Questo forum non è diverso da altri

Qui puoi trovare tutte le informazioni che ti servono per conoscere il funzionamento del forum, e inoltre puoi accedervi:
Se hai delle segnalazioni, proposte o richieste.
Se hai problemi con l'utilizzo del forum.
Se vuoi visualizzare le comunicazioni dello Staff e le attività proposte.

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda crisbil » 25/08/2017, 5:44



sto forum è una presa in giro.. . .. secondo me.

abbastanza falso e ipocrita..

e a volte si viene proprio presi per il c*lo (a tutti gli effetti)

senza contare che c'è la stessa feroce e totale indifferenza che trovi ovunque ...

A parte farmici perdere le ultime briciole di speranza che avevo e umiliarmi nell'intimo.. non ha fatto.. .

vorrei non essermici mai iscritto.. non aver mai parlato di me... . . .. . davvero. .. . . .

donare qualcosa di sé per ricevere solo che sputi e "silenzio"... . . . . è doloroso, non fa per niente bene, svuota... distrugge
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1573
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda Georgiana Spencer » 25/08/2017, 16:47



Magari fossero indifferenti!
No, sono persino cattivi, maleducati, offensivi e non si rendono conto di quanto possano far del male.
Io pensavo di trovare persone sensibili come me e invece questa è la seconda volta che sono iscritta ma vedo che è tutto falso.
sembrano tutti amici e poi....
mandano abbracci, e sembrano carino, poi cambiano.
poi se rifiuto qualcuno diventa anche aggressivo oppure oppressivo con me.
io infatti in questi giorni sto pensando di cancellarmi perchè forse sono nel posto sbagliato.
uno arriva qui con tante speranze, è vero, e poi si rende conto che una è sincera e gli altri invece raccontano solo cavolate.
nessuno dive la verità e tutti si divertono persino.
  • 0

Immagine
Avatar utente
Georgiana Spencer
Amico level eight
 
Stato:
Messaggi: 356
Iscritto il: 05/07/2016, 12:05
Località: in cima ad una montagna piatta
Genere: Femminile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda Ricky » 20/01/2018, 23:21



a me piace!
  • 0

Ricky
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 15
Iscritto il: 18/01/2018, 23:10
Località: Genova
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda $.empty » 21/01/2018, 1:27



D'altronde le persone sono sempre persone
  • 1

$.empty
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 17
Iscritto il: 26/12/2017, 19:21
Località: Milano
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda crisbil » 21/01/2018, 2:27



l'unica vera differenza con gli altri è che moderato molto MOLTO meglio

C'è molta tolleranza ed equilibrio nel moderare, non si viene bannati o continuamente richiamati per delle stronzate insignificanti e puerili .. si modera solo se e quando serve..
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1573
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda LostCassiopea » 21/01/2018, 10:08



Sinceramente quando mi sono iscritta a questo forum non mi aspettavo che tutti nel forum fossero disperati e neanche una risoluzione ai miei problemi, non banalizzate il fatto che qualcuno sia qui e ascolti i vostri problemi certo magari non ve li può risolvere però è qui e vi sta ascoltando secondo me è triste non accorgersi neanche di questo.
Oltretutto provare invidia se qualcuno non ha grossi problemi non è bello, se sto male e comunque leggo di qualcuno che sta bene o è riuscito a risolvere qualcosa che non andava bene io sono contenta per lui/lei e i problemi sono sempre relativi alla persona e alla sua vita, è normale che possano essere più o meno gravi chi siete per giudicare i problemi degli altri e dire se vanno bene oppure sono cavolate ?
Cosa cercavate? qualcuno a cui snocciolare i vostri problemi che capisse tutto e risolvesse ogni cosa? vi sentite empatici a criticare l'aiuto che qualcuno crede di darvi? secondo me un amico è una persona che c'è sempre la differenza che fa è questa :il suo essere sempre presente, di sicuro non è una persona perfetta o dotata di bacchetta magica secondo me è spiacevole leggere alcune cose che avete scritto.
  • 2

Avatar utente
LostCassiopea
Amico level seven
 
Stato:
Messaggi: 312
Iscritto il: 26/09/2017, 13:47
Citazione: "Nobody said it was easy"
Genere: Femminile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda crisbil » 21/01/2018, 11:44



LostCassiopea ha scritto:Sinceramente quando mi sono iscritta a questo forum non mi aspettavo che tutti nel forum fossero disperati e neanche una risoluzione ai miei problemi, non banalizzate il fatto che qualcuno sia qui e ascolti i vostri problemi certo magari non ve li può risolvere però è qui e vi sta ascoltando secondo me è triste non accorgersi neanche di questo.


Secondo me non si può fare della propria esperienza e approccio al forum l'unico metro di valutazione.. come se l'esperienza di tutti con esso fosse la stessa.

Io, ad esempio, ho espresso quella che è stata la mia (molto.. MOLTO negativa, mi ha fatto solo del male - e pure tanto - e mai nemmeno una briciola di bene... non lo dico per polemica o per rabbia, anzi, con dispiacere e sofferenza, ma non posso nemmeno fare finta che non sia )..

Dici di non giudicare i problemi degli altri: ed è giusto (io non l'ho mai fatto, ad esempio, anche se quasi tutte le persone con cui ho scambiato due mezze battute han sempre minimizzato i miei). Io, però, direi che sarebbe altrettanto giusto e doveroso non giudicare i BISOGNI e le ASPETTATIVE che possono avere gli altri in merito a qualcosa, anche se sono diverse dalle tue.

A me ferisce e da' molto fastidio, ad esempio, leggere frasi come "ma che ti aspettavi di trovare ? Ma è solo un forum."

Un forum non è un'entità astratta che prescinde dalla realtà.. o almeno, se le cose funzionassero, non lo dovrebbe essere: è, comunque, un insieme di individui e persone. Per cui è legittimo e sacrosanto pure aspettarsi da un forum le cose che ci si aspetterebbe relazionandosi con delle persone.

Che non significa pretendere qualcosa o pensare che sia dovuto qualcosa.. ma trovo veramente assurdo e irrealistico - inumano - arrivare ad affermare che non si devono avere delle aspettative: come per ogni umana cosa e azione che si fa.. che lo si ammetta o meno .. le aspettative CI SONO SEMPRE . Sennò perché agire ? senza l'attesa di un effetto dalle proprie azioni.. l'azione stessa perderebbe di ogni senso.

Anche quella frase che hai scritto ora te - ma che ho sentito molte volte - che uno si aspetta che gli altri gli risolvano i problemi .. la trovo irritante e fastidiosa: oltre che del tutto falsa.. la trovo pure una sorta di arbitrario nonché abbastanza indiscriminato giudizio.

Non solo non abbiamo tutti gli stessi problemi.. ma non siamo qui nemmeno tutti per gli stessi motivi, non abbiamo tutti le stesse condizioni di vita al di fuori del forum, le stesse risorse, le stesse occasioni e possibilità.. Non siamo tutti uguali, insomma.

Non è per polemizzare, ma onestamente hai espresso in modo abbastanza brusco delle cose che non condivido e mi son sentito di dire la mia a riguardo.

E senza voglia di fare polemica o criticare.. esprimo pure un'altra personalissima considerazione sull'ascolto: a prescindere dal fatto che qui si possa trovarlo o meno .. secondo me è qualcosa di sopravvalutato e che non risponde poi in maniera sufficienze alle esigenze e i bisogni che portano qui (o su altri forum simili) la maggior parte delle persone.

Cioè.. io di ascolto, nei primissimi tempi che mi sono iscritto a questo forum (ma anche in altri) ne ho dato parecchio (ad alcune persone in particolare) .. ma onestamente, e non è una critica, solo una constatazione amara e triste, né qui né altrove, ciò è MAI servito a fare sentire la persona meglio od in qualche modo ad aiutarla.

Come, d'altronde, trovare qualcuno che passivamente "ascoltava" (e basta) non è stato di aiuto, quelle rarissime volte che è capitato (1 o 2), nemmeno a me. Cioè.. non dico che è inutile o brutta come cosa. O di non apprezzare che ci sia. Dico solo che - da sola - alla maggior parte delle persone che frequentano forum come questi.. poi non è un qualcosa che basta.
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1573
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda No One » 21/01/2018, 15:05



Ciao Crisbil,
questo forum e gli altri che troviamo sul web sono solo un'occasione; che sia positiva o negativa lo è solo relativamente, non in assoluto.
Quello che io sempre riscontro è una generale buona fede ed un intento positivo nell'approcciarsi con l'altro e ciò, in un forum è già abbastanza. Non risolve i problemi certo, ma non é questo che conta. Ciao
  • 0

Sono Nessuno, uno come tanti, non ho consigli da dare, ma solo tempo per ascoltare.
Avatar utente
No One
Amico level four
 
Stato:
Messaggi: 183
Iscritto il: 20/12/2017, 12:38
Località: Veneto
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda Alyen91 » 21/01/2018, 15:19



io penso che ogni uno di noi sceglie come vivere. se volete vivere solo guardando voi stessi, potete sicuramente trovare le cose che vi rendono una persona normale a gli occhi della società. come una donna od un uomo, un lavoro e tante altre cose.
ma questo non vuole dire che valete qualcosa. siete semplicemente riusciti a fare parte dello standard.
ma questo non eleva nessuno.
sai che gioia essere come le diecimila persone di questo pianeta.
non è essere come sono gli altri che ti darà la felicità è essere come vuoi tu. e con la vita che tu vuoi e con le persone che tu vuoi.
quindi tra chi ha tutto e non ha niente. la differenza è che chi ha tutto ti fa credere quello che ha valga qualcosa.
ma il valore di ciò che abbiamo è molto realitivo e muta dalla percezione di chi guarda.
  • 0

nell'inferno tutto quello che ho potuto fare é stato diventare un demone.

Adrien ha scritto:dalla solitudine tocca salvarsi da soli.
Avatar utente
Alyen91
Amico level three
 
Stato:
Messaggi: 118
Iscritto il: 21/01/2018, 14:15
Località: Milano
Citazione: Due secondi prima di morire anch'io
Ti sarei venuto incontro a dirti addio
Genere: Maschile

Questo forum non è diverso da altri

Messaggioda crisbil » 21/01/2018, 15:53



Alyen91 ha scritto:io penso che ogni uno di noi sceglie come vivere. se volete vivere solo guardando voi stessi, potete sicuramente trovare le cose che vi rendono una persona normale a gli occhi della società. come una donna od un uomo, un lavoro e tante altre cose.


Premesso che non riesco a cogliere la correlazione tra il tuo post e il thread (che esprime varie opinioni personali su questo forum, non sulla vita in generale)..

Secondo me stai dando per scontate tante (TROPPE) cose. Se fosse come dici.. che si tratta solo di scelte .. e che trovare un lavoro un uomo o una donna sono cose CERTE.. tante persone, tra i tanti problemi che hanno, non sarebbero per lo meno pure sole e disoccupate.

Alyen91 ha scritto:sai che gioia essere come le diecimila persone di questo pianeta.


E una gioia, allora, è sentirsi e ritenere d'essere "unici" (che poi è pure un'illusione: siamo come altri miliardi di persone che esistono e che sono esistite prima di noi e che esisteranno dopo).. ritrovandosi però da soli, senza niente e nessuno per tutta la propria vita e morire senza aver vissuto e conosciuto niente ? Secondo me è molto peggio questa condizione.. che quella di rendersi conto di non essere unici e accontentarsi di godere delle cose belle di cui godono la maggior parte degli altri.

Cioè.. non siamo robot e macchine: e a prescindere dal discorso dell'auto-realizzazione .. abbiamo, molto prima di quelli, anche dei FONDAMENTALI bisogni primari... tra cui, VITALE, quelli di contatto con gli altri.

Alyen91 ha scritto:non è essere come sono gli altri che ti darà la felicità è essere come vuoi tu. e con la vita che tu vuoi e con le persone che tu vuoi.


A me sembra una semplificazione estrema, questa.. che prescinde dal reale e dal fatto inconfutabile che quello che vogliamo - e la vita che vogliamo - molto spesso non possiamo averceli.

La vita è più complicata di come la fai sembrare tu.. e lo stare bene si fonda su delicati e precari equilibri tra tutte le componenti, prima di tutto la soddisfazione di quei materiali, concreti e umani bisogni che abbiamo tutti; sarebbe meglio se fosse come dici .. ma non basta avere ideali e obiettivi (e manco aspirazioni e desideri) per stare bene e riuscire a vivere decentemente.. non basta affatto... purtroppo.
  • 0

Avatar utente
crisbil
Amico Top Level
 
Stato:
Messaggi: 1573
Iscritto il: 14/01/2017, 14:12
Località: Vicenza
Citazione: la cosa peggiore.. più angosciante, che più demoralizza .. è la consapevolezza d'aver fatto tante volte il meglio che potevo (con quello - poco o niente - che "avevo") .. e non è mai servito a niente.. né mai a nessuno è importato.
Genere: Maschile

PrecedenteProssimo

Torna a Domande e Comunicazioni

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'