Come fare per andare al lavoro in bici?

Mi serviirebbe un consiglio

Sfruttiamo questo spazio anche per parlare di scuola, di compagni, di colleghi, di materie. Chiediamo/diamo aiuto e spiegazioni su tutto ciò che concerne lo studio (scuola e università).
Inoltre, date le condizioni critiche in cui si trova l'Italia, ecco un forum che vuole raccogliere storie, idee, iniziative e proposte, qui e all'estero.

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Premio Nobel » 20/11/2017, 18:15



Da settimana ventura devo iniziare a lavorare in un ufficio (per inciso a tempo determinato per essere assunto in maniera indeterminata) e vorrei tanto poter andare a lavorare in bicicletta.

Il luogo di lavoro dista circa 3 km e mezzo, una distanza tutto sommato non proibitiva, completamente in pianura, per gran parte in pista ciclabile (saranno gli ultimi 500 m ad esserne sprovvisti).
Io da sempre ho usato la bicicletta per spostamenti, questo genere di pratica non mi pesa in alcun modo (io stesso sono un appassionato praticante di questa attività molto salutare, mi piace molto e sono molto allenato) per cui, tra le altre cose, mi farebbe sinceramente piacere poter svolgere un lavoro che mi appassiona svolgendo il mio hobby preferito. Durante l'università ho sempre utilizzato la bicicletta per andare a lezione, anche con la pioggia o con la neve (per inciso, usavo il bike sharing, in questo caso non potrei, in quanto è assente). In questo caso, però, la situazione è un pochino differente in quanto al lavoro potrebbe essere richiesta un abbigliamento più consono (diversamente dall'università in cui tutto sommato non c'era nessun dress-code - niente giacca e cravatta, però è sempre un lavoro di ufficio. In realtà non è al contatto con il pubblico e molto probabilmente sarebbe anche con pochi contatti con altri colleghi, ma questo in realtà lo potrò sapere meglio proprio quando inizierò). Allo stesso tempo, mi darebbe un grosso vantaggio economico non irrilevante (in quanto non dovrei pagare alcuna assicurazione, o bollo, o benzina o una nuova macchina stessa).

Insomma, se non si è ancora capito bene, penso che se potessi andare in bicicletta a quel posto di lavoro sarei contentissimo.
Ho però paura che andando a lavoro in bicicletta possa non essermi rinnovato il contratto (in particolar modo se ci sono condizioni climatiche avverse - possiedo in realtà tutto l'armamentario per poter circolare con la pioggia, un impermeabile che copre il corpo ed un altro per le gambe - il fatto è che però presumo potrebbe essere un po' "originale" il fatto che un neo-assunto venga a lavoro in questo modo e non vorrei far maturare convinzioni sbagliate sul mio conto: mi ricordo che all'università ero l'unico che veniva con la bicicletta sotto la pioggia ed almeno nel mio gruppo di colleghi mi sfottevano. Io per inciso allora mi sono sempre fatto scivolare queste affermazioni, anche perchè comunque era e restava il più veloce mezzo che avevo a disposizione, molto più veloce di quelli che quei colleghi si servivano, però ho paura che potrei dare una opinione sbagliata in quella occupazione.

Che cosa mi consigliereste di fare?
  • 0

Avatar utente
Premio Nobel
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 916
Iscritto il: 12/07/2015, 18:37
Citazione: La filosofia è come la Russia, piena di paludi e spesso invasa dai tedeschi. (Roger Nimier).
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Garm » 20/11/2017, 18:23



Piacerebbe saperlo pure a me che tra non molto dovrò pormi lo stesso dilemma :/
  • 0

Avatar utente
Garm
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 29
Iscritto il: 14/11/2017, 21:14
Località: Pripyat
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda mayonaise » 20/11/2017, 18:31



Se è il tuo unico mezzo di locomozione non capisco quale problema ti poni. Ti hanno chiesto in fase di colloquio se disponevi di un automobile?
Tu a lavoro ci puoi andare pure a piedi, con l'elicottero o coi mezzi pubblici...se in fase di colloquio non ti hanno chiesto questo, vuol dire che non gli interessa assolutamente che tu disponga di un'autovettura (spesso la richiedono perchè magari ci si deve spostare fra diverse sedi o clienti o semplicemente perchè il luogo di lavoro non è facilmente raggiungibile, e vogliono garantirsi che tu riesca ad arrivare puntuale a lavoro.
Io personalmente non ci vedo nulla di male. Fra poco inizierò anch'io un nuovo lavoro e data la vicinanza (in linea d'aria credo che sia poco più di un km) penso anch'io di spostarmi in bici!
  • 1

mayonaise
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 188
Iscritto il: 21/10/2014, 18:21
Località: roma
Genere: Femminile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Maura » 20/11/2017, 18:52



Non vedo dove sia il problema.
Le persone che si spostano in moto/motorino hanno lo stesso problema.
Forse con il gran caldo potresti avere dei problemi ma ci penserai poi.
Se potessi anche io mi sposterei in bicicletta, peccato che a Roma le piste ciclabili siano un miraggio e che io sia sempre in giro dai clienti.
  • 0

Maura
Amico level nine
 
Stato:
Messaggi: 412
Iscritto il: 09/02/2015, 14:13
Località: Roma
Citazione: Panta Rei
Genere: Femminile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Mark91 » 13/06/2018, 19:54



Penso che a nessuno freghi di come tu arrivi al lavoro, l' importante che ti presenti in orario ogni giorno, il come ci arrivi non importa ai capi.
  • 0

Avatar utente
Mark91
Amico level five
 
Stato:
Messaggi: 226
Iscritto il: 31/07/2017, 2:36
Località: Italia
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Disperso » 13/06/2018, 22:20



Premio Nobel ha scritto:Da settimana ventura devo iniziare a lavorare in un ufficio (per inciso a tempo determinato per essere assunto in maniera indeterminata) e vorrei tanto poter andare a lavorare in bicicletta.

Il luogo di lavoro dista circa 3 km e mezzo, una distanza tutto sommato non proibitiva, completamente in pianura, per gran parte in pista ciclabile (saranno gli ultimi 500 m ad esserne sprovvisti).
Io da sempre ho usato la bicicletta per spostamenti, questo genere di pratica non mi pesa in alcun modo (io stesso sono un appassionato praticante di questa attività molto salutare, mi piace molto e sono molto allenato) per cui, tra le altre cose, mi farebbe sinceramente piacere poter svolgere un lavoro che mi appassiona svolgendo il mio hobby preferito. Durante l'università ho sempre utilizzato la bicicletta per andare a lezione, anche con la pioggia o con la neve (per inciso, usavo il bike sharing, in questo caso non potrei, in quanto è assente). In questo caso, però, la situazione è un pochino differente in quanto al lavoro potrebbe essere richiesta un abbigliamento più consono (diversamente dall'università in cui tutto sommato non c'era nessun dress-code - niente giacca e cravatta, però è sempre un lavoro di ufficio. In realtà non è al contatto con il pubblico e molto probabilmente sarebbe anche con pochi contatti con altri colleghi, ma questo in realtà lo potrò sapere meglio proprio quando inizierò). Allo stesso tempo, mi darebbe un grosso vantaggio economico non irrilevante (in quanto non dovrei pagare alcuna assicurazione, o bollo, o benzina o una nuova macchina stessa).

Insomma, se non si è ancora capito bene, penso che se potessi andare in bicicletta a quel posto di lavoro sarei contentissimo.
Ho però paura che andando a lavoro in bicicletta possa non essermi rinnovato il contratto (in particolar modo se ci sono condizioni climatiche avverse - possiedo in realtà tutto l'armamentario per poter circolare con la pioggia, un impermeabile che copre il corpo ed un altro per le gambe - il fatto è che però presumo potrebbe essere un po' "originale" il fatto che un neo-assunto venga a lavoro in questo modo e non vorrei far maturare convinzioni sbagliate sul mio conto: mi ricordo che all'università ero l'unico che veniva con la bicicletta sotto la pioggia ed almeno nel mio gruppo di colleghi mi sfottevano. Io per inciso allora mi sono sempre fatto scivolare queste affermazioni, anche perchè comunque era e restava il più veloce mezzo che avevo a disposizione, molto più veloce di quelli che quei colleghi si servivano, però ho paura che potrei dare una opinione sbagliata in quella occupazione.

Che cosa mi consigliereste di fare?


Ti sfottevano all'uni? Secondo me uno che si fa km in bici sotto la pioggia e chissene è un ganzo!

Si, le tue preoccupazioni sono fondate secondo me. Dovresti avere un posto per cambiarti e non solo per il maltempo, ma anche per il sudore. O anche perchè magari basta un strusciatina sulla catena e ti resta il segno sul pantalone. Meglio evitare credo. Poi dipende dal posto, se è grande e sono magari un po' snob ancora peggio. Sonda la situazione i primi giorni e poi vedi.
  • 0

Avatar utente
Disperso
Amico level thirteen
 
Stato:
Messaggi: 642
Iscritto il: 25/05/2016, 17:23
Località: Un luogo
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda IlSolitoIgnoto » 13/06/2018, 22:44



Ma ricordavo le bici a motore?ci sono no? :unsure:
  • 0

La mia anima è avvolta in aspro riposo. Mezzanotte scende nel suo manto scuro e tenebroso. Ma soffuso ammira. Un raggio di sole sta aprendo un varco di abbagliante bagliore. Il mio cuore si espande. Un bubbone si sente. Ispirato alla vostra bellezza rifulgente.

:violin:
Avatar utente
IlSolitoIgnoto
Amico level eleven
 
Stato:
Messaggi: 525
Iscritto il: 08/11/2016, 12:08
Località: Italia
Citazione: La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda El Barto » 13/06/2018, 23:07



Un mio collega si fa tutti i giorni 13km per venire a lavoro sia d'estate che d'inverno, tranne quando piove ovviamente. Lui si è organizzato con un cambio (camicia e/o maglietta) che tiene nel suo armadietto o in borsa e appena arriva si cambia in bagno.
Nel tuo caso sarebbe fattibile una cosa del genere?

come vieni a lavoro non dovrebbe essere affar loro, ma in generale in 18 anni che lavoro ho visto quasi di tutto anche rollerblade e monopattini, la bicicletta è il mezzo più normale ed ecologico che ci sia, potresti (e dovresti) venire apprezzato per questo.
  • 0

Ultima modifica di El Barto il 13/06/2018, 23:13, modificato 1 volta in totale.
Sono il mio nemico, il più acerrimo / Carceriere di me stesso con la chiave in tasca / Invoco libertà ma per adesso so che questa cella resterà sprangata / A triplice mandata dall'interno / Sono l'anima dannata messa a guardia del mio inferno
Avatar utente
El Barto
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 76
Iscritto il: 28/05/2018, 14:12
Località: Toscana
Citazione: Life is like a big obstacle
put in front of your optical to slow you down
And everytime you think you gotten past it
it's gonna come back around and tackle you to the damn ground
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda Adrien » 13/06/2018, 23:12



Il topic è vecchiotto, credo che prima di continuare bisognerebbe chiedere a Premio Nobel se ha deciso di trasferirsi a Malta o restare qui.
  • 0

Avatar utente
Adrien
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1145
Iscritto il: 10/09/2016, 10:06
Genere: Maschile

Come fare per andare al lavoro in bici?

Messaggioda El Barto » 13/06/2018, 23:16



ops...visto ora la data di apertura... :shy:
  • 0

Sono il mio nemico, il più acerrimo / Carceriere di me stesso con la chiave in tasca / Invoco libertà ma per adesso so che questa cella resterà sprangata / A triplice mandata dall'interno / Sono l'anima dannata messa a guardia del mio inferno
Avatar utente
El Barto
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 76
Iscritto il: 28/05/2018, 14:12
Località: Toscana
Citazione: Life is like a big obstacle
put in front of your optical to slow you down
And everytime you think you gotten past it
it's gonna come back around and tackle you to the damn ground
Genere: Maschile

Prossimo

Torna a Forum su Lavoro, Scuola, Università e Futuro professionale

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'