Restare o rinunciare?

Si parla raramente di quanto è difficile vivere con una persona che soffre di depressione

Condividi con noi la tua autobiografia.
Tu sei il solo ed unico protagonista della tua vita!
Pubblica qui la tua storia, e che ciò possa essere da aiuto per tutti.

Restare o rinunciare?

Messaggioda Betterlife07 » 30/10/2019, 23:12



Ciao a tutti! È la prima volta in vita mia che mi iscrivo su un forum perciò non so neanche se sto scrivendo nella sezione giusta.. Per questo mi scuso tanto..
Volevo condividere con voi parte della mia storia forse per trovare un sollievo che nella vita reale non trovo..
Parto dalla premessa che io non soffro di nessuna malattia mentale o fisica che non mi permetti di vivere la mia vita e per questo sono molto grata.
Nel 2018 ho incontrato il mio ragazzo. Ci siamo frequentati per un po', e poi abbiamo deciso di immergerci in una storia "vera". Lui è più grande di me ma questo non è mai stato un problema. Dopo qualche mese nella nostra relazione e dopo qualche strano episodio in cui lui mi lasciava senza motivo ha deciso di aprirsi con me e di raccontarmi la sua vita e come è arrivato a soffrire di depressione. Facendola molto breve si tratta di abusi psichici più che fisici che partono dalla nascita all'età che ha ora. Padre violento, madre e sorelle che non lo consideravano, compagni a scuola bulli, insegnati che se ne frega vano, al lavoro persone piene i cattiveria pronte a sfogarsi sugli altri.. Insomma cose che comunque fanno parte della società ma che per una persona che non ha avuto l opportunità di formarsi un carattere in cui avere fiducia nelle proprie capacità e sentirsi all'altezza della vita, diventa una sfida e porta alla depressione in cui si trova...
Facendo questa premessa, io sto dando tutta me stessa.. Ho rinunciato a molte cose per lui non come obbligo ma perché lo amo e mi sentivo di farlo.. Siamo andati avanti un anno tra alti e bassi, lui che non trova lavoro( a volte penso che qualcuno gliela stia proprio mandando perché non è possibile una sfortuna del genere) che è rimasto senza amici perché quelle persone non hanno mai capito la sua malattia (in tutto ciò, lui è una persona intelligente, che aiuta sempre tutti quando può e se glielo chiedi ti dà l'anima),la macchina che ogni tre per due da problemi, le bollette ecc.. Io non lavoro perché sto ancora studiando perciò lavoricchiando non posso aiutarlo come vorrei..da inizio settembre l ho convinto ad andare da uno psicoterapeuta che gli ha diagnosticato disturbi post traumatici multipli. Non ne vuole sapere di prendere farmaci e il problema maggiore è che quando sta male mi allontana, mi dice che mi rovina la vita che faccio troppi sacrifici per lui e lui sente il peso di non essere all'altezza di darmi una certezza per il futuro. Che alla sua età non ha mai realizzato nulla.. Che si odia tutta una serie di cose che ci porta a dire " ci prendiamo una pausa" cosa che non facciamo mai.. O perché lui subito dopo cambia idea o perché io lo prego di non farlo.. E da un anno e sei mesi siamo in questo circolo vizioso che sembra non finire più.. E io non so con chi parlare perché nessuno capisce perché lo faccio, tutti sono bravi a dire che devo pensare a me stessa ma se si trovassero nella situazione in cui la persona che ami e stimi non prova neanche un quarto del rispetto che tu provi per lei, e si odia e tu sei impotente.. Forse capirebbero..
Scusate gli errori grammaticali ma sto scrivendo di fretta..
Spero qualcuno abbia qualche consiglio per me, su come comportarmi
(Dal dottore gli tocca fare una pausa perché ovviamente soldi non ce ne sono. Scusate il papiro, magari qualcuno ha voglia di leggerlo :))
  • 1

Betterlife07
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 1
Iscritto il: 30/10/2019, 22:09
Località: Torino
Genere: Femminile

Restare o rinunciare?

Messaggioda Alistair » 02/11/2019, 19:15



Benvenuta... Avete provato a sentire dal medico se ci sono servizi di terapia psicologica tramite il servizio sanitario?
  • 0

Alistair
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 156
Iscritto il: 17/09/2018, 22:41
Località: Emilia Romagna
Genere: Maschile


Torna a Scrivi la tua storia, lascia il segno in questa vita

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'