Ma cosa avete in testa?

Proprio come se fossimo al bar!
Condividiamo momenti di felicità!! Parliamo di tutti quegli argomenti che non rientrano nelle sezioni più specifiche.

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda Darlene » 11/02/2018, 15:47



E' tutta questione di volontà.
Vorrei sapermene convincere.
Provaci.
Ecco, appunto.
  • 0

Avatar utente
Darlene
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 110
Iscritto il: 26/06/2016, 22:38
Citazione: Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.
(Arthur Schopenhauer)
Genere: Femminile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda Darlene » 26/03/2018, 22:21



Be not afeard. The isle is full of noises,
Sounds, and sweet airs, that give delight, and hurt not.
Sometimes a thousand twangling instruments
Will hum about mine ears; and sometimes voices,
That, if I then had wak'd after long sleep,
Will make me sleep again; and then, in dreaming,
The clouds methought would open and show riches
Ready to drop upon me, that, when I wak'd,
I cried to dream again.


[Caliban - The Tempest, W. Shakespeare; atto III, scena II.]
  • 0

Avatar utente
Darlene
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 110
Iscritto il: 26/06/2016, 22:38
Citazione: Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.
(Arthur Schopenhauer)
Genere: Femminile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda GammaRayBurst » 28/03/2018, 2:22



Le persone credono alle menzogne più crudeli che fanno il loro comodo, e quando provi a raccontare la verità, vieni linciato per eresia... Non sopporto tutto questo... Non sopporto le persone... Non sopporto questo mondo sbagliato.
  • 0

GammaRayBurst
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 11
Iscritto il: 26/03/2018, 6:26
Località: Settore Xj-09425.3601
Citazione: Dovremmo guardare di più il cielo, anziché i nostri piedi.
Genere: Maschile

Re: Ma cosa avete in testa?

Messaggioda m@tteo96 » 27/04/2018, 5:06



Sono anni che mi procuro male, prima per sfogo, poi per piacere ed ora per abitudine, vorrei uscirne ma trovo in tutto ciò un senso di "tranquillità" e sicurezza che non mi permette di cambiare rotta.
Giorno dopo giorno sto rischiando di allontanare l'unica persona a me importante, quindi la prima "parola" che mi viene in mente è costituita da una variegata unione di insulti verso me stesso.


Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk
  • 0

m@tteo96
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 03/08/2015, 23:09
Località: Brescia
Genere: Maschile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda kathellyna » 05/10/2018, 15:44



la gente che quando parla con me si lamenta perché è sempre sola, nessuno la vuole, sta sempre in casa... solo che poi salta fuori che in realtà esce quasi ogni giorno e sera in compagnia a divertirsi e che quindi non ha la più vaga idea di cosa voglia avere non avere effettivamente nessuno. e non parlo di una singola persona, ho notato spesso questo comportamento. ma perché?! capirei meglio, pur non giustificandolo, qualcuno che al contrario è solo per davvero e, sentendosi a disagio, si inventa di essere uscito il sabato sera con gli amici. ma perché fingere di essere in una situazione peggiore di quella che davvero si sta vivendo? io davvero non lo capisco.
  • 1



What fun is LIFE without a little DEATH?

life is just a meaningless coincidence.

(19:16:15) Light: kathy sei la persona che più mi fa paura al mondo..

What will be left of me when I'm dead?
There was nothing when I lived.
What you found was eternal death.
No one will ever miss you.

Avatar utente
kathellyna
Moderatore
 
Stato:
Messaggi: 5795
Iscritto il: 06/12/2012, 21:33
Citazione: Non lasciare che una bella giornata rovini la tua vita di mеrda.
Genere: Femminile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda VINTERSMIL » 05/10/2018, 21:33



kathellyna ha scritto:la gente che quando parla con me si lamenta perché è sempre sola, nessuno la vuole, sta sempre in casa... solo che poi salta fuori che in realtà esce quasi ogni giorno e sera in compagnia a divertirsi e che quindi non ha la più vaga idea di cosa voglia avere non avere effettivamente nessuno. e non parlo di una singola persona, ho notato spesso questo comportamento. ma perché?! capirei meglio, pur non giustificandolo, qualcuno che al contrario è solo per davvero e, sentendosi a disagio, si inventa di essere uscito il sabato sera con gli amici. ma perché fingere di essere in una situazione peggiore di quella che davvero si sta vivendo? io davvero non lo capisco.


Chi fa così si lamenta solo per il gusto di lamentarsi.
  • 0

      :devil:
Avatar utente
VINTERSMIL
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 945
Iscritto il: 17/10/2016, 23:00
Località: Neapolis
Genere: Maschile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda TheDarkKnight » 05/10/2018, 21:43



kathellyna ha scritto:la gente che quando parla con me si lamenta perché è sempre sola, nessuno la vuole, sta sempre in casa... solo che poi salta fuori che in realtà esce quasi ogni giorno e sera in compagnia a divertirsi e che quindi non ha la più vaga idea di cosa voglia avere non avere effettivamente nessuno. e non parlo di una singola persona, ho notato spesso questo comportamento. ma perché?! capirei meglio, pur non giustificandolo, qualcuno che al contrario è solo per davvero e, sentendosi a disagio, si inventa di essere uscito il sabato sera con gli amici. ma perché fingere di essere in una situazione peggiore di quella che davvero si sta vivendo? io davvero non lo capisco.


Solita storia.. tutto è soggettivo. Chi sta seduto davanti a un pc 8 ore dice che è stancante ma solo perché non ha provato a starci in piedi. :sleep:
"Non ho amici" per me vuol dire non averne e per qualcuno significa averne solo una decina..
Questa succedeva a scuola:
"Io non ho studiato tu?"
Io: "No" voto 4
Lui: voto 7

Punti di vista.
  • 0

“Con suo disappunto, non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo. Gli è solo dato di scegliere come atteggiarsi quando il destino chiamerà sperando che non gli manchi il coraggio di rispondere”.

"...tu per loro sei solo un mostro come me..."

"Sono cambiato, mi sono abituato, sono un sopravvissuto."

"Se Dio non può sconfiggere il male allora non è onnipotente,
Se può sconfiggerlo e non vuole farlo allora Dio è malvagio,
Se invece non vuole e non può farlo allora perché chiamarlo Dio???"


"Ho provato a essere come loro. A vivere come loro. Ma finisce sempre nello stesso modo.Mi hanno portato via tutto."

"Combattere per sopravvivere, come se foste già morti; lottare per la vittoria, come se foste già sconfitti"

Immagine :shifty:
Avatar utente
TheDarkKnight
Amico level thirteen
 
Stato:
Messaggi: 646
Iscritto il: 27/11/2013, 14:50
Località: Inferno
Citazione: "Batman è l'eroe che Gotham si merita, ma di cui non ha bisogno in questo momento… Perché lui può sopportarlo… È un vigilante che vaga nell'ombra… È un Cavaliere Oscuro."
Genere: Maschile

Ma cosa avete in testa?

Messaggioda Lithium-87 » 07/10/2018, 18:30



TheDarkKnight ha scritto:
kathellyna ha scritto:la gente che quando parla con me si lamenta perché è sempre sola, nessuno la vuole, sta sempre in casa... solo che poi salta fuori che in realtà esce quasi ogni giorno e sera in compagnia a divertirsi e che quindi non ha la più vaga idea di cosa voglia avere non avere effettivamente nessuno. e non parlo di una singola persona, ho notato spesso questo comportamento. ma perché?! capirei meglio, pur non giustificandolo, qualcuno che al contrario è solo per davvero e, sentendosi a disagio, si inventa di essere uscito il sabato sera con gli amici. ma perché fingere di essere in una situazione peggiore di quella che davvero si sta vivendo? io davvero non lo capisco.


Solita storia.. tutto è soggettivo. Chi sta seduto davanti a un pc 8 ore dice che è stancante ma solo perché non ha provato a starci in piedi. :sleep:
"Non ho amici" per me vuol dire non averne e per qualcuno significa averne solo una decina..
Questa succedeva a scuola:
"Io non ho studiato tu?"
Io: "No" voto 4
Lui: voto 7

Punti di vista.


Concordo pienamente.
Come la gente che si lamenta sempre perché ha un periodo brutto, si lamenta e vede tutto nero perché ad esempio: ha avuto recentemente un problema all'auto (ma si può permettere un auto) o lo zio a cui è affezionato sta morendo (ma ha una famiglia vicino)..per me invece vuole dire, avere problemi come: perdere il lavoro, non avere i soldi neanche per mangiare e nessuno vicino ne parenti o amici neanche per parlarci, o avere un familiare che ti molesta sessualmente.
Punti di vista appunto.
  • 0

Ai feriti che camminano perché non debbano più soffrire in silenzio...
(Marilee Strong)
Avatar utente
Lithium-87
Amico level six
 
Stato:
Messaggi: 273
Iscritto il: 14/08/2018, 14:13
Località: Roma
Genere: Femminile

Precedente

Torna a Il bar degli amici del forum

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Reputation System ©'