Parliamo di bisessualità

È più completa una lesbica o un gay che un ragazzo eterosessuale

LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).
I tanti ritratti dell'Amore: condividiamo gioie e dolori e cerchiamo di imparare dalle nostre esperienze.
Inoltre, se vogliamo saperne di più e cerchiamo delle risposte sul sesso, se abbiamo dubbi o se viviamo male la nostra sessualità, possiamo discuterne in questo forum, che si dedica anche alle proprie tendenze omosessuali etero o transex.

Parliamo di bisessualità

Messaggioda Sad_devil_ » 08/01/2019, 0:21



Salve a tutti, sono una ragazza di 14 anni e circa 1/2 annetti fa ho scoperto di essere bisessuale. Vorrei dirvi alcuni vantaggi e svantaggi dell'essere bisex: prima di iniziare vorrei soffermarmi sul significato della parola: bisessuale significa che è attratto, fisicamente ma anche mentalmente da un sesso sia opposto che uguale al proprio. Preciso che sono pensieri personali, quindi se volete aggiungere qualcosa potete farlo, mi farà soltanto piacere. Detto ciò partirerei con i vantaggi:
Uno di questi vantaggi è la parità dei sessi. Puoi innamorarti di una ragazza, come anche di un ragazzo, ma lo svantaggio di ciò sta in alcuni omofobi. Alcune persone sostengono che se l'uomo e la donna sono stati creati per accoppiarsi non può esistere una donna con una donna e un ragazzo con un ragazzo. Beh questi sono opinioni proprie, io penso che sia difficile affrontare una situazione d'amore in una relazione lesbo e in una gay, ma tutti coloro che hanno una relazione così li ammiro davvero tanto, perché hanno la forza di andare avanti nonostante le critiche e i giudizi altrui, perché l'amore non li separa. Ognuno di noi è diverso, c'é chi ha qualche lato effeminate nascosto ( per i maschi), c'é chi ha qualche lato virile (per le donne). Credo che essere bisex, gay, lesbiche etc.. Sia una scelta propria, ognuno deve star bene con se stessi e con il proprio partner senza dover fingere di essere etero per paura dei giudizi e di non esser accettato dalla famiglia. Spero di esservi stata d'aiuto, non sono molto brava con le parole, spero di essermi fatta capire.
  • 0

Sad_devil_
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 3
Iscritto il: 06/01/2019, 22:44
Località: Italia
Genere: Femminile

Parliamo di bisessualità

Messaggioda Ragazzatriste » 08/01/2019, 11:49



Non voglio offenderti in nessun modo sia chiaro. Ma come fai a essere sicura di essere bisex? Con quanti ragazzi e ragazze sei stata? Ceh, capisco l'attrazione ma a quell'età c'è anche parecchia confusione.
Caspita io sono ancora confusa.
Poi... siamo nel 2019. Ci sono ancora omofobi?? La situazione penso sia un po' migliorata anche se forse non del tutto.
Comunque se tu sai di esserlo va benissimo cosi e spero che troverai il coraggio di avere una relazione in futuro senza preoccuparti degli altri!
  • 0

Avatar utente
Ragazzatriste
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 84
Iscritto il: 03/11/2017, 20:45
Località: Bologna
Genere: Femminile

Parliamo di bisessualità

Messaggioda Navigator63 » 11/01/2019, 13:32



Sad_devil_ ha scritto:Alcune persone sostengono che se l'uomo e la donna sono stati creati per accoppiarsi non può esistere una donna con una donna e un ragazzo con un ragazzo.

E' una tesi senza fondamento, tanto è vero che casi di omosessualità accadono anche fra gli animali.
Quindi se qualcosa accade in Natura, non si può definire "innaturale" né negarne la possibilità: è un fatto della vita, punto e basta.

Poi ci saranno sempre ignoranti e stupidi che si ostinano a farlo, ma quel genere di persone meglio lasciarle perdere.

Quanto agli argomenti di stampo religioso, hanno la stessa credibilità di Babbo Natale: ognuno è libero di crederci, ma restano fondamentalmente credenze illusorie (poiché nessuna religione è fondata su prove). Il Dio della Bibbia è reale quanto Zeus degli antichi greci e la dea Kalì dell'induismo.


Ragazzatriste ha scritto:siamo nel 2019. Ci sono ancora omofobi??

Aggiornati. Ci sono eccome, e a volte uccidono anche :wow:
  • 0

Il mio Blog "Psicofelicità": http://psicofelicita.blogspot.it/

Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Avatar utente
Navigator63
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 276
Iscritto il: 21/07/2014, 1:29
Località: Torino
Citazione: Non possiamo scegliere cosa ci accade, ma possiamo sempre scegliere come reagire a ciò che ci accade.
Genere: Maschile


Torna a Forum di aiuto sulle dinamiche d'Amore, dell'essere Single, di Coppia, Sesso ed LGBT

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'