alzandosi una mattina d'estate.

La Setta Dei Poeti Estinti.
Poesie, racconti, libri, letteratura, miti, leggende barzellette... Condividiamo le creazioni dei Grandi e... anche nostre!

alzandosi una mattina d'estate.

Messaggioda Alyen91 » 09/07/2018, 6:38



Luce, quella che filtra dalle mie dita. Coprendo il volto la visuale risulta distorta. Sono artefice di tutto questo rumore. Danzando su queste note, posso solo lascirmi trascinare, che inciampi. Non è forse il solo modo per imparare ogni passo?.
Lascia che gridi e che canti. Lascia che spalanchi le braccia accogliendo tutto. Anche il dolore. Che sia gioia. Alla fine. Respiro dopo respiro.
  • 1

nell'inferno tutto quello che ho potuto fare é stato diventare un demone.

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Alyen91
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 118
Iscritto il: 21/01/2018, 14:15
Località: Milano
Citazione: Due secondi prima di morire anch'io
Ti sarei venuto incontro a dirti addio
Genere: Maschile

Torna a La setta dei poeti estinti - Forum Libri

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'