The dark knight rises

Condividi con noi la tua autobiografia.
Tu sei il solo ed unico protagonista della tua vita!
Pubblica qui la tua storia, e che ciò possa essere da aiuto per tutti.

The dark knight rises

Messaggioda VeraVita » 06/11/2021, 7:15



TheDarkKnight ha scritto:Torno qui dopo due anni come bruce wayne riapparve a gotham dopo un periodo di auto-esilio, si, il paragone è piuttosto calzante... nella mia vita è successo qualcosa di importante solo qualche mese fa dopo ben 12 anni di inferno, un po' di fortuna questa volta, per una volta.. a ripensarci l'ultimo periodo l'ho vissuto come fossi agli arresti domiciliari con qualche sporadica ora d'aria, non so come ho fatto a resistere ma ci sono riuscito, da solo, senza nessuno perché nessuno voleva esserci e chi voleva esserci non mi era di alcun aiuto, la maggior parte di loro sembrava quasi aspettasse che togliessi il disturbo, ma ho continuato ad alzarmi ogni giorno e ho provato a fare qualcosa contro ogni pronostico anche controvoglia anche se le speranze erano ridotte al minimo. Certo non posso dire di aver vinto ma ora almeno posso respirare. Sono ancora quel guerriero solitario che cade rovinosamente negli stessi errori di un tempo e forse questa realtà credo rimarrà invariata, vorrei non sentire più nulla nei confronti degli altri, di chi mi appare all'improvviso sulla strada, questo è l'unico limite che non mi consente di essere sereno e proseguire per il cammino intrapreso. Giusto due anni fa fui respinto senza un valido motivo da chi ritenevo in quel momento una luce dalla quale ripartire, non è stato facile mettersi da parte, ma l'ho fatto perchè quello era il suo volere e mentre le mie ferite continuavo a sanguinare invece di odiarla ho gioito subito dopo per la sua serenità ritrovata. Non lo credevo ma ora ammiro con sdegno che di tutto il buono avuto e dato non vi è rimasto più nulla, a te dico quindi se oggi non sei pentita di quella scelta. Si qua mi sento vittorioso, sono sicuro di aver lasciato in te qualcosa di buono, mi spiace ma questa volta non riapparirò dal nulla come l'ultima volta, se vorrai correggere quell'errore sai dove trovarmi..


Devi perdonarmi ma non ho capito bene il senso perché sei stato estremamente vago.
Però, mi sembra di capire che per 12 lunghi anni hai deciso di non uscire e in generale non ti sei sentito compreso dagli altri anche da chi voleva esserti amico. Però, qualche mese fa è successo qualcosa di bello: sei riuscito ad uscire (di seguito poi, una mia interpretazione) e magari hai rivisto una tua ex. Questa ragazza cui hai dato tutto te stesso ha solo preso e fatto del male. Ma oggi sei contento della sua felicità perché in cuor tuo sai che meriti il meglio dalla vita e presto ti accadranno solo cose belle. Non neghi il tuo passato con lei, lo coservi gelosamente perché è stato un passato da cui imparare una lezione. Ma adesso, però non farai più la marionetta o il servetto, come hai fatto tanti anni fa, o come ti ha fatto semplicemente sentire, ma sarai un vero uomo: manterrai fede alle tue parole cioè non tornerai mai più da lei a meno che non sia lei a farsi il viaggio e a chiederti scusa per gli errori commessi. Solo allora, le concederai giusto due minuti del tuo tempo, giusto per dirle: "ok, grazie non ti preoccupare, ma ho di meglio cui pensare"
Poi, non lo so. Ho tentato di fare la parafrasi ma non lo so.
Pecco di insensibilità.
Ad ogni modo: mi dispiace ma sono contenta che stai andando avanti.
Tante belle cose e con l'augurio che davvero che questo tuo Dio che tanto nomini possa colpirti in positivo.
  • 0

VeraVita
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 227
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 06/11/2021, 19:45



Ho sempre cercato di essere un po' vago perché la possibilità che qualcuno che mi conoscesse passasse di qua e capisse chi ero era remota ma non la potevo escludere totalmente.

Quel periodo di 12 anni è semplicemente il tempo che ho trascorso dall'esame di maturità al primo giorno di lavoro e salvo sporadiche uscite (tipo una volta alla settimana se va bene) quegli anni li ho passati praticamente tutti a casa. L'unico amico che avevo dalle superiori andò dopo poco tempo per la sua strada e non lo rividi più. Rimasi in contatto con il mondo soltanto attraverso un paio di forum e raramente con qualche conoscenza online quasi sempre rivelatasi poi un fake. Solo appunto nel 2016 dopo aver preso per motivi di salute l'abitudine ad uscire ogni mattina trovai anche il primo ed unico impiego di lavoro, arrivò così tardi non perché non avevo capacità, ma perché nessuno voleva darmi una possibilità data la mia mancanza di esperienza e probabile assenza di entusiasmo nei confronti della vita. Ovviamente il tempo mi diede ragione.

A parte questo, con l'ipotetica storia che pensi di aver intuito sei purtroppo totalmente fuori strada. Queste sono cose che nessuno là fuori sa e che mi farebbero passare per un alieno se le rivelassi, 1 perché non sono più giovanissimo e 2 perchè per come ho imparato ad atteggiarmi con tutti quelli che mi conoscono, ai loro occhi appaio come qualcuno che potrebbe senza problemi avere dei figli.. cosa che per altro alcuni di loro hanno creduto per diverso tempo..

La ragazza di cui parlavo era effettivamente una ragazza incrociata un giorno per strada quando ancora ero senza lavoro, una ragazza con cui volevo semplicemente scambiare dei pensieri (senza secondi fini) iniziando a scriverle via social cercando di farle capire che non ero come tutti gli altri sfigati in cerca di un buco, ma che ritenne la mia persona indegna di fare la sua conoscenza senza neanche sapere chi fossi. Lei oggi come ieri parlerebbe con me, riderebbe alle mie battute e mi cercherebbe in caso di bisogno come fa chiunque come si fa tra persone normali e questa è la cosa che detesto di più ed è tutta colpa del pregiudizio scambiato spesso per intuito o sesto senso. Lei arrivò addirittura ad etichettarmi come un maniaco e quello fu il momento in cui capii che non potevo più interagire con le persone senza indossare una maschera soprattutto virtualmente. E' ricapitato un episodio simile in seguito dopo qualche anno e l'ultima frase che ho scritto è riferita ad una seconda persona con cui ho avuto un altro (a questo punto definirei) spiacevole incontro. Le scrivo su di un account in disuso perché non accetterebbe la mia presenza sempre per quel solito motivo. A lei feci addirittura una donazione anonima presso un centro antiviolenza dopo che rifiutò di proseguire un'eventuale conoscenza e questo per dimostrare quale spregevole persona io fossi.
Non c'è nulla di straordinario come vedi, queste interazioni furono solo fantasie che nella mia mente presero vita in quanto mi credevo nel giusto ma poi si fermarono lì quando si scontrarono con l'effettiva realtà.

Il mio posto attuale nel mondo è stato definito da tempo e da svariati eventi soprattutto nel periodo che va fino ai 18 anni, cose che non posso cancellare o modificare per rendere il mio vissuto più interessante o semplicemente ordinario, ho un passato così misero che è quasi sempre meglio tenere nascosto, un presente privo di serenità e un futuro praticamente scontato.

Ti ringrazio per esserti interessata. ^_^
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda VeraVita » 07/11/2021, 7:53



TheDarkKnight ha scritto:Torno qui dopo due anni come bruce wayne riapparve a gotham dopo un periodo di auto-esilio, si, il paragone è piuttosto calzante... nella mia vita è successo qualcosa di importante solo qualche mese fa dopo ben 12 anni di inferno, un po' di fortuna questa volta, per una volta.. a ripensarci l'ultimo periodo l'ho vissuto come fossi agli arresti domiciliari con qualche sporadica ora d'aria, non so come ho fatto a resistere ma ci sono riuscito, da solo, senza nessuno perché nessuno voleva esserci e chi voleva esserci non mi era di alcun aiuto, la maggior parte di loro sembrava quasi aspettasse che togliessi il disturbo, ma ho continuato ad alzarmi ogni giorno e ho provato a fare qualcosa contro ogni pronostico anche controvoglia anche se le speranze erano ridotte al minimo. Certo non posso dire di aver vinto ma ora almeno posso respirare. Sono ancora quel guerriero solitario che cade rovinosamente negli stessi errori di un tempo e forse questa realtà credo rimarrà invariata, vorrei non sentire più nulla nei confronti degli altri, di chi mi appare all'improvviso sulla strada, questo è l'unico limite che non mi consente di essere sereno e proseguire per il cammino intrapreso. Giusto due anni fa fui respinto senza un valido motivo da chi ritenevo in quel momento una luce dalla quale ripartire, non è stato facile mettersi da parte, ma l'ho fatto perchè quello era il suo volere e mentre le mie ferite continuavo a sanguinare invece di odiarla ho gioito subito dopo per la sua serenità ritrovata. Non lo credevo ma ora ammiro con sdegno che di tutto il buono avuto e dato non vi è rimasto più nulla, a te dico quindi se oggi non sei pentita di quella scelta. Si qua mi sento vittorioso, sono sicuro di aver lasciato in te qualcosa di buono, mi spiace ma questa volta non riapparirò dal nulla come l'ultima volta, se vorrai correggere quell'errore sai dove trovarmi..


Scusami, se ti scrivo da qui. Volevo dirti che ho provato a mandarti un'email per ben due volte ma non so perché va in uscita =((
  • 0

VeraVita
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 227
Iscritto il: 04/09/2021, 10:44
Località: Roma
Citazione: "È strano come quando manca qualcosa, il mondo stia sempre a ricordartelo in tutta la sua bellezza"
Genere: Femminile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 07/11/2021, 9:28



Credo sia normale, fin quando non vengono aperte rimangono appese ^_^
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda BlackOcean » 07/11/2021, 14:51



TheDarkKnight ha scritto:Ho sempre cercato di essere un po' vago perché la possibilità che qualcuno che mi conoscesse passasse di qua e capisse chi ero era remota ma non la potevo escludere totalmente.


Non è da escludere, ed ogni volta che ti leggo ti capisco perfettamente, è solo che ormai sono stanco di chiacchierare, ho solo voglia d'inseguire con tutto me stesso il mio sogno, credo tu possa capire meglio di chiunque altro, gli altri s'immaginano un film pensando a questa frase, perchè sono fradici d'ipocrisia, tu forse vedi di più.
  • 0

Avatar utente
BlackOcean
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 317
Iscritto il: 27/05/2017, 19:10
Località: Taranto
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 07/11/2021, 15:27



Il mio essere cauto è figlio anche di ciò che è accaduto un tempo, mi sono mostrato al mondo su 3 forum diversi in passato con risultati piuttosto spiacevoli, non per come apparivo ma per quello che ho ottenuto compiendo quell'azione, legare un volto a delle parole non è sempre la scelta migliore.
Sul virtuale la mia immagine non appare in nessun posto, forse qui per metà in un vecchio topic, temo il giudizio e vorrei che le mie due parti rimanessero per sempre scisse a meno che qualcuno non voglia unificarle nel mondo reale. Vorrei potermi anch'io apertamente mostrare ma a quel punto misurerei ogni parola finendo per autocensurarmi, forse il mio vero io è proprio questo che vedete voi, una persona senza volto.

Forse ho intuito cosa intendi ma non vorrei deludere le tue aspettative quindi me lo terrò per me. Lascio le interpretazioni a chi non ha coraggio di chiedere ai diretti interessati.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda BlackOcean » 07/11/2021, 17:49



Ah....avevo frainteso, non avevo capito così perfettamente come pensavo, ma adesso ho capito davvero. No...non sono legato alle tue vicende, quindi puoi stare tranquillo...
  • 0

Avatar utente
BlackOcean
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 317
Iscritto il: 27/05/2017, 19:10
Località: Taranto
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 19/11/2021, 19:58



Negli ultimi giorni mi sono sentito praticamente come nel finale di john wick 2.. avevo visto aprirsi uno spiraglio che credevo impossibile a questo punto della vita, ma alla fine si è rivelato come al solito l'ennesimo abbaglio, è veramente troppo tardi per me, a rimanere fuori dalla società per tipo 15 anni in età adolescenziale un po' se ne risente, sono scarico mentalmente e come se non bastasse fisicamente non sto nemmeno al massimo. Di solito crollavo in concomitanza con le feste quando l'umore generale di chi c'era attorno a me era alle stelle, ma questa volta sta succedendo con troppo anticipo. Credo che lei abbia contribuito ad aprirmi gli occhi e quello che vedo mi sta facendo venir voglia di andarmene ora.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 21/11/2021, 21:22



Non avendo più il mio diario virtuale mi toccherà scrivere qui.
Parafrasando una citazione da Shorta:

"Se ti trattano come se fossi un mostro, alla fine ti convinci di esserlo?"
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

The dark knight rises

Messaggioda TheDarkKnight » 26/11/2021, 21:26



Ho avuto modo di interagire con la specie umana un po' più da vicino in questi giorni e ho potuto fare nuovamente dei confronti diretti a distanza di molti anni, l'uso delle maschere appare assai diffuso al punto che mi chiedo se ci sia veramente qualcuno che sta bene oppure è solo tutta una grande farsa, un gioco tra chi è più bravo a fingere. Con lei ho provato a fare una cosa impossibile e ho fallito miseramente, ma era prevedibile, mi sarei sorpreso del contrario, questo penso fosse il mio ultimo test prima di andare. Come disse qualcuno: "L'amore più profondo è quello nascosto. Alla mia morte dal fumo conoscerai il mio amore, tenuto nascosto nel mio cuore." Che sia falso o sia vero ogni tanto qualcosa ho sentito. Sarebbe stato sicuramente più semplice vivere trovandosi dall'altra parte, ma è andata così, inutile fantasticare su qualcosa verso cui ho avuto solo una minima responsabilità. Non conosco il senso del mio vivere e credo non lo scoprirò mai.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Se la vita è un dono perché ne pago io il prezzo?

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1235
Iscritto il: 27/11/2013, 13:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Scrivi la tua storia, lascia il segno in questa vita

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'