I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Forum di aiuto sui tabù della famiglia. I Fatti Vostri.
Parliamo del rapporto conflittuale tra genitori e figli nel presente e nel nostro vissuto passato.
Cosa vuol dire avere una mamma e un papà? Cosa significa essere bambini, e cosa, essere ragazzini? Come sta il tuo bambino interiore?
Quanti problemi e quante difficoltà ci vengono messi davanti?
Qui si possono inviare sfoghi, critiche e consigli su come dovrebbe comportarsi un genitore con il proprio figlio e viceversa.

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda StillWandering » 11/02/2013, 19:18



La ricerca, si sa, non è una scienza, quindi quel che riporta la suddetta non è legge. Eppure i dati sono inequivocabili e vanno saputi leggere. Chi è convinto del contrario può postare una ricerca che dica il contrario, alla fine siamo lì... si può dire di tutto e il contrario, quando si parla di ricerche. Il punto è capire perché i figli unici risultano mediamente (mediamente!) più felici di chi non lo è. Essere dei bravi genitori non è facile e 9 volte su 10 anche in apparente situazione di normalità, tranquillità, non lo si è. Pertanto, se è già difficile gestire un figlio, gestire due figli è ancor più potenzialmente difficile. Gli sforzi vanno divisi per due, e si rischia o di danneggiare entrambi, o ancora di fare preferenze e via discorrendo. Se il figlio è unico, c'è modo di concentrarsi di più negli sforzi per crescere bene un figlio. Ma siamo proprio sicuri che litigare, tirarsi i capelli ecc sia normale anche se per "gioco"? Poi magari accusiamo un videogame o un film che è violento. Io nel litigare e tirarsi i capelli non vedo alcunché di "affettuoso" anche se per "gioco". Se si ha dei buoni genitori (1 volta su 10), fratello/sorella o meno non fa differenza. Se si è figli unici e si sente la necessità di un fratello o una sorella, qualcosa non va. O se, nella mancanza di un fratello o una sorella, ci si sentirebbe perduti. I genitori non devono essere lì per sport.

Insomma, non è una legge, ma statisticamente, per i motivi detti, la ricerca penso che non abbia torto. Meglio amare come si deve un figlio che parzialmente due. Ed è già difficile amare bene un solo figlio, figuriamoci due. Lo trovo logico. Che la statistica non sempre si verifichi è un altro discorso.
  • 0

Ultima modifica di StillWandering il 11/02/2013, 19:39, modificato 1 volta in totale.
StillWandering
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 951
Iscritto il: 30/01/2013, 14:09
Località: Italia
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda Dado » 11/02/2013, 19:34



StillWandering ha scritto:Insomma, non è una legge, ma statisticamente, per i motivi detti, la ricerca penso che non abbia torto. Meglio amare come si deve un figlio che parzialmente due. Ed è già difficile amare bene un solo figlio, figuriamoci due. Lo trovo logico. Che la statistica non sempre si verifichi è un altro discorso.


Concordo pienamente!
  • 0

Dado
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/12/2012, 20:26
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda giainuso » 12/02/2013, 14:25



Dado ha scritto:Uno studio condotto dalla Understanding Society dell’Institute for Social and Economic Research ha messo in evidenza proprio che la rivalità tra consanguinei può compromettere seriamente il benessere emotivo di un ragazzino.

Oltre la metà degli intervistati ha affermato di esser stata vittima di bullismo da parte di un fratello e uno su tre di esser stato preso a calci, picchiato o spinto regolarmante; altri hanno denunciato di aver subito insulti e anche furti.

I ricercatori hanno quindi concluso che la felicità diminuisce con l’aumentare del numero di fratelli che ci sono in casa.

Beh diciamo che lo studio si concentra su quello che hanno subito ( ma dove poi? in che zona geografica ? in che fascia sociale ? ) i bambini che hanno fratelli ma non menziona affatto ne quale impatto questi episodi possano avere avuto a livello di "felicità" ne affronta la situazione dei figli unici...a loro non è stato chiesto se avessero avuto una infanzia felice , ne se, ad esempio , siano stati più vittima di violenze da parte dei genitori ( visto che erano i soli ad affrontarle )


Personalmente , da figlio unico me stesso , penso che essere figlio unico comporti una grande mole di svantaggi. I genitori sono sempre e solo concentrati su di te , spesso anche in modo assillante e oppressivo; e questo spesso comporta, come nel mio caso, che il figlio unico sia più chiuso e timido o comunque abbia più difficoltà ad instaurare rapporti con altre persone ; poi qualunque cosa accada sei da solo , non hai nessuno con cui condividere nulla , o con il quale creare una complicità e una condivisione che va al di la delle eventuali litigate ( che di sicuro accadono ) E sopratutto quando si è più adulti credo che avere un fratello o una sorella sia , al di la di tutto, una ricchezza...
  • 0

Avatar utente
giainuso
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 139
Iscritto il: 08/01/2013, 13:56
Località: Roma
Citazione: Take me home, country roads...
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda Meiko » 12/02/2013, 15:11



prometeo3 ha scritto:Assolutamente contrario, felicissimo di non essere figlio unico, io e mia sorella abbiamo fatto una marea di litigate, tirate di capelli, zuffe e chi non lo fa con i propri fratelli..ma alla fine siamo entrambi disponibili uno per l’altro ci diamo conforto.
Litigate per l’eredita?? E chi se ne frega dell’ eredità a me importa l’amore per mia sorella non per i soldi che ci stanno attorno

Grande, condivido pienamente!!!!

Anch'io e mia sorella da piccole eravamo come cane e gatto. Lei, essendo più piccola, è cresciuta, solo i primi anni, un po' viziata, io dovevo sempre cedere quando litigavamo, darle le mie cose...
Ma, crescendo le cose son cambiate. Non che prima non ci volessimo bene, ma ora siamo legatissime e io non so immaginare la mia vita senza di lei e neppure voglio.
So che magari un giorno potrei rimanere sola per chissà quale motivo.. ma lei non mi abbandonerà mai, sarà sempre un punto fermo per me.
Già abbiam parlato dell'eredità, tanto per chiarirci: non ce ne frega 'na mazza, l'importante è che stiamo assieme e nessuno ci divida. <3
  • 0

Heaven queen, carry me
Away from all pain
All the same take me away
We're dead to the world
Avatar utente
Meiko
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 4212
Iscritto il: 10/12/2012, 22:14
Località: Dreamland
Citazione: Sono la paladina della legge.
Sono una combattente che veste alla marinara.
Io sono Sailor Moon!
Genere: Femminile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda Frullato » 17/02/2013, 23:00



io sono il più grande d 3 fratelli e anche se a volte ci scanniamo in fondo c vogliamo bene...volevo rispondere diversamente ma riflettendo è questo quello ke penso
  • 0

Ovunque frullato e nulla più.

(21:44:06) ChatBot: (frau.) è conosciuto ora come (fraullato.).
(21:44:06) ChatBot: (e_vai_lol) è conosciuto ora come (fraullato,).

perfetto.
(14:03:17) Hopε: Altrimenti non te lo dico più.

metti in firma: così.
Avatar utente
Frullato
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 18
Iscritto il: 02/02/2013, 19:49
Località: C/O fiume di Coca Cola
Citazione: Chi fa citazioni ha bisogno di sesso (S. Freud)

Anche il caro Sigmund a quanto pare (S. Frullato)
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda FiorDiFragola » 18/02/2013, 12:06



Mi trovo a essere in disaccordo con entrambi i casi, semplicemente perché non è l'essere più numerosi o meno a rendere felici o sofferenti dei figli, ma i valori trasmessi dai genitori.
Io sono l'ultima di quattro figli e anche la più sfigata e ho avuto modo di vedere sia le altre famiglie con più di un figlio sia le famiglie con un solo figlio. Queste famiglie hanno uno splendido rapporto di reciproco affetto :love: mentre da me il rapporto era di reciproca indifferenza e se ti notavano era solo perché gli conveniva.
La famiglia con un sol figlio vive tutt'ora in Olanda e il loro figlio unico era un mio caro amico d'infanzia con cui purtroppo non sono più in contatto. Pur essendo figlio unico era felice perché era consapevole di essere stato fortunato a trovare dei genitori tanto amorevoli.
La famiglia numerosa invece abita sopra casa mia ed è composta da quattro persone. Fratello e sorella si vogliono molto bene e si aiutano reciprocamente e questo perché gli è stato insegnato dai loro genitori, che sono molto affiatati e innamorati; infatti non pochi anni fa hanno festeggiato le nozze d'argento.

Detto questo credo che certi giornalisti dovrebbero riflettere prima di pubblicare qualche assurdità. Infatti il mestiere del giornalista è quello di diffondere informazioni veritiere e verificabili e non farlocchi accalappia scoop. Non c'è da stupirsi se oramai nessuno più si fida dei Tg e dei giornali cartacei >.<
  • 0

Avatar utente
FiorDiFragola
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 154
Iscritto il: 08/02/2013, 18:11
Genere: Femminile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda StillWandering » 18/02/2013, 15:19



Soriyana ha scritto:Detto questo credo che certi giornalisti dovrebbero riflettere prima di pubblicare qualche assurdità. Infatti il mestiere del giornalista è quello di diffondere informazioni veritiere e verificabili e non farlocchi accalappia scoop. Non c'è da stupirsi se oramai nessuno più si fida dei Tg e dei giornali cartacei >.<


Secondo me non è un'assurdità. Tu stessa dici che dipende dai genitori, ed è vero, ma anche se ne conosci bravi quanti sono rispetto il totale? Non è difficile guardarsi intorno e accorgersi che solo 1 coppia di genitori su 10 è brava. Gestire più figli è più difficile che gestirne uno solo e su questo si basa la ricerca. Si tratta di una statistica, da cui hanno fatto una correlazione. Io sinceramente mi trovo molto meglio ad essere figlio unico. Se avessi avuto fratelli o sorelle avrei avuto molto meno per me, con conseguente penalizzazione. Mi è andata bene.
  • 0

StillWandering
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 951
Iscritto il: 30/01/2013, 14:09
Località: Italia
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda Dado » 19/02/2013, 4:20



StillWandering ha scritto: Gestire più figli è più difficile che gestirne uno solo e su questo si basa la ricerca. Si tratta di una statistica, da cui hanno fatto una correlazione. Io sinceramente mi trovo molto meglio ad essere figlio unico. Se avessi avuto fratelli o sorelle avrei avuto molto meno per me, con conseguente penalizzazione. Mi è andata bene.


Esisteranno anche genitori con 5 figli che sono bravi e li sanno crescere tutti in modo adeguato, come esistono quelli incapaci di crescere serenamente anche un solo figlio. Ma in linea generale è più facile gestire un solo figlio che gestirne due, xkè oltre a ciascuno di loro bisogna anche gestire le situazioni relazionali fra i due, specie quando il più piccolo si trova vittima del maltrattamento del più grande, come emerso dal sondaggio sociale. Per non parlare del fatto che servono molte risorse economiche x ciascun figlio che ha le sue esigenze sia primarie che secondarie. E le nevrosi genitoriali di coloro che hanno più di un figlio quando essi litigano e invece di intervenire e capire, stressati dalla vita quotidiana si incazzano e li maltrattano. Insomma, io dico che dei genitori prima di mettere al mondo un secondo figlio, e poi eventualmente pure un terzo, dovrebbero coscienziosamente chiedersi: siamo nelle condizioni emotive ed economiche di poter mettere al mondo un altro figlio? Di poterci occupare di lui insieme all altro che già abbiamo riuscendo a garantire a entrambi serenità e benessere? Ce la possiamo fare? Così come la stessa cosa dovrebbero chiedersi nel mettere al mondo un terzo figlio e così via. Un figlio non è un giocattolo, ma questo ho l impressione che ben poche persone lo capiscano...
  • 0

Dado
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/12/2012, 20:26
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda StillWandering » 19/02/2013, 8:14



Dado ha scritto:
StillWandering ha scritto: Gestire più figli è più difficile che gestirne uno solo e su questo si basa la ricerca. Si tratta di una statistica, da cui hanno fatto una correlazione. Io sinceramente mi trovo molto meglio ad essere figlio unico. Se avessi avuto fratelli o sorelle avrei avuto molto meno per me, con conseguente penalizzazione. Mi è andata bene.


Esisteranno anche genitori con 5 figli che sono bravi e li sanno crescere tutti in modo adeguato, come esistono quelli incapaci di crescere serenamente anche un solo figlio. Ma in linea generale è più facile gestire un solo figlio che gestirne due, xkè oltre a ciascuno di loro bisogna anche gestire le situazioni relazionali fra i due, specie quando il più piccolo si trova vittima del maltrattamento del più grande, come emerso dal sondaggio sociale. Per non parlare del fatto che servono molte risorse economiche x ciascun figlio che ha le sue esigenze sia primarie che secondarie. E le nevrosi genitoriali di coloro che hanno più di un figlio quando essi litigano e invece di intervenire e capire, stressati dalla vita quotidiana si incazzano e li maltrattano. Insomma, io dico che dei genitori prima di mettere al mondo un secondo figlio, e poi eventualmente pure un terzo, dovrebbero coscienziosamente chiedersi: siamo nelle condizioni emotive ed economiche di poter mettere al mondo un altro figlio? Di poterci occupare di lui insieme all altro che già abbiamo riuscendo a garantire a entrambi serenità e benessere? Ce la possiamo fare? Così come la stessa cosa dovrebbero chiedersi nel mettere al mondo un terzo figlio e così via. Un figlio non è un giocattolo, ma questo ho l impressione che ben poche persone lo capiscano...


Ragionamento direi corretto. Però penso che numericamente davvero solo 1 coppia di genitori su 10 sia capace a priori. Il che è un'aggravante, un dato tutt'altro che positivo e basta guardarsi intorno per accorgersene (la sufficienza non vuol dire essere buoni genitori). Poi sul resto concordo. In generale prima di fare qualsiasi figlio bisogna essere capaci, psicologicamente sani, saper amare e disporre delle giuste risorse economiche. Se si fanno più figli, le forze da spendere si moltiplicano. Io ringrazio di aver avuto la fortuna di essere figlio unico. Vero, ero solo ed emarginato dai coetanei, ma anche guardando gli altri non ho mai desiderato un fratello o una sorella.
  • 0

StillWandering
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 951
Iscritto il: 30/01/2013, 14:09
Località: Italia
Genere: Maschile

I figli unici sono più felici di quelli con fratelli

Messaggioda Vincen(te)zo » 19/02/2013, 15:44



Io non credo in questo assurdo calcolo.
Però posso dire che i primi figli maschi si sentono osannati da Dio, pensano e pretendono di poter dominare su gli altri fratelli.
C'è per me fratelli maschi non vanno bene insieme, in quanto il maschio ha sempre bisogno di essere un Leader o unico nel suo ambiente .
Tra fratello e sorella le cose sono leggermente migliori.
Ma credo che alla fine dipenda tutto dal carattere dei nostri fratelli.
  • 0

Avatar utente
Vincen(te)zo
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 332
Iscritto il: 07/12/2012, 14:12
Località: Taranto
Citazione: Vivi e lascia vivere
Genere: Maschile

Precedente

Torna a Forum sulla Famiglia, sull'Infanzia e sull'Adolescenza

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'