due che lo fanno appesi al soffitto.
Mi sa che hai visto troppi film per famiglie.
Ma non era poi a te che si impallava il pc mentre scaricavi i porno??
  • 4

Avatar utente
Mustafà
Amico level sixteen
 
Stato:
Messaggi: 784
Iscritto il: 25/05/2016, 16:23
Località: Un luogo
Genere: Maschile

Parliamo di sesso?

Messaggioda IlSolitoIgnoto » 28/06/2018, 9:30



Juliet ha scritto:Evito di quotare che la quote nella quote mi fa diventare matta.


È inevitabile comprendere la situazione di un padre. Tutti gli uomini, padri, almeno una volta, hanno avuto questo timore.

Ma il padre non è giudice. Il padre è una persona come tutti, persona che il sesso lo fa anche.

Aver deciso di essere genitore dovrebbe mettere in conto anche questo. Un genitore non è bravo perché condivide con il figlio le proprie paranoie, non è bravo perché non vuole che il figlio sia libero e autonomo.

Figlio e genitori sono due esseri separarati.
Individui liberi che prendono scelte.

Il genitore può avere tutte le paranoie che vuole, ma non è giusto che le trasmetta al figlio perché la sua individualità non è compito di suo interesse.


Insomma, sulla moralità ci sarebbero da scrivere pagine intere ed onestamente ora non mi va.

Ma, compito dei genitore non è decidere i confini morali del figlio.

Ovviamente si parla di un figlio maggiore di 18 anni, adulto e consenziente, altrimenti si aprirebbero spiragli legali che non hanno nulla a che fare con questo discorso.

In sostanza, quindi, il genitore, per crescere in modo corretto e sano il figlio, non deve intralciare la sua sfera privata!

E questo non vuol dire eliminare certi pensieri. Ma non dargli peso. Perché è ciò che è giusto per il benessere del figlio.


- Due individui.


Mmmmm,ma a cosa serve educarlo in un certo modo,insegnargli certi principi se poi una volta cresciuto li ignora completamente?
Sembra che appena raggiungono i 14 -15 anni gli ormoni gli impediscono di ragione,sia i maschietti che le feminucce.
Cioè devono per forza fare quelle cose?Tu parli del sesso e del godimento che l'atto procura,e ok,ma si può godere anche senza fare certe porcate.
Trovo incomprensibile come si possano fare certe cose con la persona che DICI di amare..
Tra l'altro mai capita la frase delle tenn agers quando si vestono da donne di strana,e poi quando gli fai notare la cosa ti rispondono che loro si sentono bene vestite in quel modo e che non sono quello che tu pensi.
Come anche i ragazzini che si sentono uomini ad aver fatto sesso con una ragazza e avergli fatto le peggio porcate.
  • 0

La mia anima è avvolta in aspro riposo. Mezzanotte scende nel suo manto scuro e tenebroso. Ma soffuso ammira. Un raggio di sole sta aprendo un varco di abbagliante bagliore. Il mio cuore si espande. Un bubbone si sente. Ispirato alla vostra bellezza rifulgente.

:violin:
Avatar utente
IlSolitoIgnoto
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 525
Iscritto il: 08/11/2016, 11:08
Località: Italia
Citazione: La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
Genere: Maschile

Parliamo di sesso?

Messaggioda Juliet » 29/06/2018, 15:15



Non sono sicura di voler rispondere, dato che era stato già scritto tutto nel commento precedente.
  • 2

Avatar utente
Juliet
Amico level fifteen
 
Stato:
Messaggi: 705
Iscritto il: 09/01/2016, 12:47
Genere: Femminile

Parliamo di sesso?

Messaggioda IlSolitoIgnoto » 30/06/2018, 12:37



Juliet ha scritto:Non sono sicura di voler rispondere, dato che era stato già scritto tutto nel commento precedente.


Se non volevi rispondere non rispondevi...quindi? :dunno:
  • 0

La mia anima è avvolta in aspro riposo. Mezzanotte scende nel suo manto scuro e tenebroso. Ma soffuso ammira. Un raggio di sole sta aprendo un varco di abbagliante bagliore. Il mio cuore si espande. Un bubbone si sente. Ispirato alla vostra bellezza rifulgente.

:violin:
Avatar utente
IlSolitoIgnoto
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 525
Iscritto il: 08/11/2016, 11:08
Località: Italia
Citazione: La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
Genere: Maschile

Parliamo di sesso?

Messaggioda XFedericoX » 26/08/2018, 23:23



IlSolitoIgnoto ha scritto:
Juliet ha scritto:Evito di quotare che la quote nella quote mi fa diventare matta.


È inevitabile comprendere la situazione di un padre. Tutti gli uomini, padri, almeno una volta, hanno avuto questo timore.

Ma il padre non è giudice. Il padre è una persona come tutti, persona che il sesso lo fa anche.

Aver deciso di essere genitore dovrebbe mettere in conto anche questo. Un genitore non è bravo perché condivide con il figlio le proprie paranoie, non è bravo perché non vuole che il figlio sia libero e autonomo.

Figlio e genitori sono due esseri separarati.
Individui liberi che prendono scelte.

Il genitore può avere tutte le paranoie che vuole, ma non è giusto che le trasmetta al figlio perché la sua individualità non è compito di suo interesse.


Insomma, sulla moralità ci sarebbero da scrivere pagine intere ed onestamente ora non mi va.

Ma, compito dei genitore non è decidere i confini morali del figlio.

Ovviamente si parla di un figlio maggiore di 18 anni, adulto e consenziente, altrimenti si aprirebbero spiragli legali che non hanno nulla a che fare con questo discorso.

In sostanza, quindi, il genitore, per crescere in modo corretto e sano il figlio, non deve intralciare la sua sfera privata!

E questo non vuol dire eliminare certi pensieri. Ma non dargli peso. Perché è ciò che è giusto per il benessere del figlio.


- Due individui.


Mmmmm,ma a cosa serve educarlo in un certo modo,insegnargli certi principi se poi una volta cresciuto li ignora completamente?
Sembra che appena raggiungono i 14 -15 anni gli ormoni gli impediscono di ragione,sia i maschietti che le feminucce.
Cioè devono per forza fare quelle cose?Tu parli del sesso e del godimento che l'atto procura,e ok,ma si può godere anche senza fare certe porcate.
Trovo incomprensibile come si possano fare certe cose con la persona che DICI di amare..
Tra l'altro mai capita la frase delle tenn agers quando si vestono da donne di strana,e poi quando gli fai notare la cosa ti rispondono che loro si sentono bene vestite in quel modo e che non sono quello che tu pensi.
Come anche i ragazzini che si sentono uomini ad aver fatto sesso con una ragazza e avergli fatto le peggio porcate.


Io trovo più incomprensibile che una persona che dica di amarne un altra, la picchi o gli dica cosa deve fare cosa non deve fare, cosa può indossare, chi non deve vedere.

quali sarebbero le porcate? sesso orale? sadomaso? menage a trois?
  • 0

XFedericoX
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 20/01/2018, 12:24
Località: Italia
Genere: Maschile

Parliamo di sesso?

Messaggioda BusyBee » 27/08/2018, 0:30



Il sesso. Alè. Un tema infinito. E molto importante, almeno per me. Sono sempre stata molto attratta dalla sfera sessuale, e da tutte le sue sfumature. Solo da poco ho capito che mi piace il bsdm e che, anche se nella vita sono una persona con una personalità decisamente dominante nelle situazioni, nel lavoro, nella coppia, a letto mi piace essere sottomessa. Strano? No. È ciò che piace a me, è ciò che mi rende felice. Quindi, per rispondere a Ignoto, il concetto di "porcata" è molto personale, e ciò che è sporco per me può non esserlo per te, e viceversa. Evitiamo quindi di dare giudizi sugli altri...e una tua ipotetica figlia farà esattamente ciò che vuole, perché sarà, si spera, libera di scegliere come vivere la propria sessualità.
Juliet, sei sicuramente una clitoriDea, come mi autodefinisco anch'io XD
  • 1

Avatar utente
BusyBee
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 204
Iscritto il: 06/08/2018, 16:28
Località: Bari
Genere: Femminile

Parliamo di sesso?

Messaggioda XFedericoX » 27/08/2018, 11:13



Camel ha scritto:
IlSolitoIgnoto ha scritto:
Disperso ha scritto:
IlSolitoIgnoto ha scritto:Juliet daresti il via libera a tua figlia dicendogli che può fare tutto col suo partner???


Non credo che un genitore abbia facoltà di dare o meno un "via libera" su cosa fa la figlia a letto.


Un pensiero inquietante,spero di non avere mai figli ..


sia mai che tua figlia ti dia un bacio in guancia non sapendo che 5 minuti prima ha fatto del sesso orale al suo partner. :facepalm:
bleee schifoo


pensa se ti da un bacio sulla guancia tuo figlio 5 minuti dopo aver leccato una passera, o baci la guancia di sua madre
  • 0

XFedericoX
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 39
Iscritto il: 20/01/2018, 12:24
Località: Italia
Genere: Maschile

Parliamo di sesso?

Messaggioda Sasha17 » 05/10/2018, 23:41



Cioè di cosa vuoi parlare di preciso?
  • 0

Tranne in alcuni casi a prima vista siamo tutti sani
Avatar utente
Sasha17
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 172
Iscritto il: 08/06/2018, 10:59
Località: Italy
Genere: Femminile

Parliamo di sesso?

Messaggioda Lithium-87 » 06/10/2018, 9:57



Royalsapphire ha scritto:
Juliet ha scritto:Non riesco spesso a provare l'orgasmo. Tranne quando sono da sola, ma non si tratta di passionalità o conoscenza intensa di me stessa, si tratta solo di bisogno.

Di bisogno in che senso?
Cmq, se i tuoi orgasmi sono di natura clitoridea, due motivi potrebbero essere o perché il partner non ti tocca come avresti bisogno, o perché nel fare l'amore, il pene non arriva a stimolare il clitoride..

Oppure il motivo è il terzo: non ti piace il pene come credi :D :lol3:
  • 2

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 370
Iscritto il: 14/08/2018, 13:13
Località: Roma
Genere: Femminile

Parliamo di sesso?

Messaggioda Juliet » 06/10/2018, 14:43



Lithium-87 ha scritto:
Royalsapphire ha scritto:
Juliet ha scritto:Non riesco spesso a provare l'orgasmo. Tranne quando sono da sola, ma non si tratta di passionalità o conoscenza intensa di me stessa, si tratta solo di bisogno.

Di bisogno in che senso?
Cmq, se i tuoi orgasmi sono di natura clitoridea, due motivi potrebbero essere o perché il partner non ti tocca come avresti bisogno, o perché nel fare l'amore, il pene non arriva a stimolare il clitoride..

Oppure il motivo è il terzo: non ti piace il pene come credi :D :lol3:


Non escludo che io possa essere aperta a più orientamenti.

Ma direi che sarebbe decisamente sbagliato affermare che non mi piacciano gli uomini.
  • 0

Avatar utente
Juliet
Amico level fifteen
 
Stato:
Messaggi: 705
Iscritto il: 09/01/2016, 12:47
Genere: Femminile

PrecedenteProssimo

Torna a Forum di aiuto sulle dinamiche d'Amore, dell'essere Single, di Coppia, Sesso ed LGBT

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Reputation System ©'