Padre Razzista

Forum di aiuto sui tabù della famiglia. I Fatti Vostri.
Parliamo del rapporto conflittuale tra genitori e figli nel presente e nel nostro vissuto passato.
Cosa vuol dire avere una mamma e un papà? Cosa significa essere bambini, e cosa, essere ragazzini? Come sta il tuo bambino interiore?
Quanti problemi e quante difficoltà ci vengono messi davanti?
Qui si possono inviare sfoghi, critiche e consigli su come dovrebbe comportarsi un genitore con il proprio figlio e viceversa.

Padre Razzista

Messaggioda Mark91 » 20/02/2018, 12:39



Maura ha scritto:Mio padre era un fascista convinto.
Era nato nel 1940, altra generazione e tanta ottusità.
Come hanno già scritto l'importante è che tu non lo sia.

Come dico sempre l' ottusità di un popolo è relativa, anche noi siamo ottusi rispetto alle generazioni che verranno tra 50 anni :)
  • 1

Avatar utente
Mark91
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 395
Iscritto il: 31/07/2017, 1:36
Località: Italia
Genere: Maschile

Padre Razzista

Messaggioda Royalsapphire » 20/02/2018, 13:08



Lucifero ha scritto:Sono in camera mia, a piangere.
Dopo aver spiegato a mio padre una situazione di razzismo contro una ragazza della mia età nella mia scuola,
lui si è dimostrato l'animale che è realmente.
Non so cosa sia peggio, ve lo giuro:
avere un padre razzista o esser stato cresciuto da un razzista.
Il confine di differenza è sottile.
E non so perchè io lo stia scrivendo qui, forse ho solo bisogno di sfogarmi.

So solo che sono schifato, mi vergogno di essere suo figlio, mi vergogno di lui, mi ha deluso, come tutte le persone nella mia vita.


Ciao Lucifero, leggo solo ora il messaggio.
Mi dispiace tantissimo, posso comprendere quanto tu ci sia stato male.
Questo è un tema difficile da affrontare... Non sempre i motivi sono facili come sembrano. Non so se capirai le mie parole. Ma ti dirò questo.
Non conosco tuo padre, non conosco la sua storia. Ma so che è stato un bambino anche lui.
I bambini non nascono razzisti, lo imparano da chi li cresce e glielo insegna. Ci sono vari modi di insegnamento. Quello generato dall'ignoranza, della serie "mio padre è razzista, io ammiro mio padre, di conseguenza sono razzista anch'io", assimilo questo modo di essere senza pensarci, per far piacere a mio padre e guadagnarmi il suo amore.
Poi c'è quello generato dal dolore, più difficile da comprendere, per esempio "io sono gay, mio padre mi disprezza per questo, io divento razzista col mondo", questa è una dinamica psicologica complessa, ma reale.
Non significa assolutamente che entrambe le situazioni siano degli schemi senza uscita. Infatti ci sono tantissime persone che, pur avendo genitori razzisti, non diventano come loro, anzi, al contrario. Questo può accadere nel migliore dei modi perché il bambino cresce, e diventa un adulto con una personalità propria, una sua autostima, una sua sicurezza, è una sua scala di valori. Il che è molto difficile dato il suo background di partenza. Ma diventa molto probabile se ad esempio, nonostante il padre razzista, ha una madre che non lo è (ci sono tantissimi casi di questo tipo).
Tornando al secondo caso, le persone che hanno sviluppato sentimenti razzisti sono state bambini che hanno sofferto profondamente. Certe ferite te le porti dietro tutta la vita, specie se non riesci a lavorarci su (cosa difficile perché per farlo occorre necessariamente aprirsi e condividere il proprio dolore).
Quindi, non so chi sia tuo padre, e non lo giustifico, ma ti sto dicendo questo perché tu possa piangere meno per le sue azioni/parole e magari avere compassione per lui, perché in ogni caso la furia del suo comportamento è un furia che lui cova dentro di sé e che ti assicuro lo logora dentro.
Il razzismo è solo una delle tante valvole che trova per sfiatarla fuori. Anche quando si accanisce contro di te, la forza con cui lo fa, è tutta roba sua. In realtà non ce l'ha con te.mTu sei la scusa che gli serve per sfogarla.
Non so se sono stata chiara...
Un tenero abbraccio :hug:
  • 2

:tao: :rose: :mask: :luce: :home1:
Avatar utente
Royalsapphire
Admin
 
Stato:
Messaggi: 13231
Iscritto il: 12/11/2012, 18:07
Località: Svizzera
Occupazione: Farmacista e Counselor
Citazione: "Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Gandhi)
Genere: Femminile

Padre Razzista

Messaggioda Imperatore Zurg » 20/02/2018, 13:15



Anche io mi iscrivo al partito dei Figli di Razzista. In più è pure fascio e quando ero piccolo si faceva salutare col saluto romano, ovviamente ho smesso di farlo appena ho saputo cosa volesse dire :)

La gente ha le proprie idee, spesso le ha perché qualche nonno/genirore gliele ha inculcate, o perché sono un retaggio della società in cui vive/viveva, magari anche soltanto per pura e semplice genetica, ma ti dirò: esiste per tutti, in un modo o nell'altro, il momento in cui realizziamo "oh mio Dio, mio padre è un idiota", ed è perché, fortunatamente, siamo diventati una persona diversa da lui.

Complimenti a te per il tuo progressismo nonostante il cattivo esempio ;)
  • 1

Avatar utente
Imperatore Zurg
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 48
Iscritto il: 01/01/2018, 16:46
Località: Mugnano
Genere: Maschile

Padre Razzista

Messaggioda Riccardina » 09/04/2021, 15:05



Lμcιfεrσ ha scritto:
Riccardina ha scritto:Il mio era razzista contro gli italiani, votava il Partito Democratico, poi ha smesso.

Credo che sia l'ora di chiarire la situazione, e mi prendo io questa responsabilità:
hai stancato con questi commenti pieni di ironia, che deridono solo i problemi delle persone.
Se sei una persona superiore rispetto a noi ''problematici'', perchè sei in questo forum? Per deridere i problemi degli altri? Allora di superiore non hai proprio niente.
Ti chiedo cortesemente di smettere anche solo di leggere i miei post.

Uè calma, eh! Come si permette!
  • 0

Trump blasts moralisti's ass, Prime Severgnini escapes.

Mister Trump
Immagine
*Fai copia e incolla del codice e vota il glande sondaggio!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=16732

E già che ci sei, fai lo stesso con quello del Bunifas!
http://www.myhelpforum.net/viewtopic.php?f=57&t=17308
Avatar utente
Riccardina
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 5574
Iscritto il: 16/07/2014, 12:09
Località: Como
Citazione: Avete votato al glande sondaggio?
viewtopic.php?f=57&t=16732

Anche a quello del Bunifas:
viewtopic.php?f=57&t=17308
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sulla Famiglia, sull'Infanzia e sull'Adolescenza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'