Stipendio apprendista barista?

Sfruttiamo questo spazio anche per parlare di scuola, di compagni, di colleghi, di materie. Chiediamo/diamo aiuto e spiegazioni su tutto ciò che concerne lo studio (scuola e università).
Inoltre, date le condizioni critiche in cui si trova l'Italia, ecco un forum che vuole raccogliere storie, idee, iniziative e proposte, qui e all'estero.

Moderatore: Premio Nobel

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda Diamond » 09/07/2018, 13:41



Ciao a tutti! Oggi ho finalmente trovato un possibile lavoro come apprendista barista. Io non ho fatto la scuola e tanto meno ho mai fatto questo lavoro, per cui è un miracolo che mi abbiamo preso con esperienza 0 xD oggi ho appunto iniziato e farò una settimana di prova prima di mettermi d'accordo con la titolare per il contratto, inoltre l'altra ragazza è molto disponibile a insegnarmi per cui è il top.
Il mio dubbio però è questo: quanto dovrei prendere come paga? Calcolate che è un contratto d'apprendista per cui prenderei sicuramente di meno, è in teoria sarà un contratto part-time (poi quando darò il cambio all'altra ragazza il pomeriggio farò più delle classiche 4 ore, di conseguenza si vedrà più avanti il contratto ufficiale. Parlando con mia cugina ho scoperto che lei prende 7,5 all'ora (però non è apprendista), inoltre io dovrei prendere metà della paga in nero (o così mi ha proposto la capa)...Secondo voi e chi ha esperienze, quanto dovrei chiedere?
  • 0

Diamond
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 54
Iscritto il: 11/02/2018, 18:48
Località: Trento
Genere: Femminile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda Alyen91 » 09/07/2018, 13:58



600 euro.
  • 0

nell'inferno tutto quello che ho potuto fare é stato diventare un demone.

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Alyen91
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 70
Iscritto il: 21/01/2018, 14:15
Località: Milano
Citazione: Due secondi prima di morire anch'io
Ti sarei venuto incontro a dirti addio
Genere: Maschile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda tom 2.0 » 09/07/2018, 16:12



Diamond ha scritto:Secondo voi e chi ha esperienze, quanto dovrei chiedere?

Premesso che ci dovrebbero essere degli standard e linee guida per i contratti, a seconda della tipologia di lavoro, full-time o part-time, esperienza e qualifica, anzianità ed altri fattori, e cercando in rete o ancora meglio chiedendo ad un commercialista o un caf ti dovrebbero saper dire, almeno in media o in linea di massima, ti consiglierei comunque:
il discorso nero, bianco o grigio direi di lasciar perdere qui, sono cose di cui sarebbe meglio evitare di parlare se non di persona;
abbasso lo sfruttamento, ok, ma se sei disoccupato, hai voglia di lavorare ed imparare e tante belle altre cose, non devi chiedere proprio niente. Non dico che debba lavorare gratis, ovviamente, ma se ti informi su quanto ho detto prima e ti viene fatta una proposta congrua a quello, accetta e via, altrimenti no grazie. Nessuno sta facendo un favore all'altro ma è un soddisfare a vicenda i reciproci bisogni, però è il datore che ti offre un lavoro (retribuito in una certa maniera), non sei tu che offri la tua manodopera e chiedi una retribuzione.
Cioè, sono io che ti dico "vieni a lavorare per me per tot euro?", e non tu che vieni da me e dici "se mi dai tot vengo a lavorare da te".
Oggi l'ambito lavorativo non offre moltissime possibilità, ancor meno la possibilità di scegliersi il lavoro, quindi io ti consiglierei di accettare il lavoro (magari anche sottopagato, ma non schiavizzato) avendo una visione in prospettiva futura, considerando che, come dici, se le cose dovessero andare bene poi dovrai sostituire la ragazza che già c'è.
Che poi oh, non è che si sta firmando un patto col diavolo, se le cose poi non dovessero andare come ci si aspetta, o non vanno bene tempi e modi lavorativi, esiste il licenziamento, ma ti rimarrebbe comunque un'esperienza lavorativa, almeno a livello personale.
Poi ovvio che, per dire, se ti offrissero 200 euro per un part time, 5 giorni a settimana (se non 6) il gioco non varrebbe la candela, anche se, non volendo comunque entrare nel personale, 200 euro al mese invece che niente potrebbero sempre far comodo, si impegna la giornata senza stare in giro senza far nulla tutto il tempo ed altre casistiche delle più disparate (considerando comunque che spesso, come contratto di apprendistato, si può prendere anche meno, un mero rimborso spese giornaliere, diciamo così).
  • 0

Avatar utente
tom 2.0
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1797
Iscritto il: 01/05/2016, 0:17
Località: Italia
Genere: Maschile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda Diamond » 09/07/2018, 18:37



tom 2.0 ha scritto:
Diamond ha scritto:Secondo voi e chi ha esperienze, quanto dovrei chiedere?

Premesso che ci dovrebbero essere degli standard e linee guida per i contratti, a seconda della tipologia di lavoro, full-time o part-time, esperienza e qualifica, anzianità ed altri fattori, e cercando in rete o ancora meglio chiedendo ad un commercialista o un caf ti dovrebbero saper dire, almeno in media o in linea di massima, ti consiglierei comunque:
il discorso nero, bianco o grigio direi di lasciar perdere qui, sono cose di cui sarebbe meglio evitare di parlare se non di persona;
abbasso lo sfruttamento, ok, ma se sei disoccupato, hai voglia di lavorare ed imparare e tante belle altre cose, non devi chiedere proprio niente. Non dico che debba lavorare gratis, ovviamente, ma se ti informi su quanto ho detto prima e ti viene fatta una proposta congrua a quello, accetta e via, altrimenti no grazie. Nessuno sta facendo un favore all'altro ma è un soddisfare a vicenda i reciproci bisogni, però è il datore che ti offre un lavoro (retribuito in una certa maniera), non sei tu che offri la tua manodopera e chiedi una retribuzione.
Cioè, sono io che ti dico "vieni a lavorare per me per tot euro?", e non tu che vieni da me e dici "se mi dai tot vengo a lavorare da te".
Oggi l'ambito lavorativo non offre moltissime possibilità, ancor meno la possibilità di scegliersi il lavoro, quindi io ti consiglierei di accettare il lavoro (magari anche sottopagato, ma non schiavizzato) avendo una visione in prospettiva futura, considerando che, come dici, se le cose dovessero andare bene poi dovrai sostituire la ragazza che già c'è.
Che poi oh, non è che si sta firmando un patto col diavolo, se le cose poi non dovessero andare come ci si aspetta, o non vanno bene tempi e modi lavorativi, esiste il licenziamento, ma ti rimarrebbe comunque un'esperienza lavorativa, almeno a livello personale.
Poi ovvio che, per dire, se ti offrissero 200 euro per un part time, 5 giorni a settimana (se non 6) il gioco non varrebbe la candela, anche se, non volendo comunque entrare nel personale, 200 euro al mese invece che niente potrebbero sempre far comodo, si impegna la giornata senza stare in giro senza far nulla tutto il tempo ed altre casistiche delle più disparate (considerando comunque che spesso, come contratto di apprendistato, si può prendere anche meno, un mero rimborso spese giornaliere, diciamo così).


Mi sono spiegata male xD non sono io a dirle che deve darmi tot, abbiamo già deciso che ne parliamo insieme per trovare una cifra che vada bene ad entrambe...è ovvio che se mi propone 3 euro all'ora per andar li tutti i giorni (anche se solo mezza giornata) non posso accettare perché mi sa troppo poco anche per un'apprendista...Ma non posso nemmeno chiederle 7,5 perché è troppo per il tipo di contratto xD
  • 0

Diamond
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 54
Iscritto il: 11/02/2018, 18:48
Località: Trento
Genere: Femminile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda Unknown » 09/07/2018, 18:45



Un part-time con metà della paga in nero..
Quanto mi fanno incaxxare ste cose che neanche immagini.. :rabbia1: .. Lasciamo perdere..
Mi rendo conto che l'aspetto economico è fondamentale, ma vista la "poca" esperienza che hai non puoi certo aspettarti chissà quale stipendio..
Che poi la tua titolare sia una disonesta a pagarti metà in nero questo è un altro discorso..
Pensa a imparare quante più cose possibili, se ti accorgi di avere delle potenzialità per questo mestiere allora potrai iniziare a battere cassa, e visto la tua titolare come ragione, forse meglio andarsene altrove..
Ma per adesso, che siano 500, 600 o 700 euro mensili ( magari saran di più visto che ti paga in nero) fanno brodo per adesso..
Auguri!!
  • 0

Avatar utente
Unknown
Amico level seventeen
 
Stato:
Messaggi: 805
Iscritto il: 07/08/2017, 20:56
Citazione: Cave canem, cave canem, in hoc signo vinces, est est est, ..mah!.
Genere: Maschile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda SullaLuna » 12/07/2018, 10:34



Calcola che se fa un po' in black, lo fa anche per te, perché ti resta di più.
Io direi di lasciare fare alla titolare la cifra, tu dimostrati disponibile, umile, con voglia di imparare. Al massimo puoi chiedere qualcosa in più dopo, ma quasi sicuramente ti aumenterà lei, con il contratto ufficiale. Tieni a mente comunque, un 6 euro all'ora grossomodo.
  • 0

SullaLuna
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/07/2018, 19:04
Località: Luna
Genere: Maschile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda crisbil » 12/07/2018, 17:05



peccato che un comunismo reale non sia mai esistito..

io credo fermamente da sempre che visto che tutti i lavori alla società servono (altrimenti nessuno potrebbe sfruttare gli altri per diventare un privilegiato del cazz0) si dovrebbe venire retribuiti tutti in ugual misura.. una misura adatta a sopravvivere e stare decentemente.. ma non vivere nel cazz0 di lusso per 999999 generazioni..

invece va sempre peggio..


a vedere i 100 milioni di ronaldo (o attori, cantanti, presentatori, soubrettes, figli d'arte - senza arte né parte - ) ... e poi la gente che lavora per fare la fame e con contratto a 6 mesi nelle cave di marmo - di carrara - e muore schiacciata da una pietra... mi vien solo da dire.. . che merda che schifo ... .. ecco..

non cambia mai niente.. resta tutto sostanzialmente uguale.. come nel passato.. gli schiavi.. le caste... l'aristocrazia e la plebe.. ci sono pure nel presente... 'sto progresso del cazz0 è sempre a beneficio di pochi ... cioè, le condizioni di vita ovviamente son cambiate.. ma non le disparità.. quelle son aumentate e aumentano sempre più..
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1412
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile

Stipendio apprendista barista?

Messaggioda crisbil » 12/07/2018, 17:09



(e tra l'altro... la gente, anche quella che è costretta a fare lavori del c***o e non ha niente... poi vota orgogliosamente il partito della flat-tax -_- )
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1412
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile


Torna a Forum su Lavoro, Scuola, Università e Futuro professionale

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'