Problemi in famiglia

Forum di aiuto sui tabù della famiglia. I Fatti Vostri.
Parliamo del rapporto conflittuale tra genitori e figli nel presente e nel nostro vissuto passato.
Cosa vuol dire avere una mamma e un papà? Cosa significa essere bambini, e cosa, essere ragazzini? Come sta il tuo bambino interiore?
Quanti problemi e quante difficoltà ci vengono messi davanti?
Qui si possono inviare sfoghi, critiche e consigli su come dovrebbe comportarsi un genitore con il proprio figlio e viceversa.

Problemi in famiglia

Messaggioda Sofia 36912 » 01/02/2019, 16:05



Salve, sono una ragazza di quasi 18 anni e sto vivendo alcuni problemi in famiglia. So che magari sembreranno insignificanti rispetto ad altri, ma spero comunque di trovare consigli utili alla mia situazione. Inizio dicendo che sono appena tornata da Berlino, dove mi ha ospitato una famiglia dolcissima: si prendevano cura di me, facevamo delle chiacchierate e non so, nonostante ci sia stata solo 4 giorni, sono riuscita a trovare l'affetto che cercavo da tempo. Non è stata l'unica volta: quest'estate sono andata in Belgio ed è successa la stessa cosa. Non fraintendete, la mia famiglia non mi fa mancare niente, ma, quando si parla di abbracci, complicità e chiacchiere arriva il problema. Ho una gemella e diciamo che con lei sono completamente diversi. In più lei ha un ragazzo ed è piena di attenzioni. Faccio in tutti i modi per aiutarli e per fargli capire quanto tengo a loro (sono la buffona del gruppo e quella che, anche con gli amici, fa sempre la parte di quella forte e protettiva e, soprattutto, quella che viene usata da psicologa). A volte però mi sento talmente sola che non so dove sbattere la testa. Sapete, il mio cane per me è un punto di riferimento importante, senza di lei non saprei come fare. Quando mi vede le si illuminano gli occhi e per me questo è tutto! Sapete molte volte ho cercato di cambiare pensando che fossi io sbagliata ma non sono più sicura che sia così. Da tempo oramai mi sono chiusa in una bolla protettiva e ho Seri problemi a fidarmi delle persone. I miei amici per aiutarmi o mi raccontano dei loro problemi o mi inviano foto del ragazzo che mi piace con un'altra (non sono una causa persa con i ragazzi anzi molti mi chiedono di uscire ma scelgo quelli sbagliati). Vivendo in un piccolo paese non ho molte possibilità : ho già pensato di parlare con uno psicologo ma mia madre, facendo la neuropsichiatra, conosce tutti e di sicuro sarebbe un disastro. Vivo spesso proiettata nel futuro ma vorrei un modo per godermi il mio presente e non avere paura di esserci. Voi che ne pensate? Avete qualche consiglio? Fidatevi che vivo molto male questa situazione ma molte volte non sembra: sino una di quelle ottimista che cerca di andare avanti e di non piangere ma ho davvero bisogno di parlarne con qualcuno perché sono sul punto di crollare
  • 0

Sofia 36912
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/02/2019, 15:40
Località: Perugia
Citazione: Ogni nuova strada presuppone l'imprevisto, qualunque esso sia, anche quello di non sapere chi si era prima di partire
Genere: Femminile

Problemi in famiglia

Messaggioda Joker » 01/02/2019, 16:22



Da quello che hai scritto, quello che ho capito di te è che sei il tipo di persona che non ha problemi a mostrarsi forte, magari aiutando gli altri più del necessario e mettendo se stessa in secondo piano, ma anche il tipo di persona che dentro di sé ha non pochi problemi, forse per eccessiva sensibilità, forse per qualche vuoto proveniente chissà dove. Che ci abbia azzeccato o no, non sottovaluto la tua situazione, e non dovresti farlo nemmeno tu. Non nel senso che sia grave, ma se la cosa ti fa stare male non si tratta di un problema da sottovalutare, e se ritieni adatto andare da uno psicologo secondo me dovresti prendere in considerazione l'idea. Comunque, quello che posso dirti io, è che secondo me non hai nulla di sbagliato, forse dovresti lavorare un po' su te stessa e sulla tua personalità, magari considerandoti di più per quello che sei. Comunque anche se non so nulla della tua famiglia cerca di non farti condizionare troppo dalle altre esperienze che hai avuto, sono sicuro che anche i tuoi ti vogliono bene e magari hanno un modo loro di mostrare il loro affetto, per il resto sappi che comunque io sono qui, se qualche volta hai bisogno di parlare con qualcuno non farti problemi :)
In bocca al lupo!
  • 1

I'm a kitchen sink, you don't know what that means. Because a kitchen sink to you is not a kitchen sink to me, ok friend?
Avatar utente
Joker
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 355
Iscritto il: 31/07/2018, 17:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

Problemi in famiglia

Messaggioda Sofia 36912 » 01/02/2019, 16:26



Ti ringrazio molto, si penso che hai pienamente ragione e che sei veramente un gamba. Magari proprio parlare è la risposta al mio problema e capire che forse piano piano posso superare la mia situazione.
  • 0

Sofia 36912
Nuovo Amico Virtuale
 
Stato:
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/02/2019, 15:40
Località: Perugia
Citazione: Ogni nuova strada presuppone l'imprevisto, qualunque esso sia, anche quello di non sapere chi si era prima di partire
Genere: Femminile


Torna a Forum sulla Famiglia, sull'Infanzia e sull'Adolescenza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'